Primo e terzo posto per i ragazzi dell’Alberghiero di Barga al Concorso nazionale Castagne Marroni e Farina di Castagne

-

MARCIANA – Primo posto nella categoria Torte e terzo posto nella categoria Dolci al cucchiaio non professionisti. Sono i risultati ottenuti dall’Istituto Alberghiero Fratelli Pieroni di Barga al 15° Concorso Nazionale Castagne Marroni e Farina di Castagne: I Dolci. La ormai celebre competizione gastronomica quest’anno è giunta nell’antico borgo elbano di Marciana, rinomato per i suoi castagneti. Il tutto grazie alla collaborazione tra Comune di Marciana e l’Associazione Città del Castagno.
La gara ha inaugurato la “Settimana delle Castagne”, evento che tra il 23 e il 31 ottobre animerà Marciana, Poggio e dintorni con numerose iniziative gastronomiche, ambientali e culturali.
Ma torniamo al concorso, che in passato ha ospitato anche Barga e che sempre vede interpreti in primo piano anche nostri protagonisti.
L’Alberghiero ha partecipato a entrambe le categorie del concorso svoltosi presso la Collegiata di San Sebastiano a Marciana.
Erano previste due sezioni: Professionisti, con pasticcerie, ristoranti, forni ecc., e Non Professionisti. Anche le categorie erano due: “Dolci al cucchiaio” e “Torte, biscotti e dolci lievitati”.
Ad aggiudicarsi la vittoria nella categoria Torte, biscotti e dolci lievitati è stata la squadra composta dagli studenti Ioan Florin Perta, Diego Minciotti, Celeste Giovannetti, Elena Malatesta e Lina Rossi. I ragazzi in particolare hanno partecipato alla sezione non professionisti, dove, con la ricetta “Caos d’autunno” hanno battuto Edissa Segnini (seconda con “Biscotti alle castagne”) e a Anna Bonfanti (terza con con “Castagna in”).
Nella categoria Dolci al cucchiaio (non professionisti), il terzo posto è arrivato con la presentazione di un “Crumble al cacao con spuma di castagne”. Al primo posto  Aurora di Maggio e Aurora Mazzei (Ist. Alberghiero di Portoferraio) con “Prima nevicata sul castagneto del Monte Capanne” ed al secondo posto Diego Pinna con “Tartufi castagne e mandorle”.

“Caos d’autunno” vincitore del primo premio, è un un pan di Spagna con farina di castagne Dop della Garfagnana , ricotta di pecora dell’alta Garfagnana e una copertura composta da 3 ganache differenti, una al miele di tiglio, una allo zafferano e una alla birra “beer Barga”, ottenuta da una riduzione della birra che viene prodotta nella stessa scuola di Barga.
Nella categoria dolce al cucchiaio era stato un Crumble al Cacao con Spuma alle castagne (preparata al momento) e violette candite della Garfagnana.
Come ha detto il prof. Mario Norris Giannarelli, che ha accompagnato i ragazzi insieme ad Ottaviano Vergamini:

“Tenevamo molto a questo concorso perché i prodotti rappresentati ci identificano e rafforzano il nostro legame Scuola-Territorio; è stata un esperienza bellissima dove i ragazzi si sono messi in gioco dopo un periodo molto difficile dettato dalla pandemia… ma hanno affrontato la sfida con lo spirito giusto! E questa è stata la vittoria più grande!
Un ringraziamento per l’ospitalità ai colleghi della Scuola Alberghiera di Portoferraio e al Comune di Marciana “.

 

Altre soprese e soddisfazioni per la Valle del Serchio sono arrivate anche nella sezione dedicata ai professionisti:
Nella categoria Torte, biscotti e dolci da forno, c’è stato un primo posto ex aequo per Gabriele Messina con “Castancantuccio”, Sara Masiero con “Torta d’autunno” e Cecilia Lunati con “Torta di castagne e noci”
Nei “Dolci al cucchiaio” la pasticceria Fratelli Lucchesi di Barga ha conquistato il secondo posto ex aequo con il suo Sformato di farina di castagne, accanto a Giuseppe Brescia con “”Lussuria d’autunno”. La categoria è stata vinta da Simone Battistella con “Profumo d’autunno”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.