Tutto bene per la benedizione degli animali

-

Grazie ad una mite mattinata tra sole e nebbia è andato più che bene lo speciale appuntamento con la Benedizione degli animali, iniziativa sostenuta dall’Unità Pastorale di Barga, San Pietro in Campo e Sommocolonia, con il Comune di Barga e l’Arca della Valle e da quest’anno con la collaborazione del Comitato Paesano di San Pietro in Campo, con la quale si è festeggiato la ricorrenza di Sant’Antonio Abate che è anche il protettore degli animali.

Come nuova location della manifestazione, andata in scena stamani, domenica 18 gennaio, la chiesa ed il sagrato della chiesa di San Pietro in Campo dove prima il proposto don Stefano Serafini ha celebrato la messa in onore di Sant’Antonio e poi , sul sagrato, sono stati benedetti i numerosi animali domestici e da compagnia che con i loro padroni e padroncini, ma sarebbe meglio dire compagni ed amici nella vita, hanno preso parte alla mattinata.

Tantissime le bestiole presenti, dai cani di ogni taglia e razza fino ai coniglietti, ad un solitario gatto, a tanti cavalli ed anche ad una simpatica quanto agguerrita oca che è stata la passione di tanti cani presenti alla benedizione.

Alla fine una bella mattinata, dove è stato celebrato Sant’Antonio, ma dove soprattutto è stata celebrata l’amicizia che lega uomini ed animali.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.