Tag: atletica virtus cr lucca

- di luigi cosimini

Sabato di successo per i lanciatori Gmb.

Lanci in “orbita” per i lanciatori cadetti (14-15 anni) del Gruppo Marciatori Barga in occasione dei campionati toscani individuali di categoria in programma a Piombino il fine settimana scorso. Medaglia di bronzo per Zoe Pieroni nel lancio del disco, quinto e settimo posto nel getto del peso per Giovanni Cella e Luca Greppi, tutti e tre al personale di parecchi centimetri, oltre ad essere tutti al primo anno di categoria! Si cominciano a vedere i risultati del gran lavoro svolto che porterà i nostri, nella prossima stagione agonistica, ad essere sicuramente protagonisti in toscana e a guadagnarsi il pass per i campionati italiani. Ampio il progresso, soprattutto dei due pesisti, che sono passati dall’attrezzo da 2 a quello da 4 kg, superando il logico periodo di acclimatamento. Nella stessa occasione piombinese sfortunata la gara di Francesca Marchetti negli 80 piani, frenata dal mal di schiena mentre al palo, purtroppo, sono rimaste Matilde Balducci, Gicel Turri e Alice Bechelli le cui…

- di luigi cosimini

Grande impresa delle cadette della Virtus Lucca!

Un brillante quarto posto, ecco il risultato della squadra della Virtus Lucca nel campionato regionale di società per la categoria cadette (14-15 anni) di atletica leggera. Ben 5 le atlete di scuola Gruppo Marciatori Barga che, con la maglia della società lucchese, hanno dato un contributo decisivo per questo risultato insperato, che pone delle buone basi per la squadra assoluta femminile del futuro. A Sorgane (Fi) records personali per Matilde Balducci nel salto triplo, Francesca Marchetti negli 80 piani e Alice Bechelli nel salto in alto, mentre prestazioni eccellenti per Gicel Turri (sesta nel getto del peso) e Zoe Pieroni ( sesta nel lancio del disco). Presente poi, a titolo individuale tra i cadetti, Giovanni Cella che è entrato ormai nella ristretta cerchia dei migliori pesisti toscani ed ha concluso la gara al settimo posto con una misura prossima al personale. Per concludere bisogna mettere in evidenza il fatto che tutti sono al primo dei due anni di categoria.

- di luigi cosimini

Tre medaglie regionali per gli allievi del GMB!

Bottino pieno per gli atleti del Gruppo Marciatori Barga della categoria allievi (16-17 anni) in occasione dei campionati regionali di categoria disputati a Siena il fine settimana scorso. Nella splendida cornice della città del palio l’inarrivabile (per le avversarie) Idea Pieroni si è imposta nel salto in alto con 1.80, buona misura anche in considerazione della stagione agonistica ormai alla fine. Ma non solo, perchè negli 800 sono arrivati per i nostri, che gareggiano come sempre in maglia Virtus Lucca, due splendidi e inaspettati argenti, con Clarice Gigli e Davide Bertoli con prestazioni significative, per Clarice addirittura il record personale. A coronamento della proficua giornata i primati personali di Simio Martinelli, quarto nei 110 ostacoli, di Jacopo Rossi settimo nel lancio del disco e il buon debutto assoluto di Riccardo Rossi, ottavo nel lancio del peso e Riccardo Pintus con un sorprendente 400 piani.

- di luigi cosimini

Idea Pieroni quarta agli italiani assoluti!

Chiusura della prima parte della stagione agonistica col botto per la saltatrice filecchiese che si classifica ai piedi del podio dei campionati italiani assoluti di atletica leggera a Bressanone. In un contesto stellare l’atleta della Virtus Lucca, di scuola gruppo marciatori barga, non sfigura affatto, nonostante la giovane età, mancando il terzo gradino del podio per un nonnulla in una gara resa difficile dal vento e dalla pioggia. A questo punto la possibilità di programmare con calma il calendario autunnale, in vista dell’appuntamento 2020 con i mondiali under 20 a Nairobi.

- di luigi cosimini

Viola Pieroni terza agli assoluti toscani.

Ottime prestazioni da parte degli atleti barghigiani impegnati a Montespertoli nei campionati toscani assoluti di atletica leggera con la maglia della Virtus Lucca. In primis Viola Pieroni. che ha raggiunto il terzo gradino del podio nel lancio del disco. mostrando di essere sulla giusta strada per la seconda parte della stagione estiva, nonostante le conosciute carenze del mini impianto per l’atletica dove si allena. Clarice Gigli ha invece gareggiato negli 800 metri dove si è piazzata all’ottavo posto assoluto. destando una buona impressione ma scontando un poco il caldo umido e il ritmo di gara non omogeneo. A questo punto l’atletica regionale va in vacanza fino alla fine di agosto quando ricominceranno le gare.

- di Luigi Cosimini

Idea Pieroni in finale a Boras

“Compitino” svolto alla perfezione dalla nostra Idea Pieroni che ieri a Boras in Svezia, si è qualificata per la finale a dodici agli europei under 20 di atletica leggera. La misura saltata ma, soprattutto lo spessore del salto a 1.81, fanno ben sperare per la gara decisiva di sabato 20 luglio alle ore 16.25, che verrà trasmessa in streaming su raiweb. Non dimenticate di seguirla e fare il tifo per lei… perché Idea salterà per le medaglie!,  

- di luigi cosimini

Idea Pieroni ancora in azzurro.

Grande soddisfazione in casa Gmb e Virtus Lucca per la convocazione in nazionale di Idea Pieroni. L’atleta di Filecchio di scuola Gruppo Marciatori Barga, che gareggia in maglia Atletica virtus Lucca, è stata chiamata a difendere il tricolore in occasione dei campionati europei under 20 di atletica leggera in programma a Boras (svezia) dal 18 al 21 luglio. Non è la prima volta che Idea veste la maglia della nazionale e ha già all’attivo un campionato europeo (under 18) e le olimpiadi giovanili, fra l’altro con ottimi risultati, ma questa volta in virtù dell’1.85 saltato pochi mesi fa può recitare una parte importante nell’economia della gara, magari portandosi a casa una medaglia. Da ricordare che la nostra atleta è ancora diciassettenne e che quindi rende due anni di vantaggio alle altre atlete in competizione. Giovedi 18 la prima prova di qualificazione e sabato 20 la eventuale finale con le prime dodici atlete, il tutto visibile in streaming su raisportweb.

- di luigi cosimini

Fine settimana di soddisfazioni per i giovani del Gmb.

Impegni su tre fronti per il Gruppo Marciatori Barga nell’ultimo fine settimana di giugno, con risultati molto significativi. Cominciamo da Piombino, dove era in programma la seconda fase del Cds cadetti/e (14-15 anni), con ben sei nostri atleti in gara con la maglia della Virtus Lucca. Record personale demolito e quarto posto in gara negli 80 ostacoli per Gicel Turri, imitata dalla compagna Matilde Balducci ai piedi del podio nel salto in alto, anche lei col personale, dopo che aveva sfiorato i 9 metri nel salto triplo aggiungendo 1 metro al vecchio record. Nel disco poi ottimo esordio in gara, arricchito dal terzo posto finale, per Zoe Pieroni mentre debutto assoluto nel mondo dell’atletica per Alice Bechelli con una buona misura nel salto in alto. A livello maschile la disfida interna nel getto del peso è andata questa volta a premiare Giovanni Cella che con un ottimo primo lancio ha infranto la barriera degli 11 metri conquistando il terzo posto…

- di luigi cosimini

Idea ancora campionessa italiana!

Impressionante il ruolino di marcia della nostra Idea Pieroni che conquista ancora un titolo italiano! Poco fa distruggendo la concorrenza della avversarie e saltando ancora oltre il muro dell’1,80, si è laureata campionessa italiana allieve (under 18) ad Agropoli. Ora rotta su Boras e  Baku per campionati europei under 18 e under 20.

- di luigi cosimini

Le atlete del Gmb brillano a La Spezia.

Sono ben tre le atlete che si allenano a Barga e quindi di scuola Gruppo Marciatori Barga, che hanno contribuito al successo della squadra targata Atletica Virtus Lucca nella serie B del campionato assoluto di società di Atletica leggera nello scorso fine settimana a La Spezia. Cominciamo da Idea Pieroni che oltre a vincere la prova del salto in alto ha corso con buon risultato anche la gara dei 100 metri a ostacoli, per poi passare a Viola Pieroni che ha conquistato il quinto posto nel disco e il settimo nel peso. La terza nostra rappresentante, Clarice Gigli, ha disputato tra sabato e domenica ben tre gare: 1500, 800 e staffetta 4×400 guadagnando con le sue fatiche punti preziosi per la squadra. Da segnalare che la serie B di atletica è di livello nazionale per cui la Virtus si è scontrata con altre 11 agguerrite società tra le migliori di italia!

- di luigi cosimini

Gran fine settimana per la Virtus Lucca.

Strepitose le due squadre della società lucchese impegnate nelle fasi del campionato di società assoluto di atletica leggera. Quella maschile era chiamata alla grande impresa di salire in serie A oro guadagnando uno dei due posti disponibili tra le società impegnate ad Imola nella serie argento: grande impegno e grinta da vendere da parte di tutti i componenti della squadra (vanno coperte ben 18 specialità), seconda piazza e pratica archiviata, per cui si sono spalancate le porte della massima serie nazionale. A Lucca solo il basket femminile può vantare questi risultati. Ma la società del presidente Caturegli e dei dt Sergio e Matteo Martinelli ha colto a La Spezia anche un insperato sesto posto con le ragazze, questa volta nella più modesta serie B nazionale, con una squadra tutta di Lucca e provincia della quale fanno parte anche tre atlete di scuola Gmb (Idea Pieroni, Viola Pieroni e Clarice Gigli). Pensate che la Virtus Lucca al femminile era entrata con…

- di luigi cosimini

Viola Pieroni sfortunata ai campionati italiani.

Eh si la trasferta a Rieti, in occasione dei campionati italiani juniores (under 20), non è stata esattamente quella che ci si aspettava per Viola Pieroni. A volte basta veramente un niente per far pendere la bilancia dall’una o dall’altra parte e questa volta le cose non sono andate per il verso giusto. La lanciatrice filecchiese impegnata nel lancio del disco dopo aver rinunciato, per motivi scolastici, al lancio del peso, dove pure aveva il minimo di partecipazione, era data in netta ripresa avendo stabilito il season best proprio una settimana prima ed aveva cominciato la gara con due lanci di prova nettamente al di sopra dei 37 metri, quando, purtroppo, il primo lancio di gara è finito per un pelo nella rete, seguito poi anche dal secondo. A questo punto, con un solo lancio disponibile per superare la qualificazione alla finale, le cose si sono complicate e il terzo tentativo un po’ “trattenuto”, andato pure a quasi 35 metri,…