Gli auguri del sindaco di Barga: tutto quello che faremo nel 2011

-

Il 2011, pur nella difficoltà generale in cui versano gli enti pubblici locali a causa dei tagli sui trasferimenti dallo stato agli stessi, si apre con la consapevolezza di dover portare a termine alcune grandi progettazioni e opere che
interesseranno la vita economica, sociale e politica del nostro Comune. Un anno che l’amministrazione vuole dedicare all’ambiente, alla sua tutela, alla sua valorizzazione e alla sua promozione. In questo contesto sarà fondamentale l’approvazione del nuovo Regolamento Urbanistico che detterà le linee di sviluppo del nostro Comune per i successivi anni. Uno strumento urbanistico che vede al centro proprio la tutela dell’ambiente e lo sviluppo ecosostenibile, che prima di scelta politica è indirizzo culturale della nostra amministrazione.

Gli interventi nel 2011
Nel prossimo anno l’amministrazione vorrà perseguire la creazione della nuova bretellina di accesso allo stabilimento della KME (Europa Metalli) in Loc. Chitarrino a Fornaci di Barga. Ovviamente se l’opera sarà cofinanziata dalla Regione, grazie anche al serio contributo dell’azienda, si determinerà una nuova entrata dei mezzi pesanti nello stabilimento fornacino alleviando dal traffico tutti i paesi del fondovalle. E’ evidente il beneficio che paesi come Ponte all’Ania e Fornaci avranno con il miglioramento delle condizioni ambientali derivanti dallo spostamento del traffico pesante sulla strada di Fondovalle.

Tutela ambientale
Parlare di tutela dell’ambiente significa anche incentivare risorse energetiche nuove e rinnovabili. L’amministrazione nel corso del 2011 cercherà di portere a compimento la creazione di almeno due impianti fotovoltaici che andranno a ricadere su terreni di sua proprietà e che magari produrranno energia da utilizzare nei suoi locali pubblici. Un esempio è il completo rifacimento del tetto del Palazzetto dello Sport in Barga che verrà effettuato predisponendo pannelli fotovolatici su di esso da utilizzare per la stessa struttura.

La nuova strada
La promozione dell’ambiente in cui viviamo anche in senso di predisposizione di una serie di infrastrutture passerà inevitabilmente attraverso le previsioni del nuovo Regolamento Urbanistico. Con tenacia l’Amministrazione cercherà concretamente di concludere una seria progettazione sul nuovo collegamento viario fra Barga e Fornaci. Per questo caso sarà fondamentale la ricerca di finanziatori pubblici e privati che contribuiscano fattivamente alla creazione dell’opera. Quest’ultima andrà di pari passo con la prosecuzione del consolidamento dell’area Fontanamaggio.

La promozione del territorio
La promozione del territorio in cui viviamo passerà inoltre attraverso alcuni progetti che riguarderanno tutti i paesi del nostro Comune. In particolare segnalo la creazione di una nuova area mercatale nel centro commerciale naturale di Fornaci. In Barga invece vorremmo riqualificare l’area del “giardino” predisponendo un concorso di idee che possa presentare all’amministrazione comunale alcuni progetti di riqualificazione di tutta l’area.. Sempre a Barga, nella zona di Via Puccini, in conseguenza della riapertura a doppio senso di circolazione della Via Pietro Funai sarà intenzione dell’amministrazione apportare importanti interventi di riqualificazione e miglioramento, anche in termini di sicurezza, della viabilità pedonale. Tale viabilità potrebbe concretizzarsi anche con la creazione di un “percorso della salute” che collegherà il centro allo stadio Moscardini.

Il nuovo museo
Sempre a Barga deve essere segnalata la realizzazione del nuovo spazio museale dedicato alle torri e fortificazioni che vedrà il completo recupero dell’area della Volta dei Menchi in Barga Castello. Sistema museale che ci auguriamo, sarà ulteriormente incrementato con l’apertura del museo della Pace a Sommocolonia.
Più impegno nella raccolta differenziata
Il 2011 porterà il Comune di Barga al traguardo del 60% nella raccolta differenziata con l’introduzione e il potenziamento della nuova raccolta “porta a porta” dei rifiuti e con la drastica riduzione del rifiuto indifferenziato in tutto il territorio comunale. Si segnala con soddisfazione questo fatto che accrediterà il nostro comune come comune ecologicamente virtuoso e che fra l’altro centrerà gli obiettivi previsti dalla legge in materia.

Pianeta scuole
Termino questa previsione di interventi per il prossimo anno riferendomi alle scuole del nostro territorio. Le politiche scolastiche sia a livello infrastrutturale che a livello culturale sono per noi fondamentali. Il nostro impegno farà si che già nel prossimo anno scolastico sia prevedibile la riapertura di una nuova scuola materna in Fornaci. Questo era un impegno preso da tutta l’amministrazione a seguito dei controlli che portarono alla chiusura della scuola fornacina lo scorso anno. Segnalo con soddisfazione questo risultato perché, insieme all’avvio dei lavori per la nuova scuola elementare a Fornaci si creerà una nuova cittadella scolastica che collegherà le nuove scuole medie, la nuova palestra, con la nuova scuola materna. Dal punto di vista culturale pensando già al centenario Pascoliano del 2012; insieme a tutte le manifestazioni ormai già conosciute per il loro successo, segnalo il Premio Letterario Arrigo Benedetti indirizzato proprio agli studenti di tutta Italia.

Il 150° dell’Unità d’Italia
Infine anche il nostro Comune parteciperà con particolare solennità al ricordo del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Si costituirà in ambito comunale già nei prossimi giorni una gruppo di lavoro che organizzerà per il prossimo anno una serie di eventi che avranno come protagonisti gli illustri Barghigiani (primo fra i quali Antonio Mordini) che sono stati protagonisti della storia Risorgimentale del nostro paese. Proprio il pensiero all’unità d’Italia e allo splendido momento storico segnato dal Risorgimento Italiano mi permette di formulare con passione gli auguri di un felice anno nuovo, soprattutto alle nuove generazioni, perché l’anno che si avvicina sia carico di tante belle cose e di pace per tutti.

Il sindaco del comune di Barga
Marco Bonini

Tag: , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.