L’omaggio ai caduti della Grande Guerra

-

Si sono tenute stamani , prima a Barga e poi a Fornaci le celebrazioni in programma per ricordare il IV Novembre con un programma organizzato dal Comune di Barga d’intesa con le associazioni di categoria, Alpini, Marinai e Carabinieri.

Il IV novembre ricorda la fine della sanguinosa e terribile Prima Guerra Mondiale, quella che oggi chiamiamo la Grande Guerra ed in questa giornata oggi si intende ricordare tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato la vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere.

Sia a Barga che a Fornaci sono state celebrate due sante messe in suffragio di tutti i caduti e sono state deposte corone di alloro ai monumenti che si trovano in piazza della Vittoria ed in piazza IV Novembre. A Barga corone di alloro sono stte deposte anche alle lapidi che ricordano il sacrificio di Leo Giuliani e dei Fratelli Lombardini.

Toccante la presenza dei bambini delle scuole che hanno salutato la celebrazione con applausi e con bandierine tricolori da loro disegnate. E toccante l’appello dei nomi di tutti i caduti della Grande Guerra, peraltro reso possibile grazie alla ricerca storica effettuata su queste pagine da Pier Giuliano Cecchi. Sono stati letti i nomi di tutti quei giovani morti in quelal triste guerra, salutati dal “Presente” pronunciato da tutti i partecipanti alla cerimonia.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*