ASBUC Barga, tutto in una volta

-

BARGA – L’ultima volta che in sede di assemblea straordinaria e pubblica di ASBUC Barga si è parlato di bilancio, se non andiamo errati, risale all’approvazione del bilancio di previsione 2019 avvenuta entro il 31 dicembre 2018. Da allora ne è passata tanta di acqua sotto i ponti e tanta ne è passata anche da quando è iniziata l’emergenza coronavirus che indubbiamente ha messo in difficoltà anche tante procedure amministrative. In un ASBUC il cui consiglio è ormai ridotto ai minimi termini per la rinuncia di quasi tutti i consiglieri nel corso di questi anni, appare insolito, anche se evidentemente consentito dai tempi e dall’emergenza, che nella prossima assemblea straordinaria convocata per il 15 luglio (alle 17 in prima convocazione ed alle 17,30 in seconda) presso il giardino di Villa Gherardi, si approvi non solo il bilancio di previsione 2021, ma anche il consuntivo 2019, il bilancio di previsione 2020 ed il bilancio consuntivo 2020. Tutto insieme, in una sola volta insomma. Una procedura un  po’ fuori dall’ordinario, con i documenti programmatici che comunque almeno in sede di consiglio sono stati presentati anche se non all’approvazione pubblica durante l’assemblea di tutti gli aventi diritto.

Così dunque si farà il prossimo 15 luglio nel corso dell’assemblea dove si discuterà anche l’adeguamento dello statuto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.