La scuola non può sostituirsi alla famiglia nell’educare i propri figli. Solo supportarla.

-

Gentili Signori,
ho letto parte dell’articolo sulla chiusura della sala giochi in Barga dovuta alla maleducazione di alcuni ragazzi e vorrei fare una considerazione riguardo al “suggerimento” del proprietario e anche Vostro mi pare, di farsi spiegare a scuola ” il concetto di rispetto e educazione”.
Premetto che in quanto insegnante in una degli Istituti Superiori di Barga, cerco di trasmettere tutti i giorni ai ragazzi i principi di convivenza civile e il rispetto dei locali pubblici; vorrei però ricordare che questi giovani non sono figli della scuola, ma che hanno una famiglia la quale dovrebbe essere il nucleo educativo per eccellenza. (continua…)
La scuola dovrebbe integrare e supportare quello che in famiglia viene insegnato, non può e non deve sostituirsi assolutamente alla famiglia.
Vorrei che si riflettesse su questo, visto che nella parte di articolo da me letta , il nucleo familiare non viene proprio menzionato,
Ringrazio
Antonella Santoni

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.