ALLEVAMENTI DI BESTIAME: ARRIVA LA REALIZZAZIONE DI UNA MAPPA PER EMERGENZE SANITARIE

-

Nei giorni scorsi (il 4 giugno 2008) è stata firmata la convenzione di collaborazione tra EMERGENS onlus e la Misericordia di Castelnuovo Garfagnana per il progetto “Rilevazione del punto geografico degli allevamenti e delle strutture di pertinenza veterinaria per la realizzazione di mappe di rischio in caso di micro e macro emergenze”.
Questo è stato possibile grazie alla preziosa partnership della Comunità Montana Garfagnana e l’Azienda USL 2 Lucca ( servizio Veterinario) .
L’associazione EMERGENS si avvale delle patnership dei due enti pubblici sopra citati riconoscendo la notevole professionalità e la particolare sensibilità della difesa dell’ ambiente naturale e di quello costruito , alla pianificazione degli interventi in tutti i settori dell’ emergenza e in particolare alle problematiche delle emergenze in un settore ancora poco studiato come quello veterinario.
La spinta a chiedere ed ottenere la collaborazione dei due enti è stata anche la loro classificazione al 1° posto del concorso nazionale “Restare in Piedi” con la motivazione che “Il piano intercomunale affronta in modo chiaro le problematiche proprie del piano e dimostra una coerenza tra scenari di rischio e organizzazione del territorio in particolare nella utilizzazione di un approccio sistematico .L’attività del centro intercomunale e il sistema operativo in caso di emergenza risultano efficaci essendo descritti con particolare cura e precisione. Il piano si distingue per un progetto relativo alle emergenze veterinarie”.
A tal proposito ringrazia sentitamente per la preziosa collaborazione il Presidente Avv. Francesco Pifferi, l’assessore alla Protezione Civile sig. Paolo Fantoni ed il responsabile dell’ufficio Protezione Civile Mauro Giannotti della Comunità Montana Garfagnana; il Direttore Generale Ing. Oreste Tavanti , il Direttore del Servizio Veterinario Dott. Ambrogio Pagani e del Tecnico della Prevezione Dott. S.Battistini della ASL2 Lucca e zona Valle del Serchio che hanno seguito e apprezzato l’iniziativa.
La realizzazione del progetto è stata possibile soprattutto per il finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che ha risposto in modo importante e significativo alle sollecitazioni della popolazione locale sempre attenta alle problematiche della prevenzione e della sicurezza in caso di calamità naturali.
L’associazione EMERGENS rivolgere a tale proposito riconoscenza e ringraziamento, per la sensibilità dimostrata, al Presidente della Fondazione Cassa Risparmio di Lucca Ing Giurlani
Il progetto prevede la rilevazione con GPS di tutte le aziende e strutture di interesse veterinario ( insediamenti zootecnici, canili , impianti di macellazione, depositi frigorifero, ecc) per la realizzazione di mappe di rischio e relative azioni in emergenza da mettere in atto per la salvaguardia del patrimonio zootecnico e il relativo indotto della zona Media Valle -Garfagnana.
Il settore in esame interessa circa 1000 aziende zootecniche con un patrimonio che si aggira intorno ai 2690 capi bovini di cui 250 della razza Garfagnina tutelata perché considerata in via di estinzione, e circa capi 8500 ovicaprini di cui circa 200 capi della preziosa pecora Bianca Garfagnina anche questa sotto tutela regionale ; n. 17 aziende ittiche che producono la trota Fario della Garfagnana ; 2 allevamenti importanti di galline ovaiole ( con un totale di circa 35.000 capi ) , allevamenti di suini ecc…
L’importanza economica nel settore è ancora rilevante dando reddito o integrazione del reddito a più di 1500 famiglie ( compreso l’indotto ) senza contare l’importanza socio economica , paesaggistica , culturale e ambientale .
Un particolare ringraziamento va al Presidente della Misericordia di Castelnuovo Garf. e a tutti i volontari che parteciperanno alla campagna di rilevamento senza la disponibilità dei quali la realizzazione di quanto previsto sarebbe stata impossibile.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.