Tag: eccellenza

- di Redazione

Pacifico Fanani al River Pieve anche per la prossima stagione

Sancito l’accordo che vedrà Pacifico Fanani sulla panchina del River Pieve anche nella prossima stagione di Eccellenza. L’intesa era nell’aria da un paio di settimane ed è stata ufficializzata nel tardo pomeriggio di mercoledì. Ricordiamo che l’ex-difensore del Castelnuovo ha compiuto un’impresa portando la squadra alla salvezza-diretta da una situazione che pareva disperata. Ora lo stesso Fanani e il DS Antonio Nelli potranno dedicarsi all’allestimento della squadra dei “Millionarios” in vista del campionato 2022/2023. Al momento, vista la promozione del Tau Calcio e la retrocessione del Castelnuovo e a meno di eventuali ripescaggi, sono soltanto due le squadre della nostra provincia in Eccellenza. Ovvero: River Pieve e Camaiore.

- di Redazione

Testa coda ad Altopascio; Tau Calcio ospita il River Pieve

La 17esima giornata (già sesta del girone di ritorno) mette di fronte ad Altopascio il Tau e il River Pieve nel più classico dei testacoda. Gli amaranto vogliono difendere il vantaggio di quattro punti sulla Lastrigiana. Da segnalare anche Castelnuovo-Signa e la trasferta del Camaiore a Pontremoli. Memore del soffertissimo successo del match di andata (2-1) maturato solo nel recupero su autorete il Tau Calcio non si fida nel match, chiamiamolo pure testacoda, della 17esima giornata che lo vede opposto al River Pieve di Pacifico Fanani. Il traguardo per la squadra di mister Cristiani non è poi così lontano ma non bisogna commettere errori anche perchè la Lastrigiana, che insegue a quattro punti, non ha nessuna intenzione di mollare. 37 punti il Tau, 11 il River Pieve: ovvero sulla carta non ci sarebbe partita ma il campo spesso è un’altra cosa. E allora si gioca al comunale di Altopascio in una giornata di sole da clima però tutt’altro che primaverile.

- di Redazione

Tau campione d’inverno; blitz del Camaiore a Prato

La decima di andata premia il Camaiore che si riscatta passando sul difficile campo del Prato 2000. Non va oltre lo 0 a 0 la capolista Tua Calcio bloccata a Montecatini. Ne approfittano Lastrigiana e Signa che battono Castelnuovo e River Pieve e riducono le distanze. Altopascio comunque già campione d’inverno. La decima di andata premia la voglia di riscatto del Camaiore corsaro sul campo del Prato 2000 al termine di una settimana complicata nella quale era giunta anche la conferma dello 0 a 3 a tavolino per la ormai famosa gara con la Pontremolese. Una classifica che si era anche un pò complicata per i bluamaranto che però hanno trovato forza e orgoglio nel momento più delicato. E’ così maturata la bella e franca vittoria per 3 a 1 sul campo di una squadra laniera che non è proprio l’ultima arrivata. Prima mezz’ora devastante per la formazione di Bracaloni in vantaggio dopo una manciata di secondi con il centravanti…

- di Redazione

Diramato il calendario di Eccellenza al via il 3 ottobre

Finalmente reso noto il calendario di Eccellenza per la stagione 2021/2022. Il campionato inizierà domenica 3 ottobre. 12 le squadre presenti nel girone A con quattro rappresentanti della provincia di Lucca: Camaiore, Castelnuovo, River Pieve e Tau Calcio Altopascio. Il primo derby alla seconda giornata, il 10 ottobre, Camaiore-Tau Calcio. Ecco la prima giornata: CASTELNUOVO – ZENITH PRATO MASSESE – RIVER PIEVE S.M.AVENZA – PRATO 2000 SIGNA – CAMAIORE TAU CALCIO – LASTRIGIANA V. MONTECATINI – PONTREMOLESE  

- di Redazione

Tau Calcio ambizioso in Eccellenza ma si muovono anche le altre

Cominciano a delinearsi le squadre del prossimo campionato di Eccellenza 2021/2022. La situazione rimane molto fluida anche a causa della perdurante emergenza sanitaria. Quattro le compagini nostrane in lizza; Camaiore, Castelnuovo, River Pieve e Tau Altopascio. Il Tau Altopascio fa sul serio. Sulla scia della semifinale playoff dove fu battuto dal Perignano e di una compagine che nello strano minicampionato di primavera ha dato eccellente dimostrazione di compattezza, la società amaranto ha pensato di mettere a disposizione del riconfermato Pietro Cristiani una rosa di tutto rispetto. Da capire, perchè tante cose vanno ancora capite, che ruolo potrà recitare ma intanto i rinforzi sono di primissima qualità. Parliamo di calciatori del calibro di Matteo Borgia, poderoso laterale di spinta, del centrocampista Doveri ex Real Forte e di un ritorno, quello dell’attaccante Mengali che aveva lasciato Altopascio dopo la sospensione del torneo nell’autunno del 2020. Novità anche a Camaiore dove sono partiti Da Pozzo al Seravezza e Mancini alla San Marco Avenza.…

- di Redazione

Camaiore cala una cinquina; Tau Altopascio brusco stop in casa

La quarta giornata conferma le gerarchie di questo campionato-mignon di Eccellenza 2020/2021. Cascina, Massese e Perignano mantengono la testa della classifica. Prova a non perdere contatto il Camaiore che ne fa 5 al Ponsacco. Male, invece, il Tau Calcio surclassato in casa dal Cascina, Il campionato formato-mignon di Eccellenza 20/21 è strano, particolare, perlomeno unico e crediamo, lo speriamo fortemente, irripetibile. Dieci squadre al via per un posto al sole che dopo 4 giornate ancora la situazione è molto fluida anche se alcune posizioni cominciano a delinearsi in modo netto. I 90′  di domenica scorsa hanno proposto un Camaiore pimpante e voglioso di riscattare la sconfitta di Massa. Operazione perfettamente riuscita per i bluamaranto di Bracaloni che hanno schiantato con relativa facilità il malcapitato Ponsacco. Un 5 a 0 che non ammette repliche formato dalle doppiette di Geraci e Raffi  e dal punto dell’intramontabile D’Antongiovanni, uno che da queste parti ha scritto un pezzetto di storia. Soddisfatto anche il DS…

- di Redazione

Si gioca la terza in Eccellenza; Camaiore e Tau cercano il blitz

Trasferte piuttosto severe per le nostre due rappresentanti. I bluamaranto di Bracaloni sono di scena agli Oliveti di Massa contro la blasonata e ambiziosa Massese. Gara insidiosa anche per gli amaranto di Cristiani a Ponsacco. Ecco il quadro completo delle partite in programma alle ore 15: CASCINA – CUOIOPELLI PERIGNANO – SAN MINIATO MASSESE – CAMAIORE PONSACCO – TAU CALCIO S.M.AVENZA – TUTTOCUOIO

- di Redazione

Al via da oggi il campionato di Eccellenza in formato “mignon”

Scatta oggi (ore 15) un nuovo torneo di Eccellenza dopo la sospensione dell’autunno scorso. Nel girone A (a 10 squadre) ci sono anche Camaiore e Tau Altopascio. Entrambe debuttano in trasferta contro Tuttocuoio e Perignano. Completano il quadro della giornata: CASCINA – PONSACCO MASSESE – SAN MINIATO S.M.AVENZA – CUOIOPELLI Della nostre hanno invece rinunciato a ripartire Castelnuovo e River Pieve. Al termine del mini-campionato (9 partite, solo un girone di andata) si disputeranno i playoff che permetteranno ad una squadra di salire in serie D.

- di Redazione

Toh, chi si rivede, domenica riparte il campionato di Eccellenza

Riprende, anzi riparte ex novo, il campionato di Eccellenza. Sospeso in autunno causa pandemia, si riparte domenica prossima seppur a ranghi ridotti. Il calcio nostrano è rappresentato da Camaiore e Tau Calcio. Hanno rinunciato Castelnuovo Garfagnana e River Pieve. Parti con 36 e te ne ritrovi 19 ma tant’è. Si riparte. Sono stati mesi e settimane concitate sul campionato di Eccellenza rimasto nel limbo di chi sapeva  ma non poteva, di chi voleva ma non conosceva il proprio destino. Non è stato facile, assolutamente, ma si riparte, almeno ci si prova. Organico quasi dimezzato in Toscana che le superstiti sono stati suddivise in due gironi: uno da 10, quello che ci interessa, e un altro da 9. Ci saranno due posti per la serie D e allora sarà battaglia. Garantito. In autunno fu tutto sospeso causa covid dopo sole due giornate. Da allora sono trascorsi sei mesi e delle quattro squadre della provincia di Lucca hanno deciso di ripartire Camaiore…

- di Redazione

E’ ufficiale: il campionato di Eccellenza riparte il 18 aprile

Dopo un lungo tira e molla il campionato di Eccellenza ripartirà da domenica 18 aprile. Adesso il Comitato Regionale invierà alla LND il format completo del torneo. 19 le squadre che hanno deciso di giocare (delle 36 iniziali) che saranno suddivise in due gironi: uno da 9 e uno da 10, con gare di sola andata. La prima fase si concluderà mercoledì 2 giugno. Saranno quindi disputati i play off fra le prime 4 squadre classificate di ciascun girone e quindi la gara di finale fra le 2 squadre vincenti i play off, valida per la promozione al campionato di categoria superiore. Solo una squadra salirà in serie D. Nei prossimi gironi saranno diramati i gironi e il relativo calendario. Queste le 19 squadre superstiti: Antella, Cascina, Colligiana, Cuoiopelli, Firenze Ovest, Fortis Juventus, Fratres Perignano, Massese, Poggibonsi, Pol. Camaiore, Ponsacco, Pontassieve, San Marco Avenza, San Miniato Basso, Signa, Tau Calcio, Terranuova Traiana, Tuttocuoio, Valdarno

- di Redazione

Linee guida della FIGC per la ripresa del torneo di Eccellenza

In merito al prosieguo delle attività della la stagione 2020-2021 per il campionato di Eccellenza, la Lega Nazionale Dilettanti ha trasferito le cosiddette linee-guida ricevute dalla FIGC ai Comitati Regionali. Gli stessi, entro le ore 15 di mercoledì 17 marzo, saranno chiamati a comunicare in via definitiva alla stessa LND i format dei suddetti campionati e i relativi calendari delle gare, onde poter tramettere il tutto FIGC per diretta competenza. La Lega Nazionale Dilettanti ha richiesto altresì ai Comitati la massima celerità nell’indicazione delle modalità di ripresa delle attività, anche allo scopo di consentire alla FIGC, per le competizioni regionali di vertice, di effettuare la relativa comunicazione al CONI al fine dell’inserimento nell’elenco degli eventi di “preminente interesse nazionale”.

- di Redazione

Si complica la ripartenza del campionato di Eccellenza

Pare ingarbugliarsi sempre di più l’eventuale ripartenza del campionato di Eccellenza. Il consiglio direttivo della LND ha deciso infatti che chi non continuerà il campionato perderà per le prossime due stagioni ogni diritto agli eventuali ripescaggi. Ricordiamo che della quattro squadre della provincia di Lucca due, Castelnuovo e River Pieve, avevano deciso di non ripartire. Tau Altopascio e Camaiore si erano invece espresso per riprendere a giocare. Da aggiungere che vi sono regioni (vedi Umbria) che hanno già deciso di sospendere tutto. Adesso questo “out out” che certamente non ha fatto piacere a nessuno.

  • 1
  • 2