Tag: festa

- di Redazione

Careggine in… festa con la Festa…delle Apuane tra musica, giochi e sport

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia torna a Careggine la festa dedicata alle Apuane che fanno da sfondo all’antico borgo, il capoluogo di comune più alto della Toscana. Infatti nei giorni di sabato 20 e domenica 21 agosto a Careggine torna la bella e tradizionale manifestazione che unisce eventi ed ottima gastronomia. La giornata di sabato 20 si aprirà con un convegno dedicato alle aree interne e alla montagna. A seguire nel centro storico del paese le olimpiadi per bambini e nel pomeriggio il tanto atteso “palio del formaggio” che vedrà contrapporsi i tre rioni del paese rappresentati nella gara di tiro del formaggio con 6 tra i più forti tiratori nazionali: due per ogni rione. Poi nel centro storico la cena con gli streghi lungo un piacevole percorso gastronomico al termine del quale ci sarà una processione propiziatoria o forse è meglio dire un “rito protettivo” ma utile per scacciare il terribile “macconeccio”. Domenica 21 invece la…

- di Redazione

Una notte nell’antico borgo di Coreglia Antelminelli con spettacoli e giochi

Festa medioevale sabato sera a partire dalle ore 19 con cena itinerante per le vie del paese a respirare l’antico sapore di secoli fa. Il menù della serata è davvero ricco e prevede: spettacolo della Compagnia Alabardieri della Vicaria di Coreglia; esibizione degli Sbandieratori di Gallicano; trampolieri e spettacoli con il fuoco “Il Falco Nero e la Fenice d’oro”; cambattimenti medioevali Aper Labronicus. Ed ancora un mercatino artigianale, il Falconiere Stefano Rossi, cartomante, balli e giochi all’insegna del Medioevo.

- di Redazione

Festa del ciclismo lucchese con premiazioni e sguardo al 2022

Il ciclismo lucchese si è ritrovato alla Casa del Boia sulle Mura per tracciare un bilancio del 2021 e proiettarsi già al nuovo anno. L’occasione è stata anche quella per effettuare le premiazioni alle società e agli atleti che si sono posti in particolare evidenza. Un particolare riconoscimento è andato alle due società che nel 2021 hanno organizzato manifestazioni a carattere nazionale e mondiale: il GS Marginone col suo presidente Roberto Donati per aver organizzato il campionato italiano a cronometro categoria allievi con la collaborazione del comune di Altopascio e Il Ciocco sport-lab che ha organizzato i campionati italiani pumptrek ma soprattutto il mondiale Marathon MTB a distanza di 30 anni dalla leggendaria rassegna iridata del 1991. Sono intervenute anche diverse autorità locali: il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il presidente regionale FCI Saverio Metti, il presidente provinciale Pierluigi Castellani, quello onorario Gianfranco Battaglia, l’assessore del comune di Barga Beatrice Balducci, il sindaco di Altopascio Sara D’Ambrosio. Altri premi sono…

- di Redazione

Ghivizzano celebra il campione d’Europa Di Lorenzo; è qui la festa

Grande festa per Giovanni Di Lorenzo: Ghivizzano, il suo paese, e tutta la Valle del Serchio e non solo, si preparano a festeggiare l’azzurro campione d’Europa con la Nazionale. La serata è in programma per sabato 24 luglio, dalle 21, in piazza IV Novembre a Ghivizzano. Durante la serata il difensore del Napoli racconterà la sua esperienza di giocatore, mentre, grazie al maxi-schermo presente in piazza sarà possibile rivivere i momenti più emozionanti dell’Europeo e della sua brillante carriera calcistica. Ci saranno gli amici di una vita, la famiglia, l’intera comunità di Coreglia e della Valle, territori che hanno visto crescere Di Lorenzo e che l’hanno sostenuto in tutti questi anni. La serata è organizzata seguendo tutte le indicazioni per il contenimento della diffusione da Covid-19 e nella piazza potranno affluire un numero massimo di 5-600 persone.

- di Redazione

Baldoria per sempre a Cerreto, ormai da più di 4 secoli

Sono più di 4 secoli ormai che il secondo sabato dopo Pasqua in Albis a Cerreto di Borgo a Mozzano si celebra la festa della baldoria in onore anche della madonna del Buon Consiglio.   La Baldoria consiste soprattutto nell’accensione di un falò di grandi dimensioni davanti alla Chiesa di San Giovanni e negli anni passati ha sempre rappresentato una festa di grande importanza per la comunità locale. Questo rito è stato sempre rispettato anche negli anni della guerra e nemmeno la pandemia lo ha fermato. Come di consuetudine la serata si è aperta con la celebrazione del rito religioso dedicato alla Madonna officiato da Don Francesco Maccari. Poi, al termine, all’esterno della chiesa dopo i saluti del primo cittadino Patrizio Andreuccetti si è proceduto all’accensione del falò che per il secondo anno consecutivo causa restrizioni anti-contagio ha avuto dimensioni molto ridotte. Ma quello che più conta per tutta la comunità è mantenere viva una tradizione che come dicevamo si…

- di Redazione

La nuova festa di Santa Lucia a Piano di Coreglia

PIANO DI COREGLIA – Il 13 dicembre prossimo a Piano di Coreglia prenderà vita una nuova Festa di Santa Lucia che si affiancherà alla tradizionale Fiera  tradizionale che si terra nella parte storica del paese. Un folto gruppo di commercianti della via Nazionale, in collaborazione della Pro Loco di Coreglia, hanno voluto costituire una comitato organizzatore della celebrazione della patrona del paese. La Festa sarà un avvenimento nuovo che promuovere questo centro commerciale, che nato sulla strada provinciale, ha valorizzato la parte bassa del comune. Nel programma della festa, che partirà dalle 18 e finirà alle 24, sono allo studio banchi di street food, banchetti tradizionali, animazioni natalizie e mercatini. E’ stato richiesto all’amministrazione comunale il permesso di chiudere la statale dall’incrocio per Coreglia sino alla Farmacia Toti, questo per aumentare l’interesse, dare più spazio alla manifestazione e dare più sicurezza alla manifestazione. Gli spazi saranno dedicati a tutte le età, dai piccoli che avranno un angolo dedicato tutto per…

- di Redazione

Piazzette, il successo continua

Continua il successo delle Piazzette di Barga che anche domenica sera hanno fatto registrare un afflusso importante e tante belle occasioni di svago. Vero record di gente, per quanto riguarda anche la proposta musicale, lo si è avuto in piazza del Teatro con il concerto della Rick Hutton Band che ha tenuto banco ed ha richiamato centinaia di persone. Peraltr quella di Hutton (ex VJ di Videomusic) non sarà l’unica presenza famosa a questa piazzetta dove il 19 luglio è atteso, direttamente da X-Factor 2016, il cantautore lucchese Andrea Biagioni. PSLe nostre scuse. Nei giorni scorsi avevamo riportato in un articolo che la piazzetta del Sargentone era gestita dai Polentari. In realtà la piazzetta è organizzata dal Filecchia Fratres, la squadra di calcio di Filecchio. I Polentari collaborano con loro. Ci scusiamo ancora per l’imprecisione. Per quanto riguarda i concerti e le piazzette, ecco la lista completa con le date dei “live” dei prossimi giorni. I CONCERTI PORTA REALE –…

- di Redazione

Piazzette da record, cronaca della seconda serata

Stanno andando veramente bene Le Piazzette di Barga che già nelle prime due sere ha fatto registrare afflussi da record ed una bella accoglienza nel centro storico, a base di spettacolo, musica, cultura, buon mangiare e buon vivere l’estate. Le Piazzette stanno cogliendo di sera in sera un bel centro e soprattutto stanno andando bene e stanno incontrando i favori del pubblico per la qualità delle proposte che si trovano in giro per la vecchia Barga, per la musica in programma ogni sera, per le offerte gastronomiche, per le proposte culturali. Ieri sera l’afflusso è stato poi da record, e come di solito accade quando sono in scena eventi che richiamano grandi afflussi, non è mancato anche qualche contrattempo… viario; qualche visitatore se n’è tornato a casa con una multa per divieto di sosta. Diverse ne sono state fatte ad auto iparcheggiate in punti non propriamente consentiti ed a volte pericolosi per il traffico ed il passaggio. L’ondata di contravvenzioni,…

- di Redazione

Le Piazzette, pronti, via. Si parte il 13 luglio con 13 piazze ad attendervi e ben 76 concerti

Con un nome tutto nuovo ma che senza dubbio si rifà alla tradizione, prende il via dal 13 fino al 25 luglio la festa del centro storico di Barga, denominata da quest’anno, in o maggio a come i barghigiani la chiamano da sempre “Le piazzette di Barga”. La presentazione questa mattina nella sala Magri del comune di Barga, alla presenza del presidente e vice presidente della Pro Loco, Claudio Gonnelli e Roy Orsi, in rappresentanza dell’ente che organizza in prima persona la manifestazione. Con loro, per il comune di Bargha, che collabora alla riuscita, il sindaco Marco Bonini e l’assessore Gioanna Stefani, oltre ad Andrea Giannasi in rappresentanza del festival Tra le righe di Barga che si terrà in contemporanea, tra volta dei Menchi e Piazza del Comune, dal 13 al 17 luglio. Saranno tredici giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che si svolge nella splendida cornice della vecchia Barga e che…

- di Redazione

Festa di fine anno alla scuola dell’infanzia, con il cuore rivolto al ricordo della insegnante Maria Augusta Bonini

Una festa davvero speciale e ben riuscita quella organizzata da bambini e insegnanti della scuola dell’infanzia di Barga giovedì pomeriggio. Il tutto con un bello spettacolo con musica, poesie e tanto calore e divertimento, che si è tenuto nella centralissima Piazza Pascoli, sulla quale si affaccia la scuola. Alla presenza della dirigente scolastica Patrizia Farsetti, di tanti genitori e familiari, della vice sindaco Caterina Campani la festa ha animato il tardo pomeriggio di Barga Giardino con la simpatia e la tenerezza dei nostri bambini. Durante la festa, emozione e commozione per il ricordo di Maria Augusta Bonini, insegnante della scuola dell’infanzia di Barga scomparsa improvvisamente, a soli 57 anni, nel gennaio scorso. In suo memoria è stata posta sui muri della scuola una bella targa realizzata dai bambini.

- di Redazione

Barga Castagna… buona la prima!

Tutto bene per la prima edizione di Barga Castagna, una delle nuove iniziative messe in cantiere e realizzate grazie all’impegno di diversi associati da Barga Artigiani Commercianti. Iniziativa, quest’ultima, con il duplice intento di promuovere Barga e di richiamare gente, ma anche di valorizzare le tradizioni legate alla castagna. Barga castagna è andata in scena domenica 30 e per tutto il pomeriggio, momento clou della festa, ha fatto registrare un afflusso costante di gente in giro per Barga ed anche la presenza di tanti visitatori. Il tutto accompagnato da temperature settembrine ed un sole magnifico Il clou delle iniziative è stato appunto dalle 14, ma già all’ora di pranzo nei ristoranti e locali aderenti venivano proposti piatti legati alla castagna. In programma dal pomeriggio una dimostrazione della preparazione delle mondine che è stata proposta sia nel piazzale Matteotti, insieme alla distribuzione di vin brûlé ed anche presso la “Piazzetta dell’Erina” in largo Biondi. L’intento era proprio quello di far vivere…

- di Redazione

Barga Castagna… buona la prima!

Tutto bene per la prima edizione di Barga Castagna, una delle nuove iniziative messe in cantiere e realizzate grazie all’impegno di diversi associati da Barga Artigiani Commercianti. Iniziativa, quest’ultima, con il duplice intento di promuovere Barga e di richiamare gente, ma anche di valorizzare le tradizioni legate alla castagna. Barga castagna è andata in scena domenica 30 e per tutto il pomeriggio, momento clou della festa, ha fatto registrare un afflusso costante di gente in giro per Barga ed anche la presenza di tanti visitatori. Il tutto accompagnato da temperature settembrine ed un sole magnifico Il clou delle iniziative è stato appunto dalle 14, ma già all’ora di pranzo nei ristoranti e locali aderenti venivano proposti piatti legati alla castagna. In programma dal pomeriggio una dimostrazione della preparazione delle mondine che è stata proposta sia nel piazzale Matteotti, insieme alla distribuzione di vin brûlé ed anche presso la “Piazzetta dell’Erina” in largo Biondi. L’intento era proprio quello di far vivere…