Torna il premio “La tradizione del presepe” Ecco come partecipare

- 2

BARGA – In occasione delle festività natalizie torniamo a rispolverare una vecchia tradizione che ci vedeva protagonisti in prima persona fino a qualche anno fa. L’idea è venuta da Erina Rossi della cartoleria omonima in Largo Biondi, che ci ha chiesto di riprendere il premio “La tradizione del presepe” che organizzavano, d’intesa con il comune di Barga, fino a qualche anno fa. Il premio dunque riprende, organizzato insieme al Comune di Barga, ma anche alla Pro Loco del presidente Claudio Gonnelli e con il supporto, non poteva essere diversamente, dell’Erina.

La tradizione del presepe è una tradizione nostra, radicata nei decenni sul territorio, ma a rischio “estensione” a causa del mutare dei tempi; una tradizione la cui storia è ancore storia di lavoro, vista la presenza sul territorio di una secolare e forte produzione artigianale di presepi ad opera di imprese locali.

Il premio dunque riprende anche se in versione ammodernata e rinvgiovanita per stare al passo con i tempo. Le segnalazioni, riguardanti presepi presenti su tutto il territoriod el comune di barga, si riceveranno solo via mail o whatsapp (redazione@giornaledibarga.it o 3473939133)  e dovranno pervenire corredate da almeno una foto, con le indicazioni di chi ha realizzato il presepe. Il tutto sarà di volta involta pubblicato in una opagina speciale che aggiorneremo ad ogni nuovo invio e che sarà pubblicata anche sui social

Rimane, tra le regole, il fatto che il presepe proposto dovrà essere realizzato in luoghi pubblici e non nelle case (all’interno); dunque dai terrazzi, ai giardini delle case, dai parchi pubblici, alle vie ed alle strade; dalle vetrine dei negozi a ospedali, uffici, mense, a luoghi comunque fruibili a tutti.

Concorreranno al premio solo i presepi che saranno stati segnalati con le modalità sopraddette.

Ci sarà un unico vincitore, il presepe giudicato tra i migliori tra quelli pervenuti. Il premio sarà la pubblicazione nella copertina del prossimo numero di Natale del Giornale di Barga, nel dicembre 2019. Tutti i presepi saranno visitati da una mini commissione con in testa Erina Rossi e Claudio Gonnelli, il presiedente della Pro Loco, ma anche con il nostro direttore.

Tutti gli altri riceveranno comunque un riconoscimento. La cerimonia di premiazione e si svolgerà nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi tra gennaio e febbraio.

Tag: ,

Commenti

2


  1. Salve vorrei sapere come fare per partecipare grazie


    • C’è scritto nell’articolo. Basta inviare autore del presepe, una o più fotografie ed il luogo dove si trova (deve essere comunque un presepe visibile a tutti) o alla nostra mail (redazione@giornaledibarga.it) o via whatsapp al 3473939133

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.