Barga Castagna al via. Si comincia il 1° novembre con la gara nazionale dei “mondinai”

-

BARGA – Ormai ci siamo per Barga Castagna 2019 che quest’anno aprirà i battenti il 1° novembre con un evento speciale. Venerdì si terrà infatti in piazza Matteotti la gara nazionale dei “Mondinai” organizzata da ArtCom Barga, Pro Loco Barga e Associazione Città del Castagno che inizierà alle 19,30. La gara si svolgerà con i partecipanti impegnati nel metodo tradizionale di cottura delle mondine, ovvero con la padella che viene fatta sapientemente girare sopra il fuoco. L’iscrizione è gratuita ed è ancora possibile presso prolocobarga@gmail.com o telefonando ai numeri telefonici: 0583.724141 – 331.9907169 –  347.2609092. La gara ebbe un primo prologo lo scorso anno, durante l’edizione 2018 di Barga Castagna e riscosse un notevole successo. Da sapere che le mondine preparate per la gara saranno poi disponibili subito dopo le “performance mondinare” dei partecipanti.

Sabato 2 e domenica 3 novembre è il tempo invece di Barga Castagna, evento che nel corso di questi primi anni della manifestazione ha saputo richiamare migliaia di persone tra Barga Castello e la parte nuova, richiamate dalla originalità della manifestazione che propone un vero e proprio percorso alla scoperta di tutto quello che da queste parti si prepara con le castagne e la farina di castagne.

Sabato e domenica si comincia alle 11 e si va avanti fino alle 20.

Il tutto con la partecipazione e la fattiva collaborazione corale di tante associazioni paesane presenti sul territorio comunale. Sia in Barga vecchia che nella parte più recente si potranno degustare piatti e ricette  più tradizionali e rivisitazioni moderne, ma sempre con il gusto della castagna protagonista. Le associazioni che proporranno le varie degustazioni sono davvero tante e non mancheranno nelle due giornate anche tante iniziative di cornice.

Tra i luoghi dal visitare nel percorso Piazza del Teatro, il piazzale del Fosso, Piazza Annunziata, Piazza Amngelio, Piazza Garibaldi, Largo Biondi, Piazza San Rocco, Piazza Pascoli. Tre le proposte vin brulè,  frittelle e ricotta, mondine cotte in padella, polenta di neccio e polenta gialla, ; crepès, bombonecci, cialde, necci con la ricotta o la pancetta,  e poi i più classici sapori di una volta  con borghe, ballotte, vinata, manafregoli  ed infine castagnaccio con la ricotta.

Da sapere anche che alla Volta dei Menchi troverete anche le Donne di Barga con vendita di castagne fresche e secche, farina dolce locale confezionata.

Gli stand resteranno aperti sia sabato che domenica fino alle 20.. Da sapere anche che in questi due giorni ci sarà un servizio navetta dalla zona Stadio-Piscina Comunale  per Piazzale Matteotti (sabato dalle 13,30 e domenica dalle 12)

Tornerà peraltro anche quest’anno (è prevista la partecipazione in giuria anche di noti personaggi televisivi) il concorso di pasticceria  Dolci, Castagne, Marroni e Farina di Castagne riservato alla categoria non professionisti: il 2 novembre (dalle 11,30 alle 17, piazzale Matteotti, presso la pasticceria Fratelli Lucchesi). Il tutto anche con la collaborazione della scuola alberghiera di Barga.

Ecco tutto il programma

Venerdì 1 novembre

ore 17,00 Piazzale Matteotti, Gara nazionale dei mondinai “Sebastiano Mario Ottolini”. Cottura delle castagne col metodo tradizionale della padella su fuoco a legna. Le mondine saranno vendute appena cotte.

Sabato 2 novembre

ore 11,00 Piazze di Barga, Apertura degli stand gastronomici

ore 11,30 Piazzale Matteotti, Presentazione del concorso di Pasticceria e della giuria, saluti delle autorità

ore 12,00 Piazzale Matteotti, Inizio concorso di pasticceria a base di castagne

ore 12,30 Nei ristoranti aderenti, menù con piatti a base di castagne

ore 16,00 Galleria Comunale, “Giovanni Pascoli e il castagno” conferenza di Ivo Poli

ore 17,00 Piazzale Matteotti, Degustazione aperta al pubblico dei dolci in concorso per pasticceri non professionisti. Seguirà la premiazione dei vincitori

ore 20,00 Piazze di Barga, Chiusura degli stand

Domenica 3 novembre

ore 11,00 Piazze di Barga, Apertura degli stand gastronomici nelle varie piazze

ore 12,30 Centro storico, nei ristoranti aderenti menù con piatti a base di castagne

ore 15,00 Sbandieratori di Gallicano, esibizione e corteo per le vie e piazze, esibizione finale Piazzale

Matteotti

ore 18,00 Piazza Angelio, Premiazione gara nazionale Mondinai, in memoria di Mario Ottolini, fondatore dell’associazione Città del castagno,

ore 20,00 Piazze di Barga Chiusura degli stand

 

Da sapere

NELLE PIAZZE: mercatino vario di piccolo artigianato locale e prodotti tipici, Percorso “Il castagno nella poesia di Giovanni Pascoli” a cura di Fondazione Giovanni Pascoli.

PRESSO LA GALLERIA COMUNALE: sabato 2 novembre ore 16 conferenza del Presidente associazione Città del Castagno Ivo Poli su “Il castagno nella poesia di Giovanni Pascoli”

APERTURA STRAORDINARIA DEL CAMPANILE DEL DUOMO: nei due giorni della festa ad opera del gruppo Campanari di Barga.

VISITA GUIDATA DEL CENTRO STORICO con partenza da Porta Reale, ore 15, sabato e domenica

LA BEFANA DI BARGA accoglierà i bambini presso la Casa della Befana a Pegnana domenica 3 novembre.

 

I menù alle castagne die ristoranti aderenti:

CAFFÈ RISTORANTE CAPRETZ: Ravioli di farina di castagne, con ricotta e noci, scaglie di pecorino e carciofini saltati.

RISTORANTE PIZZERIA LA PERGOLA: Tortelli di castagne e funghi, bistecchine con castagne. RISTORANTE GIRO DI BOA: Frittelline di neccio con ricotta e gamberetti, Tagliatelle di castagne con sugo di pesce spada, Tagliata di tonno con crema di castagne.

RISTORANTE SCACCIAGUAI: Tagliatelle alla farina di castagne con speck e gorgonzola.

RISTORANTE PIAZZANGELIO: Gnocchi di patate affumicate e farina di castagne, fonduta di pecorino Tuada, salvia croccante. Risotto alle bollicine di Nicola Gatta, scamorza, castagnaccio scomposto Cheesecake, castagne, arancia e rosmarino.

DA ARISTO BAR SPUNTINERIA: Pane alle castagne, vari tipi di biscotti, cantucci, paste alimentari, marmellate, miele, ecc. tutto alle castagne.

PUB 46 PIZZERIA: Speciale pizza con impasto di farina di castagne e birra alle castagne. GELATERIA IL GIARDINO: gelato al castagnaccio.

BORGO DEI SAPORI: Ravioli di castagne, filetto con noci e scaglie di castagne, biscotti col castagnino.

Info: www.prolocobarga.itprolocobarga@gmail.com – tel.- 0583.724141 – 331.9907169 –  347.2609092

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*