- di Redazione

Contro la violenza sulle donne, le iniziative di “Non ti scordar di me”

Sono molte le iniziative preparate dal centro di ascolto per donne vittime di violenza “Non ti scordar di te” in occasione del prossimo 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’intento è quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza sulle donne spesso caratterizzato da vergogna e silenzio e al contempo far conoscere a più persone possibili le realtà presenti sul territorio, che possono aiutare le tante donne vittime di maltrattamenti.   INAUGURAZIONE NUOVO SPORTELLO DEL CENTRO DI ASCOLTO Sabato 25 novembre, alle ore 16.00 sarà inaugurato un nuovo sportello del nostro Centro di Ascolto per donne vittime di violenza “Non ti scordar di te”, in loc. Villaggio Unrra a Castelnuovo di Garfagnana. Lo sportello, fortemente voluto dall’assessorato e Commissione pari opportunità di Castelnuovo di Garfagnana, sarà ospitato in un locale di proprietà del comune di Castelnuovo e andrà a potenziare la presenza sul territorio della associazione. I lavori di risistemazione dei locali e tinteggiatura hanno una…

- di Redazione

Sabato torna la colletta alimentare per le famiglie in difficoltà

LUCCA – Sabato 25 novembre anche in Provincia di Lucca, nei maggiori supermercati è in programma la giornata della colletta alimentare, per donare una parte della nostra spesa a chi è più povero.

- di Redazione

Presso la Camera di Commercio di Lucca attivo il servizio di conciliazione obbligatoria in materia di energia elettrica e gas

Fare un tentativo di conciliazione prima di rivolgersi al giudice è diventata una tappa necessaria  in caso di controversie con gli operatori di energia elettrica e gas. Per agevolare imprese e consumatori, la Camera di commercio di Lucca ha recentemente aderito alla convenzione tra l’Autorità per l’energia e il gas e l’Unione italiana delle camere di commercio ed è, quindi, in grado di offrire il servizio di conciliazione obbligatoria anche per questa materia. Caratteristiche di questo particolare tipo di procedura sono: l’efficacia esecutiva degli accordi conclusi (che, cioè, possono essere fatti valere dalle parti dinanzi al giudice in caso di mancato rispetto dell’accordo stesso); l’intervento di un conciliatore specializzato nella materia che aiuta gestori e utenti a trovare un accordo; la possibilità di partecipare agli incontri per il tentativo di conciliazione senza l’assistenza di un avvocato. Si tratta di un settore, quello dell’energia elettrica e il gas, che dà luogo a un importante contenzioso, se si considera che dall’istituzione della…

- di Redazione

Il sindaco di Gallicano David Saisi ospite di “Dido”

LUCCA – Il sindaco di Gallicano David Saisi sarà l’ospite della prossima puntata di “Dido”, in diretta su NoiTv domani sera, venerdì 24 novembre alle 21. Per domande e commenti inviare sms o whatsapp al 360 1038330.

- di Redazione

Licio Torre, portacolori del G.S. Orecchiella, brilla alla Desert Marathon in Israele

PODISMO – Licio Torre, runner e triatleta, portacolori con il G.S. Orecchiella Garfagnana, suggella il proprio palmares con un altro risultato internazionale di assoluto prestigio: ha infatti concluso al 33° posto assoluto la durissima Desert Marathon, corsa ad Eilat in Israele. Una prova durissima portata a termine con il tempo di 3:38:10, 8° posto di categoria.

- 1 di Redazione

E’ un lupo che attraversa la strada a Pontecosi? Ecco il video

PIEVE FOSCIANA – Il video è stato realizzato con grande prontezza di riflessi da uno studente a bordo di uno scuolabus. L’animale che sta attraversando la strada all’altezza di Pontecosi sembra davvero un lupo. Abbiamo sottoposto il video ad un nostro esperto: per colorazione del manto e per caratteristiche della coda sembra si tratti proprio di un lupo, anche se la certezza non possiamo averla. In quella zona comunque già lo scorso anno erano stati fatti altri avvistamenti di lupi. Comunque vada complimenti al giovane reporter per la prontezza di riflessi.

- di Redazione

Progetto Ducato estense; restaurata la rocca di Sassi

MOLAZZANA – Il progetto Ducato Estense, riguarda la ristrutturazione e la valorizzazione delle fortificazioni estensi sul territorio emiliano e garfagnino. In tale ambito rientra l’intervento alla rocca di Sassi. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Pietro Lorenzini di Barga; iniziati a maggio si sono conclusi recentemente e nelle stetimane scorse hanno visto un sopralluogo del sindaco di Molazzana Rino Simonetti, del progettista e del direttore dei lavori Pietro Luigi Biagioni e Marco Ferrando , alla presenza anche del senatore Andrea Marcucci della Commissione Cultura del Senato. I lavori hanno visto la pulizia ed il consolidamento degli apparati murari, la sistemazione di parapetti e ringhiere, la lastricatura dei percorsi interni. Il tutto a valorizzazione della storia di una rocca di origine medievale, che quando nel 1400 la Garfagnana diventò estense fu potenziata perché posta sul confine meridionale verso la Repubblica di Lucca. Un intervento sicuramente importante per la valorizzazione del patrimonio architettonico e storico della Valle del Serchio anche ai…

- di Redazione

Piano lupo, Coldiretti sollecita l’assessore Remaschi alla sua adozione

Ancora niente risarcimenti per i greggi dimezzati dai predatori che decine di aziende della Garfagnana stanno aspettando da mesi, ancora nessun via libero al Piano Lupo “fermo” in sede di Conferenza Stato-Regioni. Nuovo pressing di Coldiretti nei confronti della Regione Toscana. La principale organizzazione agricola, dopo aver ufficializzato lo stato di mobilitazione con la presentazione al governo regionale di un aggiornato documento di richieste per l’insostenibile stato nel quale sono costretti ad operare gli allevatori con i continui attacchi al bestiame da parte di animali predatori, lupi ed ibridi in particolare, torna all’attacco. Questa volta con una nuova missiva indirizzata all’Assessore all’agricoltura, Marco Remaschi con cui Coldiretti sollecita l’adozione del Piano Lupo. “Abbiamo denunciato più volte, anche negli ultimi mesi – ha detto Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Lucca – l’emergenza predazione. I casi di attacchi ai greggi, anche in provincia di Lucca, in Garfagnana in particolare, sono ormai quotidiani. Sono apprezzabili gli sforzi messi in campo fino ad oggi dalla…

- di Redazione

Marcucci: “Oltre quattro milioni per la difesa del suolo in Lucchesìa”

ROMA – Gli interventi previsti in via Ruota a Capannori, agli archi della Ripa a Barga, a Roccalberti di Camporgiano, a Fabbriche di Vergemoli sulla strada per Campolemisi, a Pescaglia e Minucciano. E’ una bella notizia il finanziamento della Regione Toscana per la difesa del suolo nella piana di Lucca, nella Valle del Serchio ed in Garfagnana. Oltre quattro milioni di euro previsti  per interventi di diminuzione del rischio idraulico e idrogeologico per il 2018″. Lo dichiara il senatore Pd Andrea Marcucci sui finanziamenti previsti dal nuovo Dods (Documento operativo di difesa del suolo) della Toscana. “Gli interventi riguardano Capannori per la sistemazione di via Ruota- elenca il parlamentare dem- con 1,350 milioni di euro, il comune di Barga con 1 milione per il crollo degli archi della Ripa e la messa in sicurezza del versante retrostante il Duomo, a Camporgiano vanno 350 mila euro per la sistemazione del movimento franoso nel paese di Roccalberti, 485mila euro a Fabbriche di…

- di Redazione

Il Comitato: stop alle fusioni

Stop alle fusioni dei comuni. Ribadisce la sua ferma posizione il Comitato per l’attuazione della costituzione Valle del Serchio. Lo fa con questo comunicato: “Dopo le vicende della proposta di fusione di Appennino in Garfagnana, sulla quale la decisione dovrà essere presa ormai in breve tempo, il  dibattito sul tema è tenuto vivo da quello che è accaduto a Gallicano.  Lo stop che il Sindaco Saisi ha clamorosamente decretato alla consultazione informale per la unificazione con Molazzana e Fabbriche di Vergemoli, che noi del Comitato auspichiamo sia una definitiva rinuncia ad ogni ipotesi di fusione, conferma ancora una volta le ragioni dell’attività informativa che abbiamo svolto in questi  ultimi mesi. Rivendichiamo con forza un ruolo determinante nell’avere contribuito a far conoscere le motivazioni di contrarietà alle fusioni dei Comuni, nel far comprendere che non si tratta di processi automatici, predeterminati e scontati. Il dibattito di queste ultime settimane dimostra che finora l’argomento era stato trattato con superficialità e senza gli…

- di Redazione

Con l’auto giù dal ponte di Calavorno

COREGLIA – Incidente al ponte di Calavorno domenica pomeriggio. Intorno alle 17 un’auto è volata giù dal ponte facendo un salto di 10 metri. L’incidente però è stato segnalato solo intorno alle 23.30. Sono intervenuti il 112 i Vigili del Fuoco e l’elisoccorso Pegaso. L’uomo di 34 anni è stato trasferito a Cisanello in codice rosso, cosciente e con vari politrauma.

- di Redazione

Impianti sportivi, nuove opportunità per i Comuni

LUCCA – Governo e Coni hanno cominciato un percorso per sostenere i Comuni e le società con il progetto “Sport e periferie”; durante la visita dei giorni scorsi a Barga, il ministro Luca Lotti ha spiegato direttamente agli amministratori della provincia le possibilità offerte dal bando. La pista d’atletica del Campo Martini di Lucca è l’esempio più eclatante, ma non l’unico delle condizioni in cui versano molti impianti sportivi italiani e lucchesi. Dopo il rifinanziamento, il bando è stato aperto mercoledì scorso e si chiuderà il 15 dicembre. I sindaci presenti all’incontro hanno ascoltato con grande interesse i dettagli dell’opportunità ed è probabile che molti di loro, insieme agli uffici competenti e alle società che gestiscono alcune strutture presentino domanda di finanziamento.