Dalla neo commissione pari opportunità alla giornata contro la violenza sulle donne

-

BARGA – Sabato scorso è stata presentata ufficialmente a Barga la nuova Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga. Il tutto in una breve cerimonia con la presenza della Sindaca Caterina Campani che ha portato i saluti e ha ringraziato le precedenti commissioni per il lavoro svolto in questi anni. La Consigliera Beatrice Balducci con la delega alle Pari Opportunità ha parlato del regolamento e degli obbiettivi della Commissione e ha presentato le otto  Consigliere e Assessore che per diritto fanno parte dell’organismo: Francesca Romagnoli, Sabrina Giannotti, Sabrina Moni, Lorenza Cardone, Maresa Andreotti, Chiara Pinelli e Claudia Gonnella. Sono state poi presentate le otto componenti della cittadinanza che sono state invece nominate: Erica Baroncelli, Benedetta Donati, Gioia Casci, Manuela Ricci, Oriana Rafanelli, Giulia Santerini. Oltre a Vittoria Cardella, vice presidente e Sonia Ercolini che è stata eletta presidente.

La Presidente Ercolini ha parlato degli impegni che attendono la commissione; quelli di vigilare, tutelare e valorizzare l’universo femminile e costruire una salda rete tra le donne del territorio. La Commissione si è già messa a lavoro contattando diverse realtà

del territorio per sviluppare tanti progetti discussi già nelle prime riunioni e intende presentare una programmazione annuale di interventi dedicati a varie tematiche.

Il primo evento si è svolto già lunedì 25 novembre in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. La commissione ha infatti collaborato ad una idea delle scuole dell’ISI di Barga portata avanti in particolare dalla insegnante Lucia Lucchesi. In occasione di ‘One billion rising’, il flash mob internazionale che invita a levarsi e insorgere contro la violenza con l’atto liberatorio della danza, è stata proposta una versione barghigiana dell’iniziativa:  un Flash Mob itinerante che ha toccato le varie scuole del capoluogo, partendo dall’area sportiva dell’ISI Barga e anche le piazze della cittadina.

A Barga il flash-mob è stato proposto da una cinquantina di ragazze e ragazzi dell’ISI di Barga, con la partecipazione anche di alcuni docenti.

A Barga le iniziative per dire no alla violenza sulle donne proseguiranno giovedì 28 con l’inaugurazione all’ISI Barga della 85.ma panchina rossa, altra giornata promossa dalla Commissione. Alle 12,15 con l’inaugurazione. In precedenza, alle 11 nell’Aula Magna, i saluti delle autorità e gli interventi da parte di Maria Stella Adami Presidente dell’associazione “Non ti scordar di te” e di Maria Grazia Forli mamma di Vanessa Simonini, barbaramente uccisa a Gallicano e che la Valle del Serchio non ha mai dimenticato.

Per quanto riguarda i futuri impegni della Commissione, un progetto per favorire l’acceso alla donne al mercato di lavoro e incrementare le opportunità di formazione e di imprenditoria femminile; iniziative di sensibilizzazione sui disturbi alimentari, a metà marzo, mas anche per sviluppare le tematiche dell’immigrazione e dell’integrazione collaborando con realtà sul territorio che tutelano i diritti umani e della prevenzione e della lotta contro il tumore al seno con incontri informativi su tutto il territorio in collaborazione con il Ritrovo di Roberta e Lions Club Garfagnana. Inoltre la Commissione si dedicherà alla famiglia, alla legislazione, alla disabilità, al sociale, allo sport e alla cultura.

 

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*