- 1 di Redazione

Valle del Serchio, interrogazione di Giovannetti su agevolazioni per i pendolari. Dalla riduzione del pedaggio autostradale a esenzioni fiscali.

Sconti per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con forte frequenza le autostrade ma anche esenzioni fiscali. Più in generale forme di sostegno alla mobilità per chi vive lontano dai grandi centri, come chi abita inValle del Serchio, e si deve spostare quotidianamente, oltre a un costante lavoro di potenziamento e efficientamento del trasporto pubblico. Quali possibili iniziative si possano prendere in merito, è ciò che chiede alla Giunta Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd, sottoscrivendo e condividendo l’interrogazione del collega Pd Giacomo Bugliani. “Per evitare che la perifericità dei territori si trasformi in marginalità, è fondamentale lavorare per ridurre i tempi effettivi di spostamento. – spiega Giovannetti –  E se quindi resta cruciale accrescere e  ripensare l’offerta dei servizi di trasporto nelle aree interne, sarebbe utile e necessario individuare anche ulteriori tipologie di sostegno alla mobilità sotto forma ad esempio di agevolazioni o esenzioni in relazione ai tributi regionali. Ancora, si potrebbero studiare agevolazioni sui pedaggi autostradali come è…

- di Redazione

A Bagni di Lucca si ricorda Paolina Borghese Bonaparte

Sabato 9 marzo alle ore 17,30 presso la Biblioteca Comunale di Bagni di Lucca (ex chiesa inglese) si ricorderà Paolina Borghese Bonaparte, certamente fra le più illustri ospiti delle Terme di Bagni di Lucca; leggendario esempio di bellezza e di gioia di vivere. La Giornata è stata organizzata dalla Fondazione Michel de Montaigne in stretta collaborazione con Lions Club Garfagnana e con Accademia della Cucina Italiana Delegazione Garfagnana – Val di Serchio, che per la prima volta uniscono le loro forze per dar vita ad un evento di spessore culturale. La giornata si presenta assai ricca. Sarà infatti proiettato il cortometraggio Venere Vincitrice realizzato dalla scuola di cinema di Prato per la regia di Massimo Smuraglia. La narrazione si focalizza su un breve periodo della vita di Paolina Bonaparte nel 1815. Seguirà un contributo di Bruno Micheletti sui più significativi interventi di Elisa Baciocchi sul territorio lucchese e specie a Bagni di Lucca; Marcello Cherubini racconterà dei soggiorni di Paolina…

- di Redazione

La creatività al femminile

BAGNI DI LUCCA – Il Lions Club Garfagnana in questi ultimi anni, invitato dal Comune di Bagni di Lucca, ha portato sempre un proprio contributo alla settimana di “Omaggio alla Donna” svolgendo generalmente temi di interesse culturale, sociale e artistico. Quest’anno, sotto la guida del presidente  Carlo Puccini e da un’idea della dott.ssa Angela Lopane, è stato scelto il tema “La creatività al Femminile”. Il forum si terrà domenica 10 marzoalle ore 16 presso il Casinò di Bagni di Lucca.

- di Redazione

Primarie PD, ecco come si è votato a Barga e dintorni

Se a livello nazionale il risultato della vittoria di Zingaretti era assai scontato e lo si è visto anche dalle percentuali, a livello locale era invece atteso anche il sostegno alla candidatura di Martina che in special modo a Barga, dove c’era la candidatura nella lista del senatore dem Andrea Marcucci, ha dato i risultati che erano attesi alla vigilia. Ecco qualche dato dei luoghi dove si è votato nel comune: Barga Martina 250 Zingaretti 121, Giachetti 13; Mologno: 126 Martina, 19 Zingaretti, 2 Giachetti; Castelvecchio -Albiano Martina 153, Zingaretti 31, Giachetti 3; Filecchio Martina 90, Zingaretti 58, Giachetti 3; Fornaci di Barga,  Martina 112, Zingaretti 53, Giachetti 14. In totale nel comune di Barga i voti sono stati 1071; per Martina hanno votato in 731, i voti di Zingaretti sono stati 282 e quelli di Giachetti 35. In Valle del Serchio il voto è stato invece diversificato: a Coreglia, dato complessivo dei seggi  (votanti totali 879) l’affermazione di Zingaretti…

- di Redazione

Pirogassificatore: a proposito dell’approvazione dell’ordine del giorno dell’Unione dei Comuni

Sull’approvazione dell’ordine del giorno contro il pirogassificatore, avvenuto lunedì scorso presso l’unione dei Comuni e sulle assenze importanti degli esponenti PD di Coreglia e Bagni di Lucca, intervengono i consiglieri del gruppo di minoranza Cristina Benedetti, Sandra Paoli, Pietro Frati, Claudio Gemignani che scrivono: “Finalmente dopo quasi due mesi all’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio si è potuta discutere e votare la mozione contro il progetto di un pirogassificatore che l’azienda KME vorrebbe realizzare nello stabilimento di Fornaci di Barga. I primi a sollevare ed affrontare questo tema in consiglio all’Unione dei Comuni infatti siamo noi consiglieri di minoranza ( Cristina Benedetti di Borgo a Mozzano, Sandra Paoli di Pescaglia, Pietro Frati di Coreglia Antelminelli e Claudio Gemignani di Bagni di Lucca). La mozione da noi presentata fu portata in assemblea (semideserta) di consiglio lunedì 17 dicembre 2018, ma non fu messa a votazione per motivi politici, in quanto avrebbe messo in risalto la difficoltà del PD a bloccare…

- di Redazione

Il sistema museale della media Valle del Serchio: due giornate formative

Due giornate formative sul “Sistema Museale Media Valle del Serchio” li promuove la Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio. Questi incontri sono indirizzati a Guide Turistiche, Gestori e Responsabili di Musei, Soggetti che vivono realtà museali, Dirigenti e Insegnati degli Istituti Comprensivi e Superiori del Territorio, e anche a studenti Universitari del Settori se interessati. Le tematiche che verranno affrontate saranno: “L’identità del Museo e le Forme di gestione” e “il Museo e i suoi Pubblici”. I due incontri formativi sono GRATUITI; verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Condotti da Riccarda Bernacchi e Lucia Morelli i due incontri si terranno rispettivamente martedì 5 marzio dalle 9 alle 13 e martedì 12 marzio dalle 9 alle 13 Gli incontri sono stati organizzati nell’ambito di un Progetto Regionale “Musei di qualità al servizio dei visitatori e delle comunità locali” – PIC 2018 a sostegno e sviluppo della qualificazione delle attività del Sistema Museale della Valle del Serchio.   PER INFO…

- di Leonardo Barsotti

Per il Barga un altro passo verso la salvezza

Con il classico punteggio di 2-0 il Barga batte a domicilio il Fornoli e compie un passo importante, anche se non ancora decisivo, verso la quota salvezza. C’è stato però da sudare parecchio per battere gli ospiti saliti al “Moscardini” con il chiaro intento di difendersi sperando di tornare a casa con un risultato positivo. Pronti via e al 10° Ghafouri si procura un calcio di rigore dopo essersi bevuto tre avversari, ma dal dischetto il numero dieci colpisce in pieno la traversa e il Fornoli si salva. Poco dopo ingenuamente gli ospiti rimangono in dieci, il numero sette platealmente davanti al direttore di gara colpisce il portiere con uno schiaffo, l’arbitro estrae il rosso e per il Fornoli si fa dura. Nel primo tempo con gli ospiti schierati tutti dietro la linea della palla il Barga crea diverse palle gol ma i primi quarantacinque minuti finisce 0-0. Mister Marchi getta nella mischia dal primo minuto Satti al posto di…

- di Redazione

Serchio, sopralluogo di Baccelli e Andreuccetti: “Urgente ripristino viabilità e messa in sicurezza”

Ripristino celere della viabilità, elaborazione di un progetto di messa in sicurezza che presto possa prendere forma per rispondere ai gravi danni subiti. Sono le priorità che sottolineano Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente e infrastrutture e Patrizio Andreuccetti, sindaco di Borgo a Mozzano, che oggi hanno svolto un sopralluogo nei luoghi dove maggiori sono stati i danni arrecati dagli eventi alluvionali dei giorni 1, 2 e 3 febbraio scorsi. Baccelli sul tema ha presentato anche una mozione che impegna la Giunta regionale a “decretare lo stato di emergenza regionale per il comune di Borgo a Mozzano e gli altri comuni colpiti, attivarsi presso il CIPE per ottenere l’erogazione dei fondi destinati alla Toscana in particolare per il restauro dello storico ponte della Maddalena, attivarsi presso ANAS per un’immediata messa in sicurezza del movimento franoso tra Corsagna e Anchiano e per riattivare in tempi rapidi la circolazione veicolare, concordare con ANAS l’individuazione di opportune risorse finanziarie per…

- di Redazione

Maltempo; prolungata l’allerta arancione fino a sabato alle 20

Codice arancione per piogge abbondanti e temporali sui rilievi e rischio idrogeologico e idraulico sulla Toscana settentrionale, in particolare Garfagnana, Lunigiana, Versilia, Mugello, Val di Bisenzio e Ombrone pistoiese; doveva concludersi alle 13 ed invece è stato prorogato alle 20 di sabato 2 febbraio. Il prolungamento  dell’allerta arancione lo ha emesso la Sala operativa unificata permanente in seguito alle previsioni meteo che annunciano un intenso flusso di scirocco con piogge che interesseranno la Toscana per i prossimi due giorni. Nel corso del pomeriggio di oggi venerdì, è atteso una graduale intensificazione delle precipitazioni che tenderanno a divenire particolarmente persistenti sui rilievi settentrionali. Le le precipitazioni, tra oggi pomeriggio e la giornata di domani, potranno assumere anche carattere di forte intensità. Come già- detto ieri è in corso l’innalzamento dello zero termico fino oltre i 2000 metri con conseguente fusione del manto di neve esistente con possibili apporti di ulteriori mm di pioggia ai cumulati già previsti nelle  ai cumulati previsti…

- di Redazione

L’allarme sismico del 23 gennaio 1985. La Valle del Serchio nella storia della protezione civile italiana e della prevenzione sismica

Era proprio in questi giorni, esattamente il 23 gennaio del 1985, ben 34 anni fa, che la Valle del Serchio viveva un momento in parte terribile e drammatico ed in parte epocale ed importantissimo per la storia della protezione civile italiana e per la prevenzione sismica. A ricordarcelo nei giorni scorsi sui social il giornalista lucchese Paolo Mandoli. Tutto ebbe inizio in un grigio mattino di quel mercoledì 23 gennaio quando si verificò una scossa di magnitudo stimata 4.2. Nessuno si sarebbe aspettato che da lì a poco ore lo spavento del terremoto si sarebbe trasformato in una specie di incubo. Alle ore 20,15 ai TG nazionali serali viene letto un comunicato  dove si avverte della possibilità, entro due giorni, di una forte scossa di terremoto in Valle del Serchio. Mandoli riporta anche il testo del comunicato in diretta nazionale: “La Protezione civile, a seguito delle informazioni pervenute dalla sezione sismica della Commissione grandi rischi del Dipartimento e dall’Istituto nazionale…

- di Redazione

Porto d’armi abusivo, furto di energia elettrica e denunce per droga e non solo. Ecco le ultime attività dei Carabinieri

Anche nel corso di quest’ultima settimana, il Comando Compagnia Carabinieri di Castelnuovo Garfagnana, ha intensificato, in Garfagnana e nella Mediavalle, i propri servizi di controllo. Sono state numerose le pattuglie dispiegate sul territorio da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle undici stazioni. Durante i vari controlli i militari della Stazione di Borgo a Mozzano hanno denunciato per detenzione abusiva di armi e un uomo 67enne di Borgo a Mozzano. Il pomeriggio del 18 gennaio, durante un i controllo sui possessori di armi i militari hanno accertato che l’uomo deteneva senza la relativa denuncia presso la propria abitazione una carabina cal. 4,5 priva matricola completa di un caricatore da 10 colpi e 29 cartucce. A Bagni di Lucca i carabinieri della locale stazione hanno denunciato invece  uomo 45enne di Bagni di Lucca per furto di energia elettrica. Alcuni parenti dei proprietari di un abitazione, insospettiti da un recente anomalo consumo di energia elettrica nonostante la casa fosse disabitata, hanno deciso…

- di Redazione

Situazione neve mercoledì: solo deboli nevicate possibili sul fondovalle. Ecco tutte le info

Come promesso aggiorniamo la situazione circa la possibilità di neve fino a bassa quota per la giornata di mercoledì. Intanto partiamo subito precisando che le ipotizzate  deboli precipitazioni che avrebbero dovuto risalire la regione per la serata odierna probabilmente non riusciranno e quindi per stasera è davvero bassissima, se non nulla, la possibilità di precipitazioni nevose. Per domani mattina lo sviluppo delle carte e soprattutto delle configurazioni meteo ci fa attendere la possibilità di qualche debole nevicata fino al fondovalle (il periodo più indicato tra le 6 e le 10 del mattino), nel momento in cui reggeranno le temperature ideali per la neve. Si tratterà comunque di fenomeni di lieve entità; qualche fioccata insomma, ma niente di particolare e continuativo. Dopo la metà mattinata si registrerà una pausa delle precipitazioni e dal pomeriggio ci sarà la possibilità di precipitazioni nevose più intense, ma al di sopra dei 500 metri e con tendenza al rialzo nelle ore successive. Al di sotto…