Imposta di soggiorno 2022. Ecco le tariffe

- 1

BARGA – E’ stata approvata dalla giunta nei giorni scorsi la tabella delle tariffe previste dal primo maggio 2022 per l’imposta di soggiorno, imposta di nuova istituzione a Barga. L’imposta sarà applicata ai primi cinque giorni di permanenza sul territorio ed il comune investirà i fondi raccolti proprio a sostegno delle politiche e dello sviluppo turistico del territorio, come assicurato nelle settimane scorse, al momento dell’approvazione dell’imposta, da parte della sindaca Caterina Campani

Ecco categorie e tariffe:

Strutture alberghiere

euro 2,50 a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate 5 stelle;

euro 2,00 a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate 4 stelle;

euro 1,50 a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate 3 stelle;

euro 1,00 a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate fino a 2 stelle;

Residenze turistico-alberghiere euro 1,00 a pernottamento a persona;

Campeggi euro 1,00 a pernottamento a persona;

Aree di sosta euro 1,00 a pernottamento a persona;

 

Altre strutture ricettive e locazioni turistiche:

Strutture extra alberghiere per ospitalità collettiva;

case per ferie a pernottamento a persona euro 1,00

ostelli a pernottamento a persona euro 1,00

rifugi escursionistici e rifugi alpini a pernottamento a persona euro1,00;

bivacchi fissi a pernottamento a persona euro 1,00.

 

Strutture extra alberghiere con caratteristiche di civile abitazione  (vedi art. 44 c. 1 lett. b)

esercizi di affittacamere:

1.1.) professionale: a pernottamento a persona euro 1,00;

1.2.) non professionale: a pernottamento a persona euro 1,00;

bed and breakfast a pernottamento a persona euro 1,00;

case e appartamenti per vacanze a pernottamento a persona euro 1,00;

residenze d’epoca a pernottamento a persona euro 1,00

residence a pernottamento a persona euro 1,00;

le locazioni turistiche non imprenditoriale a pernottamento a persona euro 1,00;

           

Agriturismo

euro 1,00 a pernottamento a persona;

 

Locazione breve di cui all’art. 4 del D.L. n. 50/2017, convertito dalla Legge n. 96/2017 pari ad euro 1,00.

 

Prossimamente, dopo la necessaria formazione del personale comunale, verrà convocato anche un incontro con le categorie ricettive interessate, per parlare più approfonditamente dei tempi legati all’imposta  e per l’adeguata formazione circa il software che servire per la registrazione della tassa.

Commenti

1


  1. Tariffe? E voi vi aumentate gli stipendi. Bravi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.