Pania, partiti i lavori di ripristino del Rifugio Rossi

-

MOLAZZANA – Con l’ultimo weekend di febbraio sono iniziati i lavori di ripristino al rifugio CAI Enrico Rossi in località prati della Pania (1600 s.l.m) nel comune di Molazzana.

Il gestore Antonello Chiodo e i suoi collaboratori Naik Marovelli, Stefano Elmi e Martina Rosati, affiancati da un gruppo di volontari del CAI Lucca, guidati dal presidente Giulio Godi, assieme a Daniele Simonetti, Gabriele Simonetti e Riccardo Casciotti, hanno iniziato a sgomberare gli accessi al rifugio e la zona dei pannelli solari danneggiati dalle abbondanti nevicate dei mesi scorsi.

Le temperature miti delle ultime settimane con la conseguente fusione della neve hanno agevolato solamente in parte il lavoro, in realtà al rifugio continua ad essere pieno inverno. Il manto nevoso misurato sul tetto va da un minimo di 150cm ad un massimo di 250cm.

La salita al rifugio è stata affrontata coi ramponi in quanto la neve negli ultimi giorni ha subito l’influsso di aria fredda proveniente da est che ha creato un manto compatto e solido. Durante il giorno le temperature sono gradevoli e in linea col periodo ma le notti continuano ad essere piuttosto freddi.

Molto è stato fatto, anche all’interno della struttura rimasta senza energia elettrica per molto tempo, ma altrettanto rimarrà da fare nelle prossime settimane. Gran parte dei lavori di ripristino e manutenzione dipenderà anche dalle condizioni meteo future.

 

 

 

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.