In viale Biondi rinvenuta una granata della seconda guerra mondiale

-

(foto di archivio)

Giornata movimentata quella di martedì scorso in viale Cesare Biondi, dopo il rinvenimento fortuito in una villetta del viale residenziale di Barga di una ogiva di artiglieria pesante risalente alla seconda guerra mondiale.

Si trattava di una granata da 75 mm di fabbricazione italiana che martedì scorso è stata prelevata in via Biondi dagli artificieri del Genio Pontieri di Piacenza e fatta brillare lungo il fiume Serchio presso le cave di ghiaia Mondialsabbia.

La granata era stata rinvenuta dagli occupanti della villetta durante i lavori di pulizia in una vecchia rimessa della proprietà adibita a magazzino. All’interno di una vecchia cassetta militare si trovava appunto l’ogiva, in pessimo stato di conservazione. Dopo che i proprietari avevano avvertito le autorità, nei giorni scorsi il Genio Pontieri ha provveduto a rimuovere l’ordigno. Un intervento che, come da prassi, ha richiesto la presenza dei carabinieri della stazione di Barga, e di un mezzo di soccorso della Misericordia del Barghigiano.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.