Tag: bonifica

- di Redazione

Torrente Ania, tra Coreglia e Barga il Consorzio interviene sulle opere idrauliche

Grazie ai finanziamenti provenienti dall’Unione europeaper il Piano di sviluppo rurale, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord ha avviato, nelle scorse settimane, i lavori di ripristino dell’alveo del Torrente Ania, a cavallo dei comuni di Coreglia Antelminelli e Barga. Secondo i programmi, le opere di ristrutturazione termineranno tra circa un mese. I198mila euro stanziati dall’Unione europea verranno utilizzati per la sistemazione dell’alveo tramite ripristino della briglia già esistente e la realizzazione di una seconda e più piccola briglia, subito a valle della prima. In questo modo, sarà così possibile regolare il flusso delle acque. L’opera verrà realizzata principalmente in pietrame, in modo da limitare l’impatto visivo sull’ambiente naturale circostante, secondo i principi dall’ingegneria naturalistica. “Grazie ai fondi europei da noi intercettati sulla linea di stanziamento del Piano di sviluppo rurale, – evidenzia il presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord Ismaele Ridolfi – è per noi ora possibile realizzare veri e propri lavori straordinari, utili per risolvere problematiche…

- di Redazione

Piano manutenzione consorzio bonifica: a cittadini della Valle del Serchio invito per partecipazione all’autogoverno del territorio

Condiviso coi cittadini e le istituzioni; progettato per l’intero nuovo territorio, che comprende adesso ben sessantanove comuni, spalmati su quattro province; pianificato in tempo utile per essere completato a cavallo tra il periodo primaverile ed estivo, e comunque prima dell’avvio della stagione piogge, e per questo orientato alla prevenzione; monitorabile dai cittadini, che potranno visionare in tempo reale la sua realizzazione, utilizzando i mezzi di comunicazione dell’Ente. Sono queste le caratteristiche del piano di manutenzione annuale del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per il 2015 sui corsi d’acqua di competenza. Dopo che nelle settimane scorse l’Ente consortile ha adottato la parte del piano relativa alla pianura (dove, in effetti, gli interventi partono prima), adesso – in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio – si è passati alla pianificazione della parte montuosa: Valle del Serchio e Appennino Pistoiese. La documentazione tecnica relativa a quest’area, illustrata nella maniera più semplice e accessibile possibile, è a disposizione di…

- di Redazione

Rinnovo del Comprensorio di Bonifica: quando, come e dove votare

Sabato 30 novembre saremo chiamati a rinnovare le cariche per il Consorzio di Bonifica, l’ente deputato alla messa in sicurezza idrogeologica del territorio e alla gestione e manutenzione dei corsi d’acqua e delle relative opere.L’intero territorio della nostra regione è stato recentemente ri-diviso in sei comprensori ai quali corrisponde un nuovo Consorzio e l’intero territorio attualmente gestito dal Consorzio di Bonifica Auser-Bientina, nel quale ricade anche tutta la valle del Serchio, confluirà nel comprensorio del nuovo Consorzio “Comprensorio n. 1 Toscana Nord” che comprenderà le province di Lucca e Massa-Carrara, i comuni del Padule di Bientina e alcuni comuni dell’Appennino Pistoiese.Per governare questo ente sarà nominata un’assemblea composta da 11 membri designati dai Comuni, dalle Province del comprensorio e dalla Regione Toscana e da 15 membri eletti dai consorziati, i cittadini proprietari degli immobili che ricadono nel comprensorio.E sono gli stessi consorziati, soggetti al pagamento della quota consortile, che hanno diritto di esprimere il voto sabato 30 novembre prossimo, secondo…

- di Redazione

Nasce il Consorzio Comprensorio Toscana Nord, sabato 30 si vota

Si terranno sabato 30 novembre, dalle ore 8 alle ore 20, le elezioni dei 15 membri dell’assemblea del Consorzio “Comprensorio n. 1 Toscana Nord”. Ai fini delle votazioni saranno allestiti 84 seggi. Ogni avente diritto al voto, avvisato a mezzo posta, potrà votare soltanto nel seggio assegnato. Gli altri 11 membri dell’assemblea saranno invece designati dai Comuni e dalle Province del comprensorio e dalla Regione Toscana. LA NORMATIVA Con la Legge regionale n.79 del 17 dicembre 2012, la Regione ha apportato profondi cambiamenti all’assetto della bonifica in Toscana. L’intero territorio della nostra regione viene infatti suddiviso in sei comprensori: in ognuno di essi viene istituito un nuovo Consorzio, a cui sono affidate tutte le azioni relative alla messa in sicurezza idrogeologica del territorio e alla gestione e manutenzione dei corsi d’acqua e delle relative opere. IL NUOVO CONSORZIO “COMPRENSORIO N.1 TOSCANA NORD” Si tratta di un Ente molto esteso, che andrà a comprendere le intere province di Lucca e Massa-Carrara,…