Tau Calcio esagerato scappa; ora il Castelnuovo respira

-

In Eccellenza nuovo allungo della capolista che riporta a quattro i punti di vantaggio sulla Lastrigiana. In coda guizzo d’orgoglio del Castelnuovo che vince il derby con il River Pieve di Pacifico Fanani. Domenica Tau sul campo del Prato 2000, Lastrigiana a Piazza al Serchio.

Il pubblico del bel tempo andata che fu per un derby che non avrà grande tradizione ma che ha ribadito la fame di calcio che esiste in Garfagnana. Dopo i fasti di quasi un decennio col Castelnuovo in C2, adesso la gloriosa società gialloblu vivacchia in Eccellenza dove lotta per la salvezza. La sfida di sabato scorso al Nardini è stato un bel biglietto da visita per chi, anche di questi tempi cupi avesse voglia di investire nel calcio di questo spicchio generoso e forte della nostra provincia. Tre punti d’oro per i gialloblu di Biggeri che hanno regolato un River Pieve in grave difficoltà. Il cambio tecnico, da Micchi a Fanani guarda caso due ex-colonne del grande Castelnuovo, non ha sortito gli effetti sperati. Almeno per ora. In vetta torna ad alzare la voce il Tau Calcio che ne rifila 6 alla malcapitata Pontremolese ma che soprattutto approfitta dello scivolone interno della Lastrigiana “giustiziata” da un ottimo Camaiore. Ne consegue che la classifica indica adesso in quattro i punti di vantaggio degli amaranto di Cristiani sulla formazione di Lastra a Signa che in un torneo così corto sono margine già interessante anche se non decisivo. In coda le suddette River Pieve e Pontremolese lottano con il Valdinievole Montecatini per la serie: due vanno giù ed una potrà ancora sperare. Domenica prossima si va intanto ad affrontare la 16esima giornata, quinta di ritorno. La capolista Tau Altopascio sarà di scena sul campo del Prato 2000 quarta forza del campionato e quindi compagine laniera da prendere con le molle. Viaggia anche la Lastrigiana che sale in Alta Garfagnana coi biancorossi impegnati al “Roberto Nobili” di Piazza al Serchio contro un River Pieve affamato di punti.  Il Castelnuovo vuole invece confortare e casomai consolidare le chances di una salvezza tranquilla alla “Covetta” di Avenza contro la San Marco mentre Camaiore-Massese è derby ormai platonico e all’insegna solo del prestigio.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.