- di Redazione

Valle del Serchio, come avere le certificazioni sanitarie per le elezioni 2019

VALLE DEL SERCHIO – E’ stato stilato il programma operativo per il rilascio gratuito dei certificati destinati agli elettori affetti da patologie che ne impediscano o rendano difficoltoso l’esercizio di voto (art. 41 DPR 16 maggio 1960, n. 570; art. 29 L. 5 febbraio 1992, n. 104) in vista delle consultazioni elettorali di domenica 26 maggio 2019 rivolte ai cittadini della zona Valle del Serchio. I professionisti dell’Azienda sono disponibili per le certificazioni necessarie per il voto domiciliare durante il consueto orario di apertura degli ambulatori: Centro Socio Sanitario di Piazza al Serchio: il lunedì dalle ore 9.30 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di Castelnuovo Garfagnana: martedì e giovedì dalle ore 9 alle 11; Centro Socio Sanitario di Gallicano: venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di  Fornaci di Barga: martedì e giovedì dalle ore 10.30 alle 12; Centro Socio Sanitario di Fornoli: mercoledì dalle ore 10 alle 12.30; Centro Socio Sanitario di Borgo a Mozzano: dalle ore…

- di Redazione

Asl Toscana nord ovest: entro poche settimane l’inizio dei lavori per il nuovo centro socio sanitario di Fornoli

BAGNI DI LUCCA – in merito alla realizzazione del nuovo centro socio sanitario di Fornoli, nel comune di Bagni di Lucca, l’Azienda USL Toscana nord ovest conferma che entro poche settimane partiranno i lavori per la costruzione della nuova sede della struttura, destinata a sostituire l’attuale distretto di Fornoli e quello di Borgo a Mozzano. Ad occuparsi dei lavori sarà una ditta della zona e l’ultimo elemento che manca per l’affidamento è un atto notarile che verrà siglato entro i primissimi giorni del mese di giugno e che sancirà il passaggio di consegne tra la vecchia ditta, che non può eseguire l’intervento, ed una nuova, che ha invece dato la propria disponibilità. “Il tempo trascorso – scrive l’ASL – è stato quello necessario per definire proprio l’atto di cessione del contratto dalla ditta aggiudicataria a quella subentrante. I lavori per quest’opera, giustamente molto attesa dalla cittadinanza, si concluderanno entro i primi mesi del 2020”.

- di Redazione

La Giornata Mondiale della Croce Rossa 2019

L’8 maggio si celebra  la Giornata Mondiale della Croce Rossa. La Giornata è un’occasione speciale Obiettivo della Giornata è quello di avvicinare la cittadinanza al Movimento, partendo dalle scuole: la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (IFRC) Per questo durante la settimana che va da lunedì 6 a domenica 12, verrà esposta la bandiera della Croce Rossa fuori dai palazzi comunali di Bagni di Lucca e Unione dei Comuni Media valle e anche presso l’istituto comprensivo del capoluogo per una settimana che ringraziamo per la collaborazione. Le parole del Presidente Moreno Fabbri e del Consiglio direttivo: “Vogliamo ringraziare tutta la popolazione e le istituzioni che ci sostengono per questa associazione che conta più di 150 volontari, non è nostra ma di tutti e per questo invitiamo tutta la popolazione ad esserle vicina e a sostenerla, sia con aiuti economici, il 5×1000 ma anche diventando volontari per aiutare in prima persona il prossimo, grazie a tutti e…

- 1 di Redazione

Comitato Lucca – Aulla. Ecco 10 punti sui quali si chiede la condivisione dei candidati a sindaco

Dal comitato dei pendolari della Linea Ferroviaria Lucca Aulla arriva un vademecum di iniziative e punti che si chiede di condividere a tutti i candidati a sindaci nei comuni della Valle del Serchio. “In questi cinque anni – spiega il comitato – abbiamo ricevuto un riscontro positivo dalle amministrazioni di San Romano, Casola in Lunigiana, Minucciano, Aulla, Barga, Fosciandora, Borgo a Mozzano, Pescaglia e Castelnuovo, tuttavia ci rivolgiamo a tutti i candidati Sindaco dei comuni della Garfagnana, Mediavalle e Lunigiana ai quali chiediamo di condividere con noi i seguenti 10 punti: 1) La Ferrovia Lucca-Aulla è l’infrastruttura più importante per la crescita del nostro territorio. Al centro di ogni Vostro programma dovreste mettere il bene dei cittadini pendolari; 2) I tempi di percorrenza dei treni per studenti e lavoratori vanno ridotti. Vi chiediamo di farvi promotori con le tre Unioni dei Comuni e con la Regione Toscana per alleviare i disagi quotidiani degli utenti. Da Piazza al Serchio a Lucca…

- di Redazione

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì 1° maggio

La Unione Sindacale Italiana (Usi) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie per l’intera giornata o turno di lavoro di mercoledì 1° maggio 2019. L’Azienda sanitaria USL Toscana Nord Ovest si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero. “Come previsto dalla normativa vigente – informa in un comunicato stampa – saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili. A tal proposito ricordiamo che i “servizi minimi essenziali” comprendono: il Pronto Soccorso e servizi afferenti legati a problematiche non-differibili della salute dei cittadini ricoverati (turni dei reparti) e non. Di conseguenza anche il personale tecnico per la preparazione dei pasti e degli altri servizi di base; servizi di assistenza domiciliare; attività di prevenzione urgente (alimenti,…

- di Redazione

Sanità digitale: prenotazione online fai-da-te per visite specialistiche e diagnostica strumentale

Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare. E’ possibile nelle zone di Massa Carrara, Lucca, Viareggio, Livorno e Grosseto, nei prossimi mesi il servizio si estenderà a tutta la Toscana. La novità è stata presentata stamani dall’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono state date dimostrazioni pratiche di prenotazione online fai-da-te. L’assessore ha sottolineato come, attivando questo nuovo servizio semplice, veloce, sicuro, Regione Toscana continui sulla via della semplificazione, precisando che questo intervento si inserisce nell’ambito delle misure avviate nel novembre 2016, per migliorare le liste di attesa. A inizio marzo 2019 era stato pubblicato il portale dedicato ai cittadini, sui Tempi di attesa delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, che, in ottemperanza a quanto previsto dal Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa (PNGLA), e come forte segnale di trasparenza del SSR, mostra, con aggiornamento mensili, i risultati…

- di Redazione

Vaccinazioni 2019, al via la somministrazione gratuita per i 65enni (nati nel 1954) contro il “fuoco di Sant’Antonio”

PISA – Tutti i 65enni, ovvero le donne e gli uomini nati nel 1954, hanno diritto alla vaccinazione gratuita contro l’herpes zoster, meglio conosciuto come “fuoco di Sant’Antonio”. Agli aventi diritto arriverà una lettera di invito a fissare un appuntamento per la vaccinazione, da somministrare in una sola dose. Restano validi, per chi non ne avesse ancora usufruito, gli inviti fatti negli scorsi anni e il diritto alla gratuità per i nati nel 1952 e 1953. L’herpes zoster è una malattia molto comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della varicella. Circa il 95 per cento della popolazione adulta ha contratto nel corso della vita la varicella ed è quindi a rischio. In media una persona su quattro sviluppa il “fuoco di Sant’Antonio” che porta a una cosiddetta nevralgia post erpetica ovvero un dolore cronico resistente a molti trattamenti. Oltre all’età, anche condizioni mediche come il diabete o eventi stressanti della vita possono aumentare il rischio di riattivazione. Il…

- di Romano Verzani

Il Fornaci perde con il Fornoli, speranze di play-out ridotte al lumicino, ma ancora il verdetto non è scritto

Alcuni anni fa un cantante di nome Michele ( qualcuno lo ricorderà ) iniziava una sua canzone con le parole “E’ finita cosi”. Queste parole si confanno perfettamente alla situazione del Fornaci di oggi. Il sopra menzionato cantante aggiungeva “Senza sapere un perché” ma questo non si può dire del Fornaci perché le ragioni della sua situazione sono ben note e identificabili. Nella partita del prendere o lasciare, contro un Fornoli pure lui modesto e privo di valori superiori, la squadra di casa fa quello che può. Va addirittura in vantaggio su rigore con Picchi ma si fa rimontare dall’ assalto insistito e confuso del Fornoli. Certamente ha influito l’assenza per squalifica del giovane e promettente Taddei, l’infortunio di Nardini, la doppia espulsione di Piacentini e Romano ma sono tutte giustificazioni che si ripetono dall’ inizio di questa disgraziata e dolorosa stagione. La vera dirimente ragione è l’assenza di un (e dico uno) attaccante di valore anche medio. A questo…

- di Redazione

Rischio incendi, da sabato 6 aprile di nuovo possibili gli abbruciamenti

Termina sabato 6 aprile, il periodo indicato come a a rischio per lo sviluppo di incendi boschivi. Sarà quindi possibile effettuare abbruciamenti di residui vegetali, ma osservando precise prescrizioni e adottando tutte le cautele necessarie a evitare l’innesco di incendi. l regolamento forestale toscano ha introdotto l’assenza di vento come condizione necessaria per procedere ad un abbruciamento. Ricordiamo che è consentito l’abbruciamento, in piccoli cumuli, di residui ligno-cellulosici provenienti da tagli boschivi, interventi colturali, interventi fitosanitari, potatura, ripulitura, ai fini del loro reimpiego nel ciclo colturale di provenienza.

- di Redazione

Brutto incendio a Lugliano

Incendio boschivo a Lugliano /nel comune di Bagni di Lucca Sul posto gli operatori dell’Unione dei Comuni Mediavalle.. Il problema  che trovano le squadre e l’elicottero regionale è il molto fumo ristagnante che riduce la visibilità.. Sono in azione anche alcuni  motociclisti che accompagnano le squadre nei punti di intervento.

- di Redazione

Fuoco nei boschi di Benabbio, in volo 2 Canadair

BAGNI DI LUCCA – Si sono levati in volo due Canadair dalla base di Ciampino oltre ad un elicottero della Regione Toscana per circoscrivere il rogo che dalla serata di martedì sta bruciando i boschi intorno al paese di Benabbio. Lo hanno bloccato in questo punto i volontari dell’antincendio e gli uomini dell’unione dei comuni della mediavalle il rogo che dal pomeriggio di martedì sta bruciando i boschi intorno al paese di Benabbio nel comune di Bagni di Lucca. Secondo quanto ipotizzato dai responsabili delle operazioni di spegnimento, le fiamme sarebbero partite in fondo alla vallata, per poi propagarsi velocemente a causa del forte vento fino alla strada che porta a Villa Basilica che nella serata di martedì è stata chiusa. Ma nella notte si è aperto un nuovo fronte con la rotazione del vento e le fiamme, dal fondo della vallata, hanno attaccato il versante opposto andando ad interessare un’area impervia e difficilmente raggiungibile da terra. Alle prime ore…

- di Redazione

Incendio Boschivo di Benabbio, continuano le operazioni di spegnimento

BAGNI DI LUCCA – Continuano le operazioni di spegnimento da parte del personale dell’Unione dei Comuni Mediavalle e dei volontari antincendio coadiuvati dagli elicotteri regionali. Nella notte passata si è aperto un nuovo fronte di fuoco. Stamani era previsto anche l’arrivo di un Canadair da Ciampino.