Idea europea per il Gruppo Marciatori Barga.

-

La scorsa domenica di gennaio ha rappresentato per il Gruppo Marciatori Barga una sorta di ulteriore promozione nella scala di valori dello sport, atletica leggera, internazionale. Nel capoluogo fiorentino, nell’impianto al coperto dello stadio Ridolfi, Idea Pieroni ha vinto la gara di salto in alto; fin qui niente di strano, siamo abituati alle sue vittorie, se non che, questa volta, la nostra atleta filecchiese si è guadagnata il pass per i campionati europei under 18, saltando la fantastica misura di 1.76 ovviamente nuovo personale. Tutto ciò alla seconda gara nella stagione e nella nuova categoria, in un periodo dove solitamente si lavora molto sulla quantità e non sulla tecnica spicciola. Questo la dice lunga sulle possibilità della quindicenne barghigiana che è balzata prepotentemente al primo posto nella graduatorie nazionali di categoria allieve, stabilendo una misura che la pone, ora, al terzo posto fra le assolute in italia. Prossimi impegni i campionati di categoria il 10 febbraio e i campionati assoluti indoor la settimana successiva sempre ad Ancona: per i primi sicuramente favorita, per i secondi valida outsider. Il vivaio dell’atletica barghigiana non si esaurisce però solo con lei, visto che nella stessa occasione fiorentina Sebastian Giunta ha ribadito l’ottimo momento di forma conquistando il quarto posto nel getto del peso mancando per poco il nuovo personale. Sono attesi poi al debutto nel prossimo fine settimana i fondisti e i lanciatori lunghi (martello, disco, giavellotto) per sottolineare la poliedricità dell’atletica di casa nostra: la carne al fuoco non manca!

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*