Al Ciocco torna la passione per i mattoncini Lego ed il festival d’Estate

-

Si svolgerà sabato 20 e domenica 21 giugno, dalle ore 10 alle ore 19, la 2° edizione de “Il Ciocco Bricks”, l’appuntamento annuale dedicato agli appassionati dei mattoncini LEGO® di tutta Italia organizzato dal Ciocco Tenuta e Parco nella Valle del Serchio, in Toscana, a pochi km da Barga.

Sarà un week-end di costruzioni, giochi, danze, sport e prelibatezze della Valle del Serchio; cuore del Festival d’Estate del Ciocco Tenuta e Parco che ormai da due anni celebra in allegria familiare l’esplosione di profumi e colori della natura al Ciocco.
L’iniziativa, che ha il Patrocinio dei Comuni di Barga e Fosciandora, è realizzata in collaborazione con l’Associazione ItLUG – Italian LEGO® Users Group e sponsorizzata da LEGO® Italia, e consentirà a grandi e piccoli di vivere per un weekend la magia dei blocchetti colorati che hanno affascinato tante generazioni in una suggestiva cornice naturale, tra esposizioni di set ufficiali e diorami, riproduzioni di città e mondi fantascientifici.
A disposizione dei visitatori ci saranno, infatti, decine di kg di mattoncini LEGO® con i quali divertirsi a costruire, montare, smontare e ricostruire; una parete libera dove i bambini potranno creare mosaici di scritte o disegni, sempre utilizzando i soli mattoncini LEGO®; un’area “Set Ufficiali” dove si esporranno città, piste, fabbricati e in generale le costruzioni patrimonio architettonico della LEGO® e un’area scambio set/minifigures.
Ma il ricco e variegato programma delle due giornate prevede anche altre attività di intrattenimento esarà inoltre presente la Cooperativa “Ridere per Vivere ONLUS” con trampolieri e animazione per raccogliere fondi da devolvere all’Ospedale San Luca di Lucca per progetti di Clown Terapia.
Sia sabato che domenica, infine, sarà possibile ritirare dalla Locanda Km0 (accanto al campo sportivo, location dell’evento) la mappa e le indicazioni per partecipare ad una divertente caccia al tesoro nel bosco circostante.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*