Arriba Renate, un testacoda da… brividi

-

Anticipo sabato (ore 15) tra la Lucchese e la capolista. Di fronte prima ed ultima della classe ma la sfida si profila avvincente. Lopez lancia la coppia Marcheggiani-Petrovic.

 

Ghiotto antipasto della 19esima giornata sabato alle 15 al Porta Elisa. Luchese-Renate è infatti gara che racchiude di fatto tutto il campionato: i lombardi di Aimo Diana e del DS Antonio Obbedio calano a Lucca dall’alto del solido primato e di un campionato finora dominato. Dall’altra parte c’è invece una Lucchese ancora fanalino di coda e che ha vissuto finora una stagione a dir poco travagliata. Ciò non significa che la gara sia segnata. Affatto. La squadra di Lopez è parsa in netta crescita e anche gli innesti di mercato possono aiutare, e non poco. Marcheggiani e Petrovic hanno dimostrato a Lecco di avere qualità e potenza e magari stavolta potremmo vederli insieme fin dall’inzio. Le altre novità potrebbero chiamarsi Solcia in difesa e l’arretramento di Nannelli nel ruolo di mezzala sinistra. Proviamo a snocciolare l’undici di partenza della Lucchese: Coletta in porta; Papini, Solcia e Dumancic in difesa; Panati, Sbrissa, Meucci, Nannelli e Adàmoli in mediana; Marcheggiani e Petrovic (attenti a quei due) in attacco. Il pallone racconta che l’unico precedente tra le due squadre risale a più di quattro anni fa. Era il 13 novembre 2016 e la sfida del Porta Leisa si decise nel primo quarto d’ora. Sollecito il vantaggio del Renate al 4′ con Marzeglia a bile a girare di testa alle spalle di Nobile un calibrato cross dalla destra di Lavagnoli. Altrettanto veemente la reazione della Lucchese all’epoca allenata da Nanu Galderisi che pervenne al pareggio al 12′. Calcio di punizione dal limite battuto con astuzia da Merlonghi che fece sfilare il pallone accanto alla barriera beffando il portiere neroazzurro Cincilla. Finì così: 1 a 1.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.