Tag: xxv aprile

- 1 di Redazione

Il XXV Aprile a Sommocolonia e Barga

Forse non la gente che si era vista lo scorso anno, ma comunque è stato discreto di certo l’afflusso a Sommocolonia per la speciale giornata dedicata a ricordare il senso del XXV aprile in un modo sempre diverso ed originale nonostante ormai così avvenga da diversi anni a questa parte. E’ tornata infatti ieri la “Passeggiata della Libertà” organizzata dalla Pro Loco con Arca della Valle e Comune di Barga, che dal piazzale Matteotti di Barga raggiunge, dopo una bella camminata lungo l’antica mulattiera, il paese di Sommocolonia. Altra gente è poi salita a Sommocolonia in auto successivamente e così anche ieri il piccolo borgo è stato animato dalla presenza di tante persone. In paese c’è stato ovviamente anche un momento istituzionale con la deposizione della corona di alloro al monumento ai caduti partigiani di Monticino (ed al ricordo del tenente John Fox), al monumento ai caduti in piazza della Chiesa di Sommocolonia ed alla Rocca di Sommocolonia. L’iniziativa, organizzata…

- di Redazione

Per il XXV Aprile

Per celebrare nel comune di Barga il 25 aprile, il giorno in cui si ricorda la fine per l’Italia della seconda guerra mondiale e dell’occupazione nazifascista, amministrazione comunale, pro loco Barga e ANPI (associazione nazionale partigiani) sezione comune di Barga, hanno in programma due appuntamento. Giovedì 25 aprile alle 10, si potrà prendere parte alla ottava edizione ella Passeggiata della Libertà che dal piazzale Matteotti raggiunge il paese di Sommocolonia. Qui alle 11,30, nel  luogo simbolo della resistenza con la tragica battaglia del 26 dicembre 1944 verranno deposte corone di alloro al monumento ai caduti in piazza della chiesa, presso il monumento di Monticino che ricorda il sacrificio di tanti partigiani caduti ed alla Rocca della Pace.

- di Redazione

A Sommocolonia per ricordare il 25 aprile con la Passeggiata della Libertà

Il 25 aprile a Barga e dintorni si festeggia ormai da molti anni con una passeggiata simbolica a Sommocolonia, tra divertimento, svago, buona tavola e celebrazione  della Gionata della liberazione e della fine della guerra. Cuore dell’evento il paese di Sommocolonia, al centro il 26 dicembre del 1944 della unica battaglia, oltretutto davvero sanguinosa con un centinaio di vittime tra civili, partigiani e soldati americani e tedeschi,  che si è combattuta in Valle del Serchio durante la seconda guerra mondiale. Luogo simbolo quindi per una giornata simbolica; con i resti della rocca di Sommocolonia, distratti proprio nel dicembre ’44 dai proiettili dell’artiglieria americana che il tenente John Fox fece dirigere sulla sua postazione pur di fermare l’avanzata dei tedeschi, che accoglierà nel suo bel prato i partecipanti alla giornata. Molti giungeranno da Barga a piedi, attraverso la vecchia mulattiera che in 4 km molto ripidi ma bellissimi, sale in paese. La partenza della passeggiata, che si intitola “Passeggiata della Libertà”,…

- di Redazione

La carica dei 500 per il 25 aprile di Sommocolonia

Edizione da record per la bella giornata dedicata a celebrare l’anniversario della liberazione, con il consueto ritrovo di svago e di ricordo nel paese di Sommocolonia per il 25 aprile. Mai così tanta gente avevamo visto alla Passeggiata della Libertà organizzata dalla Pro Loco, che dal piazzale Matteotti di Barga raggiunge, dopo una bella camminata lungo l’antica mulattiera, il paese di Sommocolonia. Forse 500 persone hanno preso parte e tanta e tanta gente di più è poi salita a Sommocolonia dove c’è stato ovviamente anche un momento istituzionale con la deposizione della corona di alloro al monumento ai caduti partigiani di Monticino (ed al ricordo del tenente John Fox) ed al monumento ai caduti in piazza della Chiesa di Sommocolonia dove il sindaco ha peraltro annunciato che nel giro di un mese dovrebbero partire i lavori per la valorizzazione dei resti e del parco della Rocca e per la conclusione dell’intervento al museo e punto ristoro che si trova nell’area…

- di Redazione

Tante iniziative nel segno e nel senso del XXV Aprile

Per celebrare la ricorrenza del XXV aprile ed il significato di questa giornata l’Istituto Storico Lucchese, sezione di Barga, in collaborazione con ANPI Barga, ISREC Lucca e altre realtà locali, ha promosso alcune iniziative che si sono aperte sabato scorso: presso la Biblioteca degli Incartati a Fornaci di Barga si è svolto l’incontro  “La memoria della Resistenza con voce di donna”: letture di poesie di Elena Bono e di memorie della Resistenza a cura di Arianna Biagini e Marco Tosi. Durante la giornata la presentazione di un video inedito sulla Liberazione di Barga a cura di Andrea Giannasi e l’introduzione ad una relazione recentemente desecretata dagli archivi americani riguardante la battaglia di Sommocolonia, a cura di Sara Moscardini e James Pratt. L’evento è alle 17.00. Le iniziative proseguono martedì 24 aprile alle ore 11 presso l’Aula Magna dell’ISI di Barga conMargherita Scotti (ricercatrice indipendente, Istituto Ernesto De Martino) che introdurrà al tema “Le lettere dei condannati a morte della Resistenza: l’individuo…

- di Redazione

Per il XXV Aprile tante iniziative nel comune di Barga

L’Istituto Storico Lucchese, in collaborazione con ANPI Barga, ISREC Lucca e altre realtà locali, promuove alcune iniziative in occasione del prossimo 25 aprile. Sabato 21 aprile presso la Biblioteca degli Incartati a Fornaci di Barga (sopra la Stazione) “La memoria della Resistenza con voce di donna”: letture di poesie di Elena Bono e di memorie della Resistenza a cura di Arianna Biagini e Marco Tosi; presentazione di un video inedito sulla Liberazione di Barga a cura di Andrea Giannasi; introduzione ad una relazione recentemente desecretata dagli archivi americani riguardante la battaglia di Sommocolonia, a cura di Sara Moscardini e James Pratt. L’evento è alle 17.00. Martedì 24 aprile alle ore 11.00 presso l’Aula Magna dell’ISI di Barga Margherita Scotti (ricercatrice indipendente, Istituto Ernesto De Martino) introduce al tema “Le lettere dei condannati a morte della Resistenza: l’individuo come protagonista”. Mercoledì 25 aprile a Sommocolonia, durante le cerimonie di deposizione delle corone, sarà presentata la relazione recentemente desecretata.

- di Redazione

Appuntamento a Sommocolonia per il 25 aprile

Torna l’ormai tradizionale appuntamento per trascorrere la festività del 25 aprile con una giornata all’insegna dello stare insieme. Sommocolonia vi aspetta con la Passeggiata della Libertà che da Barga porterà i partecipanti nel piccolo borgo a ridosso dell’Appennino, luogo simbolodi pace e del senso più profondo di libertà essendo stato protagonista della tragica battaglia del 26 dicembre 1944 dove persero la vita un centinaio di persone tra soldati alleati, partigiani, soldati tedeschi e civili. Nasce da questi trascorsi, ma anche dalla volontà di valorizzare uno dei più piccoli ed affascinanti borghi montani della Valle del Serchio, l’appuntamento promosso da Pro Loco Barga, Associazione Ricreativa Sommocolonia, con la collaborazione dell’Arca della Valle e con il patrocinio del Comune di Barga. Il programma prevede alle 10 il ritrovo presso il piazzale Matteotti (davanti alla Pasticceria Lucchesi) di Barga. Poi la passeggiata di 4 km, con la salita per raggiungere Sommocolonia attraverso la vecchia mulattiera; all’arrivo aperitivo, il punto   ristoro presso la terrazza…

- di Redazione

A Sommocolonia per festeggiare la libertà

Più di 200 i partecipanti, nonostante il tempo incerto, alla Passeggiata della Libertà, iniziativa barghigiana promossa in particolare dalla Pro Loco, che vuole riunire la cittadinanza nello spirito della Liberazione, attorno al luogo simbolo della resistenza per questo territorio: il paese di Sommocolonia dove si é combattuta nel 1944 la più tragica battaglia della provincia. In tanti, oltre ai partecipanti la passeggiata, hanno raggiunto il piccolo borgo montano dove l’Amministrazione Comunale, l’ANPI e tante altre associazioni hanno deposto corone di alloro presso il monumento ai partigiani caduti a Monticino, presso l’antica rocca, dedicata alla pace, e presso il monumento ai caduti nella piazza del paese Ad accogliere i visitatori l’Associazione ricreativa Sommocolonia che come tutti gli anni ha organizzato un bel percorso gastronomico.

- di Redazione

Torna la Passeggiata della Libertà

Torna l’originale appuntamento per trascorrere la festività del 25 aprile in modo diverso. Sommocolonia vi aspetta con la Passeggiata della Libertà che da Barga porterà i partecipanti a Sommocolonia. Il piccolo paese è stato teatro nel 1944 del più importante scontro tra tedeschi ed alleati ed è uno dei luoghi simboli della Resistenza. Nasce da questi trascorsi, ma anche dalla volontà di valorizzare uno dei più piccoli ed affascinanti borghi montani della Valle del Serchio, l’appuntamento promosso da Pro Loco Barga, Associazione Ricreativa Sommocolonia con la collaborazione dell’Arca della Valle e con il patrocinio del Comune di Barga. Il programma prevede: alle 10 il ritrovo presso il piazzale Matteotti (davanti alla Pasticceria Lucchesi) di Barga. Poi la passeggiata con la salita per raggiungere Sommocolonia attraverso la vecchia mulattiera; dalle 13 percorso gastronomico nell’antico borgo a cura dell’Associazione Ricreativa Sommocolonia con quest’0anno, tra le novità, la porchetta e l’aperitivo presso l’agriturismo Il palazzo.. Il percorso non è impegnativo (circa 5 km…

- di Redazione

Passeggiata della Libertà

Torna l’originale appuntamento per trascorrere la festività del 25 aprile in modo diverso. Sommocolonia vi aspetta con la Passeggiata della Libertà che da Barga porterà i partecipanti a Sommocolonia. Il piccolo paese è stato teatro nel 1944 del più importante scontro tra tedeschi ed alleati ed è uno dei luoghi simboli della Resistenza. Nasce da questi trascorsi, ma anche dalla volontà di valorizzare uno dei più piccoli ed affascinanti borghi montani della Valle del Serchio, l’appuntamento promosso da Pro Loco Barga, Associazione Ricreativa Sommocolonia con la collaborazione dell’Arca della Valle e con il patrocinio del Comune di Barga. Il programma prevede: alle 10 il ritrovo presso il piazzale Matteotti (davanti alla Pasticceria Lucchesi) di Barga. Poi la passeggiata con la salita per raggiungere Sommocolonia attraverso la vecchia mulattiera; dalle 13 percorso gastronomico nell’antico borgo a cura dell’Associazione Ricreativa Sommocolonia con quest’0anno, tra le novità, la porchetta e l’aperitivo presso l’agriturismo Il palazzo.. Il percorso non è impegnativo (circa 5 km…

- di Redazione

In centinaia a Sommocolonia per rendere omaggio al significato del 25 aprile

Sommocolonia è il luogo della memoria, è il luogo del doveroso omaggio a tutte le vittime della guerra di liberazione ed a tutte le vittime dei soprusi e della violenza di tutte le guerre. Questo da tempo ormai lontano, da quel 26 dicembre 1944 quando a Sommocolonia, a causa di una controffensiva tedesca, tra soldati, partigiani e civili alla fine persero la vita circa un centinaio di persone. Sommocolonia da qualche anno a questa parte è diventato però anche il luogo per riscoprire la voglia e la gioia di una giornata da trascorrere insieme, festeggiando l’arrivo della bella stagione, ma anche il piacere di ritrovarsi. E’ il luogo indubbiamente scelto da sempre più barghigiani per trascorrere il 25 aprile; celebrando un anniversario che sarebbe meglio non dimenticare mai, e soprattutto ricordando il sacrificio di chi oggi ci permette di vivere in libertà e democrazia, ma anche festeggiando l’orgoglio di appartenere ad una bella comunità, che vive in un territorio bellissimo;…

- di Redazione

A Tiglio il ricordo dei partigiani Giocondo Gonnella e Aladino Mencacci

Tante le iniziative promosse a Barga da Comune, ANPI Barga, Istituto Storico Lucchese sez. di Barga, Museo della Liberazione di Lucca per celebrare la ricorrenza della Liberazione, il 25 aprile. Si comincia sabato 23 aprile alle 9,30 a Tiglio dove avverrà la scopertura di una lapide restaurata a cura della sezione ANPI di Barga in ricordo dei partigiani Giocondo Gonnella e Aladino Mencacci.

  • 1
  • 2