Una gara di enduro nel territorio protetto del Parco Apuane? Ma come è possibile?

-

– Al Presidente del Parco delle Apuane
– E Per conoscenza alla stampa locale

Siamo due appassionati della montagna, e per questo visitiamo spesso la Garfagnana. L’anno scorso, una domenica di ottobre, ci siamo recati a Careggine, incantevole paesino che fa parte del Parco delle Apuane, dato che avevamo saputo da conoscenti che si sarebbe svolta la festa della castagna. Una volta arrivati, ci siamo però resi conto che oltre alle mondine e ai necci, alle iniziative organizzate nel locale centro agricolo-naturalistico del Parco, all’esposizione di rapaci, si stava svolgendo nei pressi del campo sportivo, in territorio protetto interno al parco, la cossidetta “Motocavalcata della castagna”, ossia un gara-raduno di motocross.
Abbiamo visto con i nostri occhi decine di moto scorazzare oltre che per il sentiero adibito a pista (che comunque attraversa, lo ribadiamo, una zona protetta, interna al Parco delle Apuane), anche per i bellissimi (e ben tenuti) castagneti adiacenti. Abbiamo visto sporcizia per terra e un grandissimo, insopportabile rumore.
Dato che alcuni nostri
amici ci hanno fatto avere il volantino della festa della castagna di quest’anno, che si svolgerà domenica 20 ottobre, abbiamo potuto constatare che nel volantino, oltre alle iniziative “classiche” ed ecocompatibili già organizzate l’anno scorso, compare anche la 6^ edizione della “Motocalvalcata”. Nello stesso volantino, si può vedere che tutte le iniziative (compresa quindi la gara di motocross) sono patrocinate dal Comune di Careggine, dalla Comunità montana della Garfagnana e, incredibilmente, dal Parco delle Apuane.
http://www.soloenduro.it/cavalcata/2012/1/80/LocCareggine-di-GarfagnanaLU-5-Motocavalcata-della-Castagna.htm
Chiediamo dunque al Presidente del Parco com’è possibile patrocinare e far svolgere all’interno dei confini del Parco (area naturale
protetta) una simile gara palesemente anti ecologica?
Come si può conciliare la tutela e la valorizzazione del territorio, dei prodotti tipici, della fauna e della flora locale con l’invasione di decine di motociclisti, proprio nel periodo della raccolta delle castagne?

gradiremmo una risposta.

Distinti saluti,

Emanuele Giorgetti
Claudia Pardini
(Lucca)

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*