Volontari per la piscina del parco, vandali contro la piscina del parco….

-

Sabato, se le cose non subiranno intoppi, verrà inaugurata la rinnovata cabina telefonica rossa, in largo Emilio Biondi. Il tutto a cura della Pro Loco e di tanti volontari ed aziende che hanno messo a disposizione la propria manodopera ed il proprio lavoro o la propria fornitura gratuitamente. Contestualmente la Pro Loco dovrebbe riaprire anche la piscina del Parco Kennedy chiusa da anni ed abbandonata a se stessa. Lo farà nella solita occasione proprio nell’idea di dare una nuova immagine ed una nuova vita a tutta l’area dopo anche i lavori di ripulitura del parco e la nuova insegna sempre opera di Pro Loco e volontari.

In tutto questo si inserisce lo spiacevole episodio di oggi pomeriggio con proprio al piscina, oggetto in questi giorni di lavori di restauro e tinteggiatura (oltre che di un complesso intervento per rimettere in funzione fontana e getto d’acqua) presa di mira dai vandali.

Sassi e pietre staccate dalla cornice esterna, che erano già in condizioni precarie, sono state gettate all’interno della vasca da poco ritinta; altre pietre sembrano state smosse proprio dalla cornice esterna e si trovano all’esterno.

Comunque sia un brutto gesto, uno dei tanti dei vandali che colpiscono il parco in questi anni.

Proprio oggi pomeriggio nel parco si trovavano alcuni ragazzi delle scuole, come raccontano alcuni cittadini, ma non è detto, visto che testimoni del vandalismo non ci sono, che sia loro la responsabilità. Impossibile insomma al momento colpevolizzare qualcuno. C

Rimane il fatto che qualcuno ha fatto tutto questo, in barba al lavoro ed alla fatica di tante persone che in queste settimane stanno cercando di ravvivare l’immagine del parco…. E la cosa non può che fare arrabbiare chi tiene a Barga.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*