Il 27 luglio c’è la festa dei bargo-esteri

-

BARGA – Quest’anno, come tante cose che si devono organizzare ai tempi del covid-19, è un enigma, soprattutto perché per il momento gli  arrivi dei nostri connazionali dal’estero si contano letteralmente sulle dita di due mani, ma nel rispetto della tradizione non mancherà anche in questa diversa estate 2020 la tradizionale Festa dei Bargo-Esteri.

La festa è organizzata da Amministrazione Comunale e Il Giornale di Barga con il supporto di tanti amici come Michael Biagi, Sonia Ercolini e Paolo Lucchesi con la sua pasticceria che accoglierà l’apericena prevista per quest’anno. Importante anche il supporto fornito da alcune aziende che hanno sostenuto questa edizione. Tra le novità l’anticipo della manifestazione (su richiesta rinnovata anche quest’anno da alcuni connazionali) al mese di luglio.

L’appuntamento è infatti per lunedì 27 luglio alle 19 presso la Pasticceria Lucchesi nel piazzale Matteotti.

Come detto è un incognita sapere quanti saranno i connazionali in arrivo dall’estero che potranno partecipare. Ma speriamo che almeno non manchino le famiglie dei bargo-esteri che ora si sono ritirare in Italia. L’invito a partecipare è anche per tutti loro.

Per partecipare bisognerà prenotare telefonando entro e non oltre il 23 luglio all’ufficio cultura del comune di Barga (tel. 0583724791) o al Giornale di Barga (tel. 0583723003E’ richiesto un contributo di partecipazione (10 euro a persona – 5 i bambini sotto i 12 anni)

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*