Tag: addobbi

- di Redazione

Tanta passione per gli addobbi e le luci di Natale

BARGA – Sta crescendo anche nel nostro territorio, la passione non solo per il presepe, ma anche per i multicolorati e luminosi addobbi fatti di luci di Natale e idee originali. Alcuni di questi allestimenti li abbiamo presentati nei giorni scorsi; altri ci sono stati segnalati e li riportiamo adesso, comunicando che saremo ben lieti di ricevere altre segnalazioni da tutto il territorio e di pubblicare nuove foto. Partiamo oggi da Mologno con la bella illuminazione e gli addobbi che sono stati allestiti in via Cavalcavia da Massimo Brucciani e dalla bimba Alyssa, 12 anni. Davvero un ottimo lavoro. L’altra segnalazione ci riporta a Barga in via Pietro Funai, lì da dove lo scorso anno è partita un po’ questa nuova idea che lo scorso anno vide già protagonisti Fabiano Lipparelli e Ilaria Pasquini. Nella loro villetta Liberty lungo la strada del Piangrande hanno fatto davvero un altro gran bel lavoro.

- di Redazione

Luci di Natale, tra passato e presente

In occasione dell’appuntamento di Barga Cioccolata, in anticipo rispetto alla tradizione che vuole l’illuminazione natalizia partire dalla notte della vigilia dell’Immacolata, sabato scorso nella cittadina le luci di Natale sono state accese. Sponsorizzate in buon a parte dall’Amministrazione Comunale ma con un contributo significativo anche dei commercianti di Barga, grazie al coordinamento dell’associazione “per B.A.R.G.A.” l’illuminazione è stata accesanei punti strategici della cittadina: Largo Roma, Via Mordini, Largo Biondi, via di mezzo, Porta Reale e così via. Quest’anno, per la prima volta, è arrivato anche un nuovo tipo di illuminazione a led, di colore bianco che ha portato una ventata di novità. Non a tutti la nuova luce è piaciuta, noi compresi, ma giustamente ognuno ha i propri gusti e quindi ci auguriamo che ai più le nuove luci piacciano. L’unica cosa che ci sentiamo di aggiungere, ma non ne facciamo davvero una colpa a nessuno, e che Barga ci pare un po’ troppo “spenta”. Raccogliamo quindi con piacere l’impegno…