Dall’Auser solidarietà e aiuti alimentari ai più bisognosi

-

Solidarietà, riuso solidale e non spreco. C’è tutto questo ed anche tanto altro di buono in Auser Bagni di Lucca, associazione che dal 2015 porta avanti una rete solidale che funziona e che si autofinanzia attraverso il recupero di tante cose che altrimenti finirebbero in discarica.

 

Principale obiettivo di questa realtà è aiutare ogni giorno circa 250 persone meno abbienti residenti nel territorio con pacchi alimentari a lunga scadenza, ma anche con prodotti freschi in scadenza, messi a disposizione dai supermercati e distribuiti ogni sera. Un progetto questo portato avanti grazie ad una rete di solidarietà alimentare di cui fanno parte anche altre associazioni del territorio, ma di cui Auser è capofila. E’ un impegno che ha bisogno anche di sostentamento economico e così i soldi arrivano dal riuso… solidale…si recupera quello che altrimenti verrebbe portato in discarica e quello che non serve alle famiglie in difficoltà lo si mette in vendita in questi negozi solidali che si trovano a Ponte a Serraglio.

Ora però c’è un problema da risolvere. Entro il 31 agosto deve essere liberato il magazzino  he si trova a Ponte a Diana, dove è contenuta buona parte del materiale recuperato e riutilizzato e bisogna assolutamente trovare la maniera di darlo via, per non rischiare di mandarlo in discarica; i nuovi fondi a disposizione non sono in grado di contenere tutto e così è partita l’iniziativa “svuota tutto a Ponte a Diana”. Fino al 7 agosto è possibile visitare il centro ed acquistare tutto quello che può servire;:a prezzi minimi. Il magazzino è aperto dal lunedì’ al venerdì’ dalle 9 alle 13 ed il sabato e la domenica dalle 10 alle 18

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.