Tag: asbuc barga

- 1 di Luca Galeotti

ASBUC Barga, non sarebbe meglio tornare ad elezioni?

BARGA – Continua ad essere lastricata di difficoltà la storia  del comitato di gestione dell’ASBUC che, ormai ridotto ai minimi termini, con la dimissione di tutti gli aventi diritto ed anche di quelli successivi, era rimasto fino ad ora attivo con i soli 4 componenti ancora possibili visto che tutti gli altri sono stati dimissionari o hanno rinunciato al subentro. Ora il comitato si riduce ancora, a quanto è trapelato, con le dimissioni formali dii uno dei componenti, Fabrizio Lugliani. Lugliani avrebbe motivato le sue dimissioni  causa di alcune scelte assunte dal comitato di gestione, non congrue con le esigenze della cittadinanza. Resterebbero così in carica adesso, compreso il presidente, solo tre componenti il comitato di gestione di cui, l’unico ancora presente dei primi eletti, di quelli effettivamente usciti dal responso delle elezioni popolari del 2017, è Venanzio Togneri. Al di là di tutto vien da chiedersi: ma a questo punto, con un comitato che si reggerebbe su solo tre…

- di Redazione

ASBUC, non cambiano i regolamenti su raccolta prodotti sottobosco e transito strade. Bocciate le proposte

BARGA – Ieri sera alla sala colombo di Barga l’assemblea ordinaria  convocata dall’ASBUC di Barga per la modifica del regolamento per la raccolta dei prodotti del sottobosco e del transito nelle strade forestali. Mancava il presidente del comitato di gestione Giuseppe Nardini e del comitato stesso erano presente in tre dei componenti, dato anche le dimissioni presentate nelle settimane scorse da una delle consigliere. Per il secondo punto il Comitato aveva deciso di proporre l’introduzione di una autorizzazione annuale al transito sulle strade forestali del Demanio Civico del costo di 10 euro, al fine di finanziare una migliore manutenzione delle stesse visto che di tale incombenza non si occupa più come in passato, l’unione dei comuni. Per quanto riguarda la raccolta dei frutti del sottobosco, la proposta di modifica del comitato era quella di vietare  ai non residenti la raccolta dei funghi il martedì ed il venerdì, al fine di perseguire una migliore tutela ambientale. Contro le decisioni del comitato…

- di Redazione

Ginestri: le mie dimissioni dall’ASBUC sono irrevocabili

Gentilissima redazione de “Il giornale di Barga”, intervengo in merito all’articolo inerente l’ASBUC di Barga uscito l’8 febbraio. Essendomi  sentita chiamata in causa e volendo fare chiarezza riguardo la mia posizione  all’interno del Comitato di gestione degli Usi Civici, sono a precisare di aver  presentato al comitato, e per conoscenza  al Sindaco, le mie dimissioni per motivi personali in data 23 gennaio. Le stesse sono state formalizzate tramite raccomandata inviata all’ASBUC in data 31 gennaio e sono state ribadite come irrevocabili anche  durante l’ultima assemblea di giovedì 6 febbraio  dopo che il Comitato, con votazione all’unanimità, dichiarava di respingerle. E’quindi da ritenersi conclusa la mia attività in seno al Comitato. Cordiali saluti Paola Ginestri

- di Redazione

Asbuc, il 20 l’assemblea, ma i grattacapi non mancano

BARGA – Continua ad essere tormentato il cammino dell’ASBUC Barga che si appresta a vivere un altro momento ufficiale con la convocazione dell’assemblea ordinaria dei residenti nel comune  di Barga, che è stata convocata per il giorno 20 febbraio, (alle 20,30 in prima convocazione ed alle 21 in seconda), presso la sala Colombo in via del Giardino. E’ notizia di questi giorni, da confermare comunque, quella delle presentazione delle dimissioni dal comitato di gestione dei beni di uso civico di Barga di Paola Ginestri. Era l’ultima dei possibili subentri per quanto riguarda coloro che nel corso delle ultime elezioni avevano ricevuto almeno un voto ed avevano quindi diritto ad un eventuale subentro. Era entrata a sostituire nei mesi scorsi Ugo Conti, anche lui dimissionario. La Ginestri si sarebbe dimessa per motivi personali, ma a quanto si sa al momento il consiglio in carica non ha ancora accettato le sue dimissioni e non è dato sapere se da qui al 20…

- di Redazione

ASBUC Barga, che cammino travagliato!

Era l’ottobre 2017 quando si svolgevano le elezioni per il rinnovo dell’ASBUC, il comitato che gestisce i beni di uso civico del demanio di Barga. Il consiglio risultava composto da Francesco Feniello, Mario Bonuccelli, Marco Guidi, Anna Peretti e Venanzio Togneri. Le elezioni videro 1127 votanti e Feniello fu il nominativo più votato con 871 voti. La maggioranza dei voti le ottenne anche la sua lista che così ha ottenuto l’incarico di guidare l’Asbuc per i successivi cinque anni. Da allora tante cose sono cambiate nel comitato. Dopo l’elezione a presidente di Francesco Feniello, la prima importante novità si era avuta a marzo 2019 con le sue dimissioni per la decisione di formare uno schieramento e presentarsi come candidato a sindaco alle elezioni comunali del maggio scorso. Dopo Feniello l’incarico di presidente è passato a Mario Bonuccelli, ma ci sono state rivoluzioni anche nel consiglio anche con l’uscita di altri componenti. Nel frattempo, come nuovo rimpiazzo a seguito delle dimissioni,…

- di Redazione

Rifugio Marchetti al Lago Santo, presto i primi lavori per il recupero

LAGO SANTO (MO) – Tempi prossimi per l’avvio dei primi interventi di ristrutturazione dei Rifugio Marchetti al Lago Santo in provincia di Modena, immobile di proprietà dei cittadini di Barga nell’ambito del patrimonio gestito dall’Amministrazione Separata, ma oggetto ormai da diversi anni di un contenzioso con il vecchio gestore che ancora non si è risolto; con il rifugio che è quindi chiuso da anni e che ha subito per forza di cose i danni del tempo. Intanto è stata messa in sicurezza tutta l’area dove sorgerà il cantiere; come si è visto sabato scorso in occasione della Festa al Lago santo, al quale ha preso parte anche una numerosa delegazione di Barga con il Comune e l’ASBUC in testa, l’area attorno all’edificio è stata recintata. Ora ASBUC Barga attende il via libera per poter attuare il primo step dei lavori che sono stati programmati , ovvero l’impermeabilizzazione della terrazza esterna. Questo quanto previsto per il 2019, mentre nel 2020 si…

- di Redazione

Alla scoperta dell’Appennino barghigiano

Il servizio che vi proponiamo per GiornaledibargaTV ci riporta anche stavolta in montagna. Siamo nel comune di Barga. In località Vetricia era prevista il 6 luglio 2019 la partenza della Scarpinata nell’Appennino Barghigiano, una marcia non competitiva con diversi tracciati possibili tutti alla scoperta delle bellezze dell’Appennino che tocca il comune di Barga. Le immagini che i proponiamo in particolare riguardano il percorso più lungo, 13 km, che dalla Vetricia sale fino al bivacco della Caciaia per poi salire la “nuda” ed arrivare fino al pazzo del Terzino; da qui alla Basserella ed infine, prima di fare ritorno al punto di partenza, con una sosta a Capo Corsonna, dove nasce il torrente tanto caro a tutti i barghigiani. Il tutto con un dislivello di 450 metri, E’ un bel tracciato, che permette di ammirare alcuni dei luoghi più suggestivi degli appennini della provincia di Lucca. L’organizzazione della manifestazione è stata a cura di ASBUC e Cai di Barga che hanno…

- di Redazione

L’assemblea dell’ASBUC

BARGA – Si terrà questo giovedì  30 maggio l’assemblea ordinaria dei residenti del comune di Barga per quanto riguarda l’ASBUC (amministrazione separata beni di uso civico comunali di Barga). L’assemblea si terrà in prima convocazione alle 20,30 ed in seconda alle 21,30, presso la sala colombo di via del Giardino a Barga., All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo del 2018; varie ed eventuali.

- di Redazione

ASBUC interviene sul proprio bilancio 2018

Invocata dall’ex presidente ed ora candidato a sindaco Francesco Feniello, l’ASBUC interviene sulla questione del bilancio 2018. “In merito a voci su presunto disavanzo di bilancio ASBUC anno 2018, presidenza Feniello Francesco, siamo a precisare che nel periodo di gestione amministrativo suddetto non esistono disavanzi di esercizio. Per informazione doverosa il bilancio 2018 chiude con un utile di esercizio. In considerazione che tali voci portano discredito all’ASBUC, nella nostra ferma intenzione di non coinvolgere l’ASBUC nella competizione elettorale, nel rispetto di ogni idea e lista proposta alla valutazione dei cittadini di Barga, condanniamo la diffusione di tali voci infondate e ci riserviamo di formalizzare per vie legali la tutela della gestione amministrativa dei beni di uso civico nell’interesse dei Cittadini tutti”.  

- di Redazione

Feniello e ASBUC, su di me ancora fango elettorale

Il  candidato a sindaco di Progetto Comune Francesco Feniello interviene sulla stampa per rispondere a quella che definisce la “macchina del fango e del discredito in chiave elettorale” in merito alla sua gestione dell’ASBUC come presidente, carica da cui si è dimesso dopo aver annunciato la sua intenzione di correre per sindaco di Barga.   “In merito alle mie dimissioni da Presidente ASBUC, secondo i soliti ignoti, avrei lasciato un buco nel bilancio ASBUC di circa 50.000,00 euro. Notizia questa falsa e tendenziosa. Ho dato le dimissioni dall’ASBUC, pubblicata sulla stampa,  proprio per fare la mia campagna elettorale senza coinvolgere il comitato. E’ utile precisare che, negli anni, ad esclusione del primo Presidente (fatto fuori forse perché scomodo) e del penultimo che si identifica nel sottoscritto, salvo smentite o dimenticanze,  l’ASBUC ha avuto sempre presidenti tesserati “PD”, cioè di sistema. E il “sistema” ha sempre mantenuto il controllo su tutto e tutti condizionando la vita politica, sociale ed economica del…

- di Redazione

L’Assemblea ASBUC si terrà il 30 maggio e non il 30 aprile

Non si terrà il 30 aprile, ma il prossimo 30 maggio l’assemblea ordinaria dei residenti del comune di Barga per quanto riguarda l’ASBUC,( amministrazione separata beni di uso civico comunali di Barga). Lo comunica il presidente Mario Bonuccelli.  L’assemblea si terrà quindi giovedì 30 maggio, in prima convocazione alle 20,30 ed in seconda alle 21,30, presso la sala colombo di via del Giardino a Barga., All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo del 2018; varie ed eventuali.

- 1 di Redazione

Tesserini e regolamento raccolta funghi non residenti. Ecco le norme e le modalità 2019 di ASBUC Barga

L’ASBUC Barga ha reso noto le modalità relative alle norme ed all’autorizzazione stagionale per la raccolta dei prodotti del sottobosco nel territorio gestito dall’amministrazione separata, per Per i non residenti Il regolamento approvato da ASBUC prevede che la stagione della raccolta dei funghi sia compresa tra il 15 Maggio e il 15 Novembre, secondo le modalità indicate nella seguente tabella: il Mercoledì e Giovedì da un’ora prima del sorgere del sole alle ore 14; il sabato e domenica, da un’ora prima del sorgere del sole ad un’ora dopo il tramonto; Lunedì, Martedì, Venerdì, divieto di raccolta; 3 kg è il massimo giornaliero di raccolta dei prodotti del bosco. Come prevede il regolamento, il transito con veicoli a motore, nelle strade gestite dall’A.S.B.U.C. Barga, dal 15 maggio al 15 novembre, sarà autorizzato per i non residenti solo nei giorni e gli orari in cui è consentita la raccolta dei funghi; Unitamente al tesserino stagionale, sarà rilasciata anche l’autorizzazione al transito nelle…

  • 1
  • 2