Conferenza dei sindaci: preoccupazione per il servizio cardiologico della Valle

-

VALLE DEL SERCHIO – In riferimento alle notizie relative alla riorganizzazione del servizio cardiologico del Presidio Ospedaliero della Valle del Serchio, interviene la Conferenza Zonale dei Sindaci: “c’è preoccupazione tra di noi e nella comunità che rappresentiamo. La riduzione del servizio cardiologico H24 comporterebbe un impoverimento di specialità che sono dirimenti per un servizio salvavita e renderebbe precario tutto il complesso ospedaliero. Il diritto alla salute dei cittadini della Valle va tutelato a partire dalla ricerca e dall’investimento di figure specialistiche adeguate. Sono in corso importanti investimenti strutturali sui due presidi del territorio ed altrettanti importanti progetti di potenziamento dei servizi, i quali senza il personale adeguato nel numero e nelle specialità sarebbero vanificati; ed è proprio per questo che è fondamentale l’ulteriore rilancio e sviluppo del presidio ospedaliero di Valle. La Conferenza Zonale dei Sindaci affronterà queste tematiche già nella prossima seduta prevista per martedì 28 p.v alla presenza dell’Azienda Sanitaria e verrà inoltre richiesto un incontro urgente con l’Assessore Regionale alla Sanità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.