- di Redazione

Doppio tramonto contest, è Letizia Melani la vincitrice

Il Doppio Tramonto Contest di Barga ha una vincitrice, si tratta di Letizia Melani, ventenne studente di Lingue e Letterature straniere all’Università di Pisa. Letizia appassionata di fotografia fin da quando era bambina, ha frequentato un corso base qualche anno fa per affinare la propria tecnica e si è recata a Barga negli scorsi giorni del 10, 11 e 12 novembre per immortalare il doppio tramonto insieme alla sua famiglia. Proprio una zia ha informato la ragazza del concorso fotografico organizzato dalla Pro Loco di Barga per promuovere questo notevole allineamento solare che avviene due volte l’anno. Insieme a Letizia sul sagrato del Duomo c’erano diverse centinaia di persone giunte addirittura dalla Lombardia, dalla Sardegna, da diverse provincie toscane, da Firenze addirittura con un trekking organizzato nei dintorni di Barga con tappa finale ad assistere al doppio tramonto. Nel contest si sono sfidati in sette e la giovane fotografa di Bagni di Lucca l’ha spuntata con ben 388 voti, al secondo posto Matteo Lunardi con 178…

- di Redazione

Maltempo, scuole chiuse anche martedì 12 dicembre

A seguito della proroga dell’allerta meteo rossa per rischio idraulico del reticolo principale, che sarà in vigore fino a domani mattina alle 6, il Comune di Barga ha deciso per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche per martedì 12 dicembre. Scuole chiuse anche in tutta la Garfagnana e la Media Valle, ad eccezione di Coreglia e Pescaglia dove ancora i sindaci non hanno preso una decisione definitiva.

- di Redazione

Allerta meteo arancione per ghiaccio e per rischio idrogeologico

ll Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana – a causa della previsione per domenica di un’intensa perturbazione nord atlantica che si avvicinerà alla Toscana recando piogge diffuse e persistenti sui settori nord della regione  – ha emesso un’allerta meteo di colore arancio per rischio idrogeologico e idraulico per il reticolo minore ed idraulico per il reticolo principale. E’ prevista, precedentemente, anche un allerta arancio per ghiaccio. L’allerta per ghiaccio sarà dalle 20 di sabato 9 alle 12 di domenica 10 dicembre  per le zone di Garfagnana, Media Valle, Lima e piana di Lucca,  per formazioni di ghiaccio diffuso sulle aree appenniniche interessate dalle recenti precipitazioni. L’allerta arancione (per le solite zone ed anche per la costa della nostra provincia) per rischio idraulico del reticolo principale è in vigore dalle 18 di domenica 10 alle 23,59 di lunedì 11 dicembre e per rischio idrogeologico ed idraulico del reticolo minore dalle 14 di domenica alle 23.59 di lunedì. Il tutto è…

- di Redazione

Lupi: indennizzi certi e celeri, ‘pastore sentinella’ e diritto all’autodifesa: le proposte della CIA e dell’associazione pastori italiani  

Un centinaio di pastori della provincia di Lucca e di quelle limitrofe hanno preso parte all’incontro che si è svolto a Borgo a Mozzano, organizzato dalla Cia Toscana Nord e dall’associazione Pastori d’Italia. Scopo dell’incontro era quello di esaminare la sempre maggiore presenza del lupo nelle nostre zone e individuare alcune possibili soluzioni a questo che sta divenendo un vero problema per gli allevatori. Nel corso del dibattito è stato evidenziato come ormai il lupo non si fermi più sulle montagne, ma scenda anche più a valle e si avvicini ai paesi, come hanno dimostrato recenti fatti di cronaca. Una situazione che diventa sempre più insostenibile per i pastori e, per tale ragione, è necessaria una tempestiva approvazione del Piano Lupo. «In realtà non riteniamo il Piano Lupo risolutivo – afferma il direttore della Cia Toscana Nord, Alberto Focacci –, in quanto prevede delle misure preventive che sono molto costose per i pastori e, soprattutto, quell’abbattimento del 5% della popolazione…

- di Redazione

Un corso di mascalcia

Si svolgerà domenica 25 novembre prossimo, all’interno del centro ippico “La Riviera” in località Pian dei Berci (comune di Bagni di Lucca) un corso di mascalcia professionale, dedicato ad addetti ai lavori e semplici appassionati di cavalli. Il seminario dal titolo “Il cavallo ferrato bene” sarà tenuto dal maestro Stefano Falaschi coadiuvato da Roberto Pellesi e Igor. L’evento rientra nelle attività della Sim (Società Italiana Mascalcia) assieme alla Fit (Filiera Ippica Toscana). Per tutta la giornata si alterneranno lezioni teorico – pratiche, con stage sul campo. Sui prati del centro gestito dalla famiglia Tintori, ci sarà poi un buffet offerto dalla Fit.

- di Redazione

Piano lupo, Coldiretti sollecita l’assessore Remaschi alla sua adozione

Ancora niente risarcimenti per i greggi dimezzati dai predatori che decine di aziende della Garfagnana stanno aspettando da mesi, ancora nessun via libero al Piano Lupo “fermo” in sede di Conferenza Stato-Regioni. Nuovo pressing di Coldiretti nei confronti della Regione Toscana. La principale organizzazione agricola, dopo aver ufficializzato lo stato di mobilitazione con la presentazione al governo regionale di un aggiornato documento di richieste per l’insostenibile stato nel quale sono costretti ad operare gli allevatori con i continui attacchi al bestiame da parte di animali predatori, lupi ed ibridi in particolare, torna all’attacco. Questa volta con una nuova missiva indirizzata all’Assessore all’agricoltura, Marco Remaschi con cui Coldiretti sollecita l’adozione del Piano Lupo. “Abbiamo denunciato più volte, anche negli ultimi mesi – ha detto Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Lucca – l’emergenza predazione. I casi di attacchi ai greggi, anche in provincia di Lucca, in Garfagnana in particolare, sono ormai quotidiani. Sono apprezzabili gli sforzi messi in campo fino ad oggi dalla…

- di Redazione

Il Torneo di Burraco per Beneficenza

Domenica 12 novembre 2017 si è tenuto nella Sala Rosa del Circolo dei Fores;eri di Bagni di Lucca il “Torneo di Burraco per Beneficenza”, giunto quest’anno alla sua 11.ma edizione. L’evento è stato organizzato dal Lions Club Garfagnana, presidenza Marco Castrucci, in collaborazione con le Mogli Lions, il comune di Bagni di Lucca ed il supporto tecnico dell’Associazione Burraco di Bagni di Lucca e di Castelnuovo di Garfagnana. Il torneo ha registrato una numerosa partecipazione con più di cento giocatori provenien; da tuQa la Valle del Serchio compresa Lucca. Una ricca e variegata loQeria a scopo benefico ha rallegrato ulteriormente la giornata ma anche piacevole dal punto di vista della convivialità. Alla fine il presidente Lions Club Garfagnana Marco Castrucci, ringraziando i partecipan; tuU, ha soQolineato l’importanza dei service sul territorio e del ruolo di sussidiarietà che lega il Lions alle is;tuzioni locali. Il ricavato sarà devoluto alle Associazioni Caritas San Vincenzo del territorio.

- di Redazione

Recapiti postali a giorni alterni: i sindaci chiedono incontro alla direzione regionale di Poste

BORGO A MOZZANO – Si è svolto ieri a Borgo a Mozzano l’incontro tra i sindacati di categoria ed i sindaci delle aree che da gennaio 2018, secondo i piani di Poste,  vedranno entrare in funzione il recapito a giorni alterni. All’incontro hanno partecipato i sindaci od i rappresentanti di quasi tutti i comuni coinvolti. L’operazione, il cui avvio è fissato per il 15 gennaio, riguarda i comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano. Anche i rappresentanti degli entri locali hanno ribadito la piena contrarietà all’operazione di poste. Dai sindaci l’impegno a richiedere intanto un incontro urgente con la direzione regionale di Poste, settore smistamento corrispondenza, ma anche a raccordarsi per una iniziativa comune con i sindaci della Versilia storica, dei tre comuni che vedranno partire la rivoluzione del recapito già dal mese di dicembre.  

- di Redazione

Mariani su audizione del Gruppo PD per questione Poste

“Grazie all’azione del gruppo del Pd in VIII commissione alla Camera, si è aperta una nuova fase nei rapporti tra i territori italiani e l’azienda Poste Italiane S.p.a. Una stagione che dovrà essere nel segno della coesione sociale e territoriale, abbandonando il processo di progressiva smobilitazione degli ultimi anni”. Lo dice l’on. Raffaella Mariani, deputata Pd componente della commissione Ambiente, all’indomani dell’audizione dell’ad di Poste nel corso della quale l’on. Borghi, presidente nazionale Uncem, ha rappresentato per conto del gruppo del Partito Democratico le preoccupazioni e le aspettative dei comuni. “Si è trattato di un passaggio importante – prosegue Mariani – perché le garanzie fornite in sede parlamentare dal nuovo amministratore delegato e direttore generale dottor Matteo Del Fante aprono le porte a una nuova stagione che lascia alle spalle un periodo caratterizzato, anche nel territorio della provincia di Lucca, da incomprensioni, disservizi e disaffezione tra cittadini e Poste Italiane”. “Con la garanzia che chiusure di uffici postali e riduzioni del servizio…

- di Redazione

Recapiti postali a giorni alterni. Bonini “Pronti a presentare ricorso al TAR”

BARGA – Recapiti postali a giorni alterni in Media valle del Serchio. Dopo il primo grido di allarme venuto dai sindacati ed anche la presa di posizione del consiglio regionale, sono pronti a scendere sul piede di guerra anche i primi cittadini. Per mercoledì della prossima settimana è stata convocata una riunione di tutti i sindaci dei comuni interessati (Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano)  dei sindacati che si terrà a Borgo a Mozzano presso l’Unione dei Comuni. La notizia confermata dal sindaco del comune di Barga Marco Bonini che delinea un po’ quella che è l’intenzione dei sindaci: “Se il problema fosse realmente la consegna a giorni alterni, che avvenisse puntualmente a giorni alterni, forse non sarebbe veramente così grave la situazione, ma qui da noi già adesso la consegna della posta è un problema, non avviene con regolarità e non si supera quasi mai le due volte a settimana.…

- di Redazione

Recapito postale a giorni alterni: è allarme. Si temono gravi carenze nella consegna

VALLE DEL SERCHIO – La rivoluzione che incombe per il servizio di recapito postale in Valle del Serchio rischia veramente di gettare benzina sul fuoco per quanto riguarda il futuro disservizio nella consegna postale. Il recapito a giorni alterni, se non verrà ostacolato con tutte le forze da sindacati ed istituzioni che speriamo siano già al lavoro per scongiurare il piano, dovrebbe partire con la metà di gennaio e riguarderebbe i comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano. Anche per questi comuni Poste ha deciso per la  “implementazione graduale del modello di consegna”. In realtà la consegna della posta sarà di fatto ridotta a cadenza bisettimanale: tre volte la prima settimana e due nella seconda. Secondo SLC-CGIL e UILposte in realtà si rischia anche che la posta sia portata addirittura una sola volta alla settimana se il giorno di consegna capita in un festivo infrasettimanale Da più parti si…

- di Redazione

Posta a giorni alterni in Versilia, Garfagnana e media Valle.

VALLE DEE SERCHIO – Corrispondenza a giorni alterni o, se preferite, a singhiozzo. Dal 4 dicembre in Versilia e poi in valle del Serchio, partirà  il piano di razionalizzazione varato da Poste Italiane.  tanti saranno i postini in meno 15 postini in meno legati alla creazione di macrozone che dovranno essere coperte da poche unita con i disagi ed i disservizi che si possono immaginare.. Il colosso statale delle telecomunicazione la definisce “implementazione graduale del modello di consegna”, approvato da Agcom. In realtà la consegna della posta sarà di fatto ridotta a cadenza bisettimanale: tre volte la prima settimana e due nella seconda. Un’operazione che parte dalla Versilia ma che da gennaio interesserà anche otto comuni della Valle del Serchio. In tutto sacrificherà 25 portalettere, che saranno riassorbiti in altre funzioni sul territorio provinciale. I sindacati sono sul piede di guerra. Cgil e Uil, insieme a Cisl, hanno avuto oggi un primo incontro con il sindaco di Forte dei Marmi per…

  • 1
  • 2