Situazione ospedale e bolla covid e “Cammino di Santa Giulia” nel prossimo consiglio comunale

-

BARGA – Il prossimo 9 dicembre, in video conferenza, si terrà il consiglio comunale di Barga (ore 21). All’ordine del giorno  solo tre punti tra cui la richiesta del gruppo consiliare Progetto Comune di discutere della situazione attuale dell’ospedale di Barga anche in relazione alla realizzazione della “bolla covid” nel reparto di riabilitazione.

Il secondo punto tratterà il tema “Esercizio associato delle funzioni i accoglienza, promozione turistica, manutenzione ordinaria e monitoraggio dell’itinerario storico Cammino di Santa Giulia”. Si tratta della approvazione di uno schema di convenzione tra i comuni interessati.

Il cammino di Santa Giulia percorre Lombardia, Emilia e Toscana e tappa fondamentale è la chiesa di Santa Giulia a Livorno. E’ una rete sentieristica collegata alle realtà locali, che permette di scoprire, come altri percorsi dedicati ai pellegrini,  innumerevoli località storiche. Il cammino unisce le antiche chiese dedicate alla santa, dove in alcune, sono conservate le sacre reliquie. L’itinerario passa anche dalla Val di Lima e della Valle del Serchio con due varianti che toccano anche il territorio comunale di Barga: Itinerario di Variante T008IPV da Ponte a Gaio al Rifugio Santi alla Vetricia, itinerario di mezza costa in alternativa al percorso principale di crinale – ideale Ippovia che permette di arrivare a San Pellegrino in Alpe per mezzo di sentieri carrozzabili facilmente percorribili, studiato per MTB o Cavalieri. Lo stesso si può dire per l’Itinerario di Variante T009IPV dal Rifugio Santi a San Pellegrino in Alpe che è appunto la prosecuzione  di questo tratto di variante.

Il consiglio si chiuderà con le comunicazioni del sindaco e della giunta.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.