Autunno e Inverno. Presentato il nuovo menù del Piazzangelio

- 1

Ieri sera il ristorante Piazzangelio di Barga ha presentato le novità culinarie della prossima stagione stagione con un menù degustazione che ha presentato ad una clientela selezionata alcune delle scelte che faranno parte del menù di quindici piatti che comporranno la proposta principale che accompagnerà i mesi di autunno e inverno.

La chef Alfonso Esposito lavora e studia a fondo ad ogni nuova stagione per preparare lo speciale menù che accompagnerà l’offerta del ristorante e così sarà anche per la stagione ormai alle porte con una selezione di piatti, di vere e proprie creazioni dello chef,  che profumano di autunno e dei prodotti del bosco e del sottobosco,  di sapori che si legano al tempo più cadenzato e lento della stagione invernale.

Alcuni di questi piatti, con una ben preparata degustazione, sono stati presentati ieri sera ad una clientela ristretta.

Una entrée con una Rivisitazione dell’uovo, gli antipasti Capesanta, verza, crema di topinambur e Baccalà alla livornese? Forse!, i primi piatti Risotto alle bollicine di Nicola Gatta, scamorza affumicata e castagnaccio scomposto, Maccheroni toscani Martelli, allo stracotto di castrato e cardoncello croccante, il secondo Pancia di maiale e strudel di mela Casciana ai profumi dell’Alpe ed il dessert, una degustazione di piccola pasticceria di propria produzione.

In sala Valentina Agighioleanu a presentare i piatti che sono stati accompagnati da una speciale selezione di vini dell’azienda di Nicola Gatta che produce i suoi spumanti nella zona più orientale della Franciacorta, sulle colline calcaree di Gussago e Cellatica a 400 metri sul livello del mare. Vini realizzati secondo i principi della biodinamica, e con fermentazioni solo spontanee con lieviti indigeni naturalmente presenti sulle bucce. In abbinamento alla degustazione sono stati proposte le bollicine di Ombre; di Quattrocento, il Gatta Blanc de Noirs, ed il Gatta Blanc de Blancs e, unico rosso, il saporito Negus.

 

Tag: , ,

Commenti

1


  1. Bellissimo Ristorante, raffinato, qualità eccellente, servizio molto professionale, varietà di vini molto eccellenti; chi ancora non ha avuto la fortuna di andarci lo consiglio, rimarrete molto soddisfatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*