Il comune di Barga cerca varie figure professionali. Si parte con il bando di mobilità per istruttore tecnico di categoria C

-

BARGA L’assessore al personale nonché vice sindaco Vittorio Salotti, insieme al sindaco Caterina Campani, rende noto di importanti opportunità lavorative che riguardano l’Amministrazione Comunale di Barga.

Con deliberazione n.134 del 13 agosto corso, la Giunta Comunale ha modificato il piano triennale dei fabbisogni di personale 2019 -2020-2021 prevedendo la copertura di varie figure professionali.

Oltre l’assunzione di un istruttore amministrativo contabile già entrato in servizio in data 30 settembre, è stata prevista l’assunzione di un istruttore tecnico categoria C tramite mobilità volontaria tra Enti per partecipare alla quale è possibile presentare domanda entro il 5 novembre pv.

Il Bando, nel quale sono riportati i requisiti richiesti, e la Domanda-partecipazione sono scaricabili  anche dal sito istituzionale dell’Ente http://www.comune.barga.lu.it/

In data 4 ottobre è stata sottoscritta inoltre una Convenzione tra i Comuni di Borgo a Mozzano, Barga e Gallicano per lo svolgimento di un concorso pubblico unico, per esami, per la copertura di n. 4 posti, a tempo pieno e indeterminato, di operaio specializzato con mansioni prevalenti di muratore, categoria giuridica B3, due dei quali sono destinati al Comune di Barga.

In aggiunta alle assunzioni sopra previste, sono in fase di organizzazione 2 concorsi pubblici:  uno per la copertura di due posti categoria D istruttore direttivo amministrativo contabile per partecipare al quale è richiesta la laurea in economia e commercio o equipollenti, di cui 1 posto con riserva al personale interno ai sensi dell’art. 52 c.1 bis del D.lgs. 165/2001;  uno per la copertura di due posti categoria D istruttore direttivo di vigilanza per partecipare al quale è richiesta la laurea in scienze giuridiche o equipollenti, di cui 1 posto con riserva al personale interno ai sensi dell’art. 52 c.1 bis del D.lgs. 165/2001;

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*