Troppi TIR fermi in via del Molino a Ponte all’Ania. A gennaio la soluzione

-

Da tempo gli abitanti di via del Molino a Ponte all’Ania lamentano l’eccessiva ed invadente presenza di TIR lungo la strada. Mezzi pensanti che ingombrano la carreggiata ed il parcheggio, spesso rendendo impossibile anche il transito dei residenti della via, in attesa di entrare per il carico e lo scarico merci alla Cartiera Smurfit Kappa Ania. Il problema si presenta soprattutto in alcune ora del giornoe della notte.

Più volte sono stati sollecitati Amministrazione Comunale e la stessa azienda ad intervenire ed a risolvere lo stato di “occupazione” della via che sta creando non pochi disagi alle famiglie che abitano qui.
Adesso sembra che finalmente il problema sia destinato a trovare a breve soluzione.

La conferma viene dal primo cittadino di Barga, Marco Bonini che annuncia tempi brevi per la risposta che chiede la gente:

“Recentemente – ci dice – c’è stato un incontro del comune con l’azienda proprio per affrontare questa problematica. La Smurfit ci ha prospettato una soluzione con l’inizio del 2015: l’azienda in pratica utilizzerà un metodo diverso per snellire il traffico in entrata per lo scarico ed il carico dei mezzi pesanti. In pratica questo a gennaio avverrà su appuntamento, soluzione già adottata da altre aziende, che dovrebbe di fatto diminuire di molto la presenza dei TIR in attesa lungo via del Molino. Ogni mezzo e avrà un preciso orario di ingresso e questo dovrebbe limitare di molto le soste.
Il Comune ha anche allo studio – continua Bonini – un’altra soluzione pensata non solo per Smurfit ma per altre aziende del territorio: il progetto allo studio è quella di individuare un sito dove poter realizzare un parcheggio per i mezzi pesanti in attesa dell’ingresso nelle nostre aziende”.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.