Da ieri riaperta la strada del Passo delle Radici

-

GARFAGNANA – Dal pomeriggio di ieri – martedì 2 febbraio – è nuovamente aperta al transito la Strada provinciale n.72 “del Passo delle Radici” che, a causa della recente ondata di maltempo, era stata chiusa, a scopo precauzionale, nel tratto compreso tra la località Casone di Profecchia e il Passo delle Radici.

Sono giunti al termine, infatti, i lavori di messa in sicurezza della strada che, nel tratto in questione, era stato indicato a rischio valanga, facendo propendere per un prolungamento della chiusura, non essendo possibile garantire un’adeguata sicurezza della circolazione.

A seguito di due sopralluoghi effettuati dai tecnici della Provincia di Lucca in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Forestale, infatti, era stato riscontrato come vi fosse un forte rischio valanghe causato delle condizioni di instabilità del manto.

La Provincia, quindi, ha realizzato degli interventi di rimozione del manto nevoso nei tratti vicini alla sede stradale e, grazie al fatto che le precipitazioni dei giorni scorsi hanno notevolmente appesantito il manto nevoso e hanno contribuito allo scivolamento verso valle della neve, abbattendo drasticamente le possibilità del verificarsi di valanghe, in accordo con i Carabinieri Forestali e sulla scorta delle previsioni meteo che non prevedono nevicate di rilievo, è stata decisa la riapertura della strada, che adesso può avvenire in sicurezza.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.