Tag: piazza del comune

- di Redazione

Arriva AristoEmporium, il negozio di Barga a 360 gradi

BARGA – Perché aprire un emporio nel centro storico di Barga? Perché proprio ora, nell’anno più disastrato dal dopoguerra a questa parte… Lo abbiamo chiesto ad Antonella Conti; la moglie del famosissimo oste Giovanni Togneri della bottega Da Aristo, in  piazza del comune. E’ soprattutto lei che ha deciso di fare questo nuovo passo. L’attività è in fase di allestimento ed aprirà non appena sarà possibile la ripartenza. “In realtà è un mio vecchio progetto che era in attesa delle condizioni mie (pensione) e della disponibilità dei locali – ci dice Antonella – Poi continuo a pensare che questa cosa dovrà finire, prima o poi. Speriamo… Non so se ne usciremo migliori. Io certamente ubriaca di burocrazia!” Il locale occupa i fondi che un tempo, molto tempo fa, ospitavano la vecchia ferramenta Clerici;  sono bei locali molto ben ristrutturati ed in sintonia con lo stile fiorentino delle vie di Barga vecchia. Ottimi per ospitare questa idea di Antonella che vuole…

- di Redazione

Cambio di gestione ma non di tradizione allo storico locale “Da Aristo”

Una festa che è festa non solo per l’avvio di una nuova impresa commerciale, ma anche per la vita e per la storia recente e passata di tutta Barga Vecchia. Stiamo parlando del passaggio di consegne avvenuto oggi pomeriggio, allo storico ritrovo “Da Aristo”, il bar spuntineria che fino ad ora è stato diretto dalla famiglia Casciani e adesso è passato in forza a Lorenzo Togneri, un ventiquattrenne barghigiano che in questo locale si è fatto le ossa come commesso in questi anni.Da sempre “Da aristo” in Piazza Salvo Salvi, dirimpetto al Comune di Barga ed alla Loggia dei Mercanti è il locale per eccellenza nel centro storico. Aperto da tempo immemore e che negli anni è riuscito a conservare intatti il fascino, l’atmosfera, l’immagine della bottega d’altri tempi. Tanto del suo successo lo si deve ad un personaggio che non si può non ricordare e che ha fatto la storia del locale ed anche della Barga vecchia del dopoguerra:…