La Cella schianta il Fornaci (4-1)

-

I tenui segnali di miglioramento che il Fornaci aveva palesato nella gara interna con la Virtus Camporgiano sono svaniti dolorosamente sul campo di una non irresistibile La Cella. La fase difensiva allegra lascia il Fornaci costantemente in balia dei lanci lunghi degli avversari, e questo non solo nella gara odierna ma costantemente dall’inizio del campionato. Le assenze di Cecchini (per tutta la stagione) e di Toni (in questa gara) non hanno certamente facilitato il compito  del tecnico rossoblu ma forse sarebbe il caso di impostare le gare con un umile catenaccio, sperando che questo serva almeno a limitare i danni.

La speranza è che il mercato di Dicembre porti un po’ della fortuna che aveva baciato i Fornacini lo scorso anno, altrimenti non ci sarà che rassegnarsi ad una decorosa e triste retrocessione.

USD  FORNACI  : Sartini – Santi ( 55° Simonini ) – Campetti ( 75° Ridolfi ) – Donatelli – Wurach K. – Taddei – Nardini – Romano ( 77° Soumahoro ) – Spinu – Dabdoubi – Piacentini

Riserve : Wurach M. – Iacomini C. – Montagni – Iacomini M. – Toni. Allenatore : Wurach G.

POL. D. LA CELLA : Meini – Elmi ( 35° Mori ) – Menichini – Sinaj – Marconi P. – Berretta ( 68° Secchi ) – Sodini ( 30° Pizzonia ) – Colavita R. – Lottini ( 50° Dieng ) – Cozac ( 80° Xhejjaj – Colavita M. Allenatore : Franco

Arbitro : Latini  di  Empoli

Marcatori :  18° Cozac  –  30° Cozac  40° Spinu  –  51° Dieng  –  77° Sinay

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*