Niente licenziamento alla “Luvata” di Fornaci

-

Luvata, l’azienda che pruduce superconduttori a Fornaci di Barga, ha reso noto che non intende chiudere l’attività e procedere, come invece annunciato recentemente, al licenziamento collettivo dei lavoratori alla scadenza del 15 novembre. Luvata infatti, pensa di continuare nella produzione della cablatura nello stabilimento di Fornaci, mantenendo in forza una decina di lavoratori, in attesa che vengano definiti alcuni progetti, per poi dar vita ad una nuova società.
La notizia viene riportata dal segretario provinciale della FIOM CGIL, Massimo Braccini dopo un nuovo incontro svoltosi a Lucca, presso l’Associazione degli Industriali – fra azienda e sindacati – lo scorso 8 ottobre.
Positivo adesso l’atteggiamento dei sindacati secondo i quali questo è un passo avanti della vertenza. Gli stessi sindacati si riservano comnunque di verificare i dettagli della situazione.
Braccini sottolinea inoltre che il periodo di trattativa previsto tra le parti per la mobilità si è esaurito senza accordo sindacale, anche se le parti hanno lasciato aperti positivi spiragli e che a breve sarà proclamato un nuovo sciopero.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.