Kedrion dona un ecografo all’ospedale di Barga

-

BARGA – Un ecografo di ultima generazione è stato donato l’azienda Kedrion Biopharma, in memoria di Guelfo Marcucci che è stato uno dei benefattori e personaggi di spicco, negli anni, nella crescita , nella valorizzazione e nella salvaguardia e nella difesa dell’ospedale di Barga.

La consegna ufficiale è avvenuta alla presenza, oltre che del figlio Paolo,d ella figlia Marialina e delle nipoti di Guelgo, Marta e Giulia,

Per l’Asl Toscana nord ovest erano presenti la direttrice sanitaria dei presidi ospedalieri dell’ambito di Lucca Michela Maielli, la referente sanitaria del presidio della Valle Romana Lombardi, la responsabile della Pediatria di Barga Laura Crespin, insieme agli altri operatori della struttura di pediatria e non solo.

Quello donato alla pediatria, è un macchinario moderno, che offre un notevole supporto per il reparto e per i piccoli pazienti

Ha partecipato alla presentazione della nuova apparecchiatura anche il sindaco di Barga Caterina Campani

Un gesto importante quello di Kedrion in ricordo di un benefattore dell’ospedale di Barga come Guelfo Marcucci, ha sottolineato proprio la sindaca Caterina Campani; un gesto che va nel senso del massimo impegno che ci deve sempre essere per sostenere  e valorizzare in tutti i modi possibili una piccola realtà ospedaliera come quella della Valle del Serchio, più che mai importante per un territorio come questo; che è peraltro garanzia di qualità anche grazie al notevole apporto umano del proprio personale.

 

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*