“Aspettando l’alba dei morti viventi”: all’Unplugged festival d’autore omaggio a Dylan Dog con DJ set di TY1, special guest emma morton

-

Conto alla rovescia per l’avvio della terza edizione di Unplugged Festival d’Autore al Renaissance Tuscany Il Ciocco di Castelvecchio Pascoli. La prima data, a ingresso gratuito, dal titolo “Aspettando… l’alba dei morti viventi”, si svolgerà sabato 29 ottobre dalle 22 in poi, in collaborazione con Lucca Comics & Games nell’occasione del trentesimo compleanno del celebre fumetto Dylan Dog. L’evento vedrà come protagonista TY1, uno dei più famosi e talentuosi dj della scena hip hop italiana, che vanta collaborazioni con cantanti rap quali Clementino e Marracash: per l’occasione l’Auditorium del Ciocco diverrà una grande discoteca, con spettacolari scenografie tra il gotico e il glamour. E non mancheranno le sorprese. Una su tutte la cantante Emma Morton, special guest della serata e insieme a lei anche il disc jockey

Pelle. Previste navette in partenza dalla città: per informazioni ci si puo’ rivolgere all’info-line 348-6559803, mentre l’abbigliamento consigliato è il gothic chic. Sempre dedicata a Dylan Dog sarà la mostra interattiva allestita in collaborazione con Il Ciocco nelle sale al pianoterra dell’Hotel Universo in piazza del Giglio (dal 28 ottobre all’1 novembre). L’albergo, in via di ristrutturazione, si trasformerà in una sorta di “Ghost Hotel”, leggendaria location di una memorabile storia dello stesso Dylan Dog. Intanto, a proposito della rassegna musicale Unplugged d’Autore, in questi giorni sono partite le prevendite dei biglietti per le altre quattro date del festival: Ron in concerto con tutti i suoi più grandi successi e l’omaggio a Lucio Dalla (sabato 19 novembre alle 21,30, posto unico 20 euro), e poi il live dei Tiromancino (sabato 10 dicembre alle 21,30, posto unico 20 euro), la coppia Gino Paoli e Danilo Rea (sabato 28 gennaio alle 21,30, posto unico 25 euro) e il concerto del direttore artistico Giandomenico Anellino, special guest Manuela Villa (sabato 25 febbraio alle 21,30, posto unico 10 euro). Con la sua chitarra il Maestro proporrà un viaggio nelle più belle melodie della musica italiana, affiancato dalla figlia dell’indimenticabile Claudio Villa. L’occasione è data da un anniversario importante: i trent’anni dalla morte del Reuccio, scomparso nel 1987. Sarà proprio Manuela Villa a interpretare alcune pietre miliari portate al successo dal padre. I biglietti si trovano on line su www.vivaticket.it e www.bookingshow.it oppure direttamente alla sede di Itinera in piazzale Verdi a Lucca, alla Pro Loco di Castelnuovo, all’edicola Poli di Barga o direttamente al Renaissance Tuscany Il Ciocco.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.