Senza categoria

Camaiore cala una cinquina; Tau Altopascio brusco stop in casa

-

La quarta giornata conferma le gerarchie di questo campionato-mignon di Eccellenza 2020/2021. Cascina, Massese e Perignano mantengono la testa della classifica. Prova a non perdere contatto il Camaiore che ne fa 5 al Ponsacco. Male, invece, il Tau Calcio surclassato in casa dal Cascina,

Il campionato formato-mignon di Eccellenza 20/21 è strano, particolare, perlomeno unico e crediamo, lo speriamo fortemente, irripetibile. Dieci squadre al via per un posto al sole che dopo 4 giornate ancora la situazione è molto fluida anche se alcune posizioni cominciano a delinearsi in modo netto. I 90′  di domenica scorsa hanno proposto un Camaiore pimpante e voglioso di riscattare la sconfitta di Massa. Operazione perfettamente riuscita per i bluamaranto di Bracaloni che hanno schiantato con relativa facilità il malcapitato Ponsacco. Un 5 a 0 che non ammette repliche formato dalle doppiette di Geraci e Raffi  e dal punto dell’intramontabile D’Antongiovanni, uno che da queste parti ha scritto un pezzetto di storia. Soddisfatto anche il DS Jacopo Pellegrini che mai aveva nascosto le ambizioni della squadra versiliese.

Vero che in classifica il Camaiore deve recuperare 3 punti dal terzetto di testa a quota 10 formato da Massese, Perignano e Cascina tutte vittoriose ma si può ancora fare e poi ci sono pur sempre i playoff a stabilire chi salirà in serie D.

A proposito del Cascina, la compagine neroazzurra pisana (nell’occasione in completo arancio) non ha sfatto sconti al Tau Altopascio violando il Comunale con un perentorio 4 a 2. Il botta e risposta iniziale di Chiaramonti per gli ospiti e il momentaneo del solito Mancini. Poi il Cascina ha dilagato portandosi sul 4 a 1. Inutile nel finale il lampo di Benedetti. Domenica prossima si torna in campo. Per le nostre impegni severi ma non impossibili. Tua ancora in casa con la Cuoiopelli mentre il Camaiore giocherà sul sempre difficile terreno della San Marco Avenza.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.