Tutti in Scozia a promuovere la polenta filecchiese

-

Un anno dopo la grande e riuscitissima avventura con il raduno nazionale dei Polentari organizzato a Barga e Filecchio, con un grandissimo risultato anche dal punto di vista della promozione turistica del territorio, i Polentari di Filecchio ci riprovano, con un’altra bella iniziativa, stavolta di carattere internazionale; tutta incentrata a promuovere le bontà ed i prodotti tipici della nostra terra.

E’ infatti tutto pronto per lo “sbarco” in Scozia dei Polentari di Filecchio che venerdì prossimo partiranno alla volta di Dumfries dove proporranno una versione british della sagra della polenta e uccelli, storico evento di qualità che si tiene a Filecchio da cinquant’anni celebrati proprio quest’anno.

I Polentari saranno in Scozia dal 19 al 22 maggio; per proporre domenica 21 il piatto forte della sagra filecchiese, quello preparato con la localissima farina di granturco otto file. L’appuntamento è a Dumfries presso il ristorante Primo Piano di Clare Rinaldi, la cui famiglia è molto legata alla comunità barghigiana ed alle sue tradizioni. Qui si terrà una vera e propria sagra della Polenta di Filecchio concentrata in un giorno.

Ma non sarà solo polenta. L’idea è quella di sportare in Scozia le bontà del nostro territorio, dal vino locale fino ai prodotti tipici come formaggi, salumi e per finire la sempre più rinomata befana di barga, il biscotto natalizio che solo nel comune di Barga si fa così. Il tutto grazie anche alla fattiva collaborazione di diverse aziende locali, dalla Cantina del Vino, all’Antica Norcineria Bellandi, per proseguire con il Forno Notini che forniranno anche supporto in loco ai Polentari di Filecchio.

I Filecchiesi, in tutto una ventina di persone, con in testa il presidente dei Polentari Mauro Gemignani, il vice presidente Franco Salvateci, saranno accompagnati anche da una rappresentanza ufficiale del comune capitanata dal consigliere filecchiese Lorenzo Tonini. Sabato infatti ci sarà anche un incontro istituzionale tra i rappresentanti del comune di Barga e quelli di Dumfries, per cercare di studiare anche iniziative future di collaborazione, non solo per la promozione dei prodotti tipici della vallata in Scozia, ma viceversa.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*