Tag: Fiorentina

- di Redazione

Cento anni per Mario Castrucci, vecchia gloria del Barga e del Fornaci

FORNACI – La Barga e la Fornaci calcistica non può che festeggiare oggi il centesimo compleanno di Mario Castrucci, fornacino doc che è stato giocatore del Barga dal 1947 al 1952 e del Fornaci dal 1953 al 1955. Erano quegli gli anni forse più belli del gioco del calcio locale. Quelli più veri e più sentiti, con le partite alle quali assistevano centinaia  di spettatori. Mario compie la veneranda età di 100 anni oggi, venerdì 25 settembre e per lui è già in programma una bella festicciola della sua famiglia che si terrà al Bugno oggi a pranzo. A Fornaci Mario lo conoscono tutti, come del resto la sua famiglia, in particolare  per l’attività che gestivano, la nota pasticceria Castrucci. L’attività fu fondata nel 1938 dal padre di Mario, Giulio; poi dal 1948 è stato lui il titolare lasciando infine  la pasticceria nelle mani del figlio Gino, fino alla chiusura dell’attività nel gennaio del 2002. Come il figlio Gino ed…

- di Redazione

Con un cuore viola

MOLOGNO – Ad attenderlo, prima di arrivare alla sua meravigliosa casa colonica in via Lorenzini, forse in una delle ultime aree rurali del comune di Barga, tra Mologno e il fiume Serchio, un grande striscione bianco con le scritte in viola. Così la l’accoglienza  di Mologno per Carlo Bertoncini, 60 anni, ex pilota di rally, ex carrozziere ed abile tornitore, dopo il lungo ricovero iniziato il 18 marzo scorso, in piena emergenza coronavirus e finito solo nei giorni scorsi, dopo quasi tre mesi di letto di ospedale in attesa di un cuore nuovo che alla fine è arrivato. A dargli il benvenuto la sua casa immersa nella bellissima campagna di Mologno nel comune di Barga, tra scorci da cartolina e natura  rigogliosa che levano il fiato, ma anche uno striscione che gli ricorda che il suo è stato e sarà un cuore viola. Carlo da 30 anni è abbonato in curva Fiesole al “Franchi” e fino a novembre scorso, quando…

- di Redazione

Benedetto Ferrara su Barga: “Una storia che vale la pena di scoprire”

Avete presente l’assolo di Jimmy Page in Stairway to heaven? E l’abbraccio che non avete mai dimenticato? Si, ok, il paragone è forte, ma con un po’ di fantasia ci può stare tutto. Allora prendi la forchetta e assaggia una fetta di prosciutto crudo. Lo chiamano Bazzone, e non c’è niente di più intrigante per l’intensità del suo sapore e il sentimento con cui si scioglie in bocca. Benvenuti a Barga, da Scacciaguai, ristorante creativo ma legato a doppio nodo alla sua terra, quella dei colori violenti, dei fiumi che sono colonna sonora, di questo lato selvaggio della nostra adorata Toscana. La gola felice dei tagliolini al tartufo, la sorpresa del Gazpacho al profumo di basilico con pane al burro di acciughe, il soufflé di cioccolato bianco e cocco con salsa di fragole a chiudere questo breve viaggio dentro questa gioia golosa. Una cantina che è figlia della sapienza curiosa di Riccardo (ottima scelta il melograno, Syrah biodinamico della zona)…

- di Redazione

Ci vuole… Michele Pazienza, ecco il primo singolo della Casa dei Melograni (Pazienza17)

E’ in uscita oggi  su youtube, ed è scaricabile su Spotify, iTunes e su tutte le piattaforme dedicate, il primo singolo della band barghigiana La casa dei melograni, un singolo che ha una storia particolare e che nel video, ed anche nel testo, vede anche un personaggio d’eccezione, l’ex calciatore di Napoli, Juventus, ma in questo caso in particolare della Fiorentina, Michele Pazienza. Il brano si intitola Pazienza17 ed il riferimento è al numero ed al nome del calciatore della viola che nel brano, in cui si parla di un incontro che non avverrà mai tra due ragazzi, si parla di lui in modo ironico (“Ci vuole pazienza, fra Donadel e Potenza per andare avanti come la corrente; ci vuole Pazienza che con il diciassette quando stava a Firenze non segnava mai). Eppure tanto è bastato perché il giocatore, tramite Istagram, dopo aver appreso di questa canzone si mettesse in contatto con i componenti della band (i barghigiani Marcello Viglione, …

- di Redazione

Da Antognoni a Vitor Hugo, stelle viola di tutti i tempi in festa con i Viola Club di Barga e di Capannori

Un momento che rimarrà per sempre negli occhi e nel cuore degli oltre 200 tifosi viola presenti. Così la Festa Viola che si è svolta ieri sera alla Fattoria Il Poggio di Montecarlo, organizzata dal Viola Club Barga, nato nel 2015 e dal Viola Club Capannori, nato solo da pochi mesi, insieme ad AC Fiorentina ed all’Associazione di Coordinamento del Viola Club. Ospiti dei due Viola Club, che mettono insieme oltre 600 tifosi della Fiorentina, una vera e propria parata di stelle della Viola: il difensore brasiliano ex Palmeiras Vitor Hugo, uno dei pilastri insostituibili della forte difesa, il difensore livornese Federico Ceccherini, le due centrocampiste della Fiorentina Womens, la viareggina doc Greta Adami  e Alice Parisi accompagnate dalla team manager Tamara Gomboli; c’erano anche due vecchie glorie viola con lo scudetto cucito sul petto, quello conquistato dalla Fiorentina nel l’anno 1968-69: l’ex attaccante Luciano Chiarugi, protagonista di quello scudetto,  siglando, l’11 maggio 1969, la rete della conquista matematica del…

- di Redazione

In campo al Franchi per il suo Viola Club

Viola Club Barga in evidenza durante la partita Fiorentina – Roma disputatasi sabato scorso allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Grazie all’iniziativa “Bambini in campo” sostenuta da AC Fiorentina e Associazione Coordinamento Viola Club, tra i bimbi in campo prima dell’incontro e poi nel successivo “terzo tempo” c’era anche una piccola tesserata del Viola Club Barga. Si tratta di Emma Tortelli, figlia di Marco e di Lorenza Cardone di Barga, che è entrata in campi accompagnando Vitor Hugo. Una bella soddisfazione non solo per la famiglia, che è tutta viola, compreso i nonni Luciano, Mariella e Vincenzo, ma anche per il Viola Club Barga che prossimamente porterà in campo altri ragazzi tesserati con questo gruppo che, per quanto riguarda i club iscritti al Coordinamento dei Viola Club (ACCVC) è il quarto club in Toscana (al di fuori della provincia di Firenze) per numero di iscritti con 252 soci. E’ peraltro, come numero di soci, il Viola Club più grande tra…

- di Redazione

Il Viola Club Barga alla festa viola con Borja Valero

Borja Valero e Maxi Olivera. I due giocatori della Fiorentina sono stati ospiti la scorsa settimana della festa Viola organizzata dai Viola Club Lucca, Barga e Alta Garfagnana che insieme raggiungono quasi 600 soci e risultano essere tra i Viola Club più numerosi fuori dalla provincia di Firenze; con solo Barga che quest’anno occupa il quinto posto in classifica. La Festa Viola con la presenza anche di Sandro Mencucci, presidente della Fiorentina Womens e del responsabile del settore giovanile AC Fiorentina Vincenzo Vergine, si è svolta presso la Fattoria Il Poggio di Montecarlo dove si sono ritrovati oltre 240 tifosi della squadra viola. Entusiasmo alle stelle soprattutto per la presenza di Borja Valero, centrocampista della Fiorentina che per il popolo viola è indiscutibilmente il “Sindaco”. E come sindaco è stato acclamato per tutta la serata dove si sono sprecati gli autografi ed i selfie con i due giocatori della Viola. Durante la serata, organizzata anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Centro…

- di Redazione

Viola Club Barga, inaugurata la sede

Lo scorso 12 novembre è stata inaugurata la nuova sede del Viola Club Barga nell’ampio locale gentilmente concesso dal Circolo Rita levi Montalcini in viale Cesare Biondi a Barga Alla presenza del vice sindaco Caterina Campani, anche lei componente del club, il taglio del nastro a cui sono seguite le parole di saluto del presidente Vincenzo Cardone e di altri componenti del direttivo. Tra i presenti anche il presidente onorario Franco Barbetti Tra le cose sottolineate la crescita del club che dal 183 iscritti del 2015-16, primo anno di costituzio0ne del club, è passato a 202 iscritti. E adesso naturalmente la soddisfazione di poter offrire a tutti gli associati, grazie alla disponibilità del Circolo, una bella sede, punto di riferimento per tutti gli appassionati della Viola di Barga e della Media Valle. Prossimo appuntamento del club la cena sociale prevista per il 5 dicembre.

- di Redazione

Fiorentina, la squadra di Mister Mariano Giuliani vince importante trofeo giovanile

Una bella soddisfazione per l’allenatore Mariano Giuliano, che allena i ragazzi del 2006 ed anche la formazione del 2007. Proprio quest’ultima squadra ha recentemente vinto un importante torneo riservato alle formazioni giovanili svoltosi il 4 e 5 giugno: il 6° Memorial Alberto Russo svoltosi a Villanona M.vì (Cuneo) ). I ragazzi del 2007 della Fiorentina, avevano partecipato insieme a Juventus, Genoa, Sampdoria, Torino, Inter, AS Russo. Dopo aver battuto il Genoa nella semifinale, finita ai rigori per 7-6, la formazione della Fiorentina allenata da Giuliani ha incontrato nella finalissima una rivale storica come la Juventus e dopo una partita equilibrata e combattuta è arrivata ancora una volta la vittoria che ha Complimenti a Mariano ed ai suoi ragazzi!

- di Redazione

Per Mariano Giuliani i complimenti di Mister Sousa

La foto non è un granché e quindi ve la proponiamo nel riquadro cosicché venga un po’ meno mossa e sgranata, ma resta sicuramente, per il nostro Mariano Giuliani – allenatore made in Barga che si sta facendo un nome ed una carriera in seno all’ACF Fiorentina dove da due anni fa parte dello staff tecnico del settore giovanile – tanta la soddisfazione per i riconoscimenti ricevuti nei giorni scorsi a Firenze. Durante la festa del settore giovanile (Mariano allena la squadra Pulcini 2006 peraltro con notevole profitto), il nostro mister è strato chiamato sul palco proprio dall’allenatore della prima squadra Paulo Sousa intervenuto come ospite speciale insieme a Bernardeschi e Babacar, ex perle del vivaio viola. Mister Sousa ha fatto i complimenti anche a Mariano per l’importante lavoro svolto nel settore giovanile., Complimenti che peraltro sono venuti nell’occasione anche dal presidentissimo Andrea Della Valle. “E’ stata una festa bellissima – ha commentato Mariano – e tanta è stata l’emozione…

- di Redazione

Con Galli, Pestuggia e Giuliani la prima cena del Viola Club Barga

Presso il ristorante Il Bugno di Fornaci di Barga (LU) si è svolta giovedì 3 dicembre la prima cena sociale del Viola Club Barga, nato nel luglio del 2015. Circa 120 i partecipanti e nutrita la presenza di ospiti graditi: Giovanni Galli, portierone della Viola dal ‘77 all’86 con 259 presenze, con il quale Barga ha un rapporto particolare visto la cittadina ospitò nell’80 e ‘81 il ritiro di quella formazione di cui faceva parte anche Giovanni. Come non ricordare che proprio nel campionato 1981-82 con il club viola lottò per lo scudetto, conteso alla Juventus fino all’ultima giornata? Assieme a Giovanni Galli anche la gradita presenza del direttore di ViolaNews Saverio Pestuggia, voce di spicco anche della redazione sportiva del Pentasport nelle trasmissioni su Radio Bruno. Con loro anche il barghigiano ex bomber della squadra locale, Mariano Giuliani, oggi allenatore della formazione 2006 della Fiorentina, ed infine il sindaco di Barga, Marco Bonini. A fare gli onori di casa…

- di Redazione

Il barghigiano Mariano Giuliani alla guida dei Pulcini della Fiorentina

Con l’affidamento della squadra Pulcini 2006, la Fiorentina ha ribadito la fiducia del mister barghigiano Mariano Giuliani, da tutti conosciuto a Barga anche per le sue glorie calcistiche nella squadra di casa. Da due anni Mariano fa parte dello staff del settore giovanile dell’ACF Fiorentina. Lo scorso anno guidava la formazione 2005, quest’anno i Pulcini 2006 con il quale proprio nelle settimane scorse ha iniziato, con già ottimi risultati, la stagione. Le più belle soddisfazioni sono venute tra settembre ed ottobre con la partecipazione a due importanti tornei giovanili nazionali, ai quali prendono parte le squadre delle società più blasonate. La squadra di Giuliani ha fatto parlare molto bene di sé vincendo i due tornei: Il primo a Torino dove la vittoria è arrivata contro i granata per 3-1; il secondo a Cuneo dove la vittoria finale è arrivata contro la Juventus con un secco 3-0. “Mi trovo bene a Firenze – ha commentato per noi Mariano – e sono…

  • 1
  • 2