Tag: DAE

- di Redazione

Defibrillatori automatici. La Misericordia offre corsi per il loro utilizzo

In questi giorni molto si sta parlando sul territorio di attrezzare il più possibile la comunità per l’assistenza a persone colpite da attacco cardiaco o malore grave attraverso i defibrillatori automatici. E’ delle settimane scorse l’iniziativa della Pro Loco di Barga che, in ricordo di Federica Del Carlo, sta portando avanti il progetto per acquistare alcuni defibrillatori. Ha fatto eco il gruppo Fratres Donatori di Barga che ha già stanziato i fondi per l’acquisto di un defibrillatore automatico. Adesso da annotare è l’iniziativa della Misericordia del Barghigiano che, con l’obbiettivo di fornire alla popolazione un servizio sempre più qualificato e professionale, comunica che in questi ultimi mesi ha fatto in modo che alcuni dipendenti potessero partecipare a corsi di formazione grazie ai quali sono diventati, prima “Formatori delle Misericordie” e successivamente “Istruttori BLSD-A”. Con queste due nuove qualifiche Claudio Merlini e Riccardo Bicocchi possono svolgere su tutto il territorio locale e non solo, corsi sull’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici (DAE) e…

- di Redazione

Grazie, Garfagnana

Non è facile tradurre il dolore profondo in qualcosa di positivo.Chi ha perso un figlio giovane normalmente tende a rinchiudersi, ad inasprirsi.Ma ci sono persone, famiglie, che riescono a trasformare il proprio dolore in azioni positive, di apertura verso gli altri.Così accade questa volta in Garfagnana, dove la Famiglia Salotti, che ha perso il figlioAlberto, a soli 28 anni, ha deciso di donare un DAE (defribrillatore automatico) alla locale squadra di calcio Capriola del Poggio, presso il campo sportivo “Don Franco Fusai”. E’ questo il numero 147 della nostra campagna per i DAE pubblici.Presenti, oltre a tante persone e ragazzi della squadra locale, il Presidente della “Associazione Paesana di Poggio Garfagnana” Giovanni Grandini, che ringraziamo, assieme ai genitori di Alberto Salotti, che hanno organizzato il tutto.Siamo stati lì , come CecchiniCuore, ad istruire i componenti della squadra all’uso del defibrillatore.Un clima sereno, di gente pulita e piacevole, in un campetto di calcio in cima ad un monte, nei boschi.Si va…

- di Redazione

L’importanza della dotazione di un defibrillatore per gli ambienti sportivi. Incontro di formazione al Poggio

In Italia ogni anno si registrano circa 60mila decessi per morte cardiaca improvvisa, la maggior parte dei quali sono provocati dalla fibrillazione ventricolare, una grave aritmia cardiaca che si risolve solo applicando una scarica elettrica al cuore.In molti casi applicare subito il defibrillatore può salvare la vita. E questo strumento è più che mai indispensabile nel mondo dello sport dove purtroppo non sono rari casi di arresto cardiaco a volte mortali. Come non ricordare la tragica morte del giocatore del Livorno, Piermario Morosini, colto da improvviso malore nello stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara.Proprio per questo motivo, con l’intento di sensibilizzare il più possibile il mondo dello sport locale sull’’importanza di avere e di saper utilizzare un defibrillatore, la Società Calcio Capriola 1990 del Poggio, che milita nei campionati amatoriali, organizza per il prossimo 9 ottobre (ore 18) un incontro di formazione che si terrà presso il Campo Sportivo parrocchiale Don Franco Fusai a Poggio di Garfagnana. Sarà presente il Dott Maurizio…

  • 1
  • 2