Via del Duomo, si avvicina la soluzione ad un problema ormai annoso

-

BARGA – Venerdì 29 novembre sarà a Roma, in occasione di una cerimonia prevista presso la sede dell’ambasciatore britannico, il sindaco di Barga Caterina Campani. Sarà questa l’occasione per portare avanti anche i confronti con le Suore Giuseppine che sono proprietarie dell’immobile di Palazzo Balduini, un tempo sede dell’asilo, ma ormai chiuso da anni.

La proprietà è motivo di un annoso problema che riguarda la soprastante via del Duomo che arriva alla chiesa del Crocifisso. Sono anni che una transenna ne delimita buona parte dello spazio a causa di un cedimento riguardante il muro che sorregge la strada. Il muro fa parte della proprietà del palazzo ed il cedimento è dovuto a due volte presenti all’interno dell’orto della proprietà. Come detto sono anni che si cercava di trovare una soluzione al problema che non riguarda solo una via pubblica, ma anche e soprattutto una proprietà privata.  Peraltro una proprietà non più legata a Barga da anni.

E’ un problema di cui da tempo la popolazione chiede la soluzione anche per il decoro dell’area, come peraltro ribadito anche in un recente incontro tra l’amministrazione e gli abitanti del castello, ma adesso sembra che finalmente qualcosa si muova nella direzione giusta.

La sindaca Caterina Campani riferisce di numerosi contatti con la proprietà in queste settimane e visto la sua presenza a Roma ci sarà anche un appuntamento con le Suore Giuseppine per cercare di definire la questione.

Il comune ha già in mano un preventivo di spesa e si sa già che ci dovrà essere anche una compartecipazione pubblica all’operazione per mettere in sicurezza la piazza e restituirla in tutta la sua interezza e quindi adesso dovrà essere deciso come procedere.  Il comune da parte sua, come spiega Campani insieme all’assessore al bilancio Vittorio Salotti che a metà dicembre porterà all’approvazione il bilancio 2020, ha giù messo in preventivo la cifra sia per partecipare ai lavori che per sistemare poi la pavimentazione della strada che in questi anni si è deteriorata. L’obiettivo, fanno sapere gli amministratori, è risolvere il problema entro la prossima primavera e quindi c’è molta aspettativa per l’incontro di questo venerdì a Roma.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.