Fornaci in canto, omaggio alla musica e alla voglia di esserci

-

FORNACI – Ha preso il via come da programma la speciale edizione di Fornaci in canto, fino allo scorso anno partecipatissimo concorso di canto nazionale; stavolta trasformato in un festival della canzone, viste le misure imposte dall’emergenza covid e quindi la necessità di fare una manifestazione che permettesse di rispettare tutti i criteri di sicurezza.

Nessuna platea, niente sedie, il pubblico sparso per piazza IV Novembre e nel mezzo della piazza le americane e le strutture delle luci a delimitare, come in una specie di cubo aperto che rappresenta l’isolamento in cui abbiamo vissuto nei mesi scorsi nelle nostre case ed anche la voglia comunque di uscire e parlare con il mondo, un palco immaginario.

Un allestimento molto semplice per una manifestazione che però ha voluto rimarcare di esserci; di dare il proprio contributo alla voglia di normalità e di tornare a dove eravamo prima del marzo 2020.

Quest’anno ogni sera si esibiranno, con 30 minuti a testa a disposizione, tre artisti selezionati tra i vincitori delle scorse edizioni e, nello spirito di favorire il settore artistico e canoro fortemente penalizzato dal coronavirus, è stato deciso di mantenere le consuete borse di studio della manifestazione, che saranno assegnate agli artisti stessi.

A presentare le tre serate gli artefici di tutto, il direttore artistico Massimo Salotti e Lucia Morelli di Venti d’arte. Nella serata inaugurale anche il saluto della sindaca Caterina Campani.

Per la prima serata in scena la bravissima cantante turca Burcu Duran feat Daniele Belli con ‘Musiche del Mediterraneo’; Patrizio Pierattini con ‘The invisibile Essential’ – (a scatola chiusa’) Regia di Michela Mirabucci; Cecè Tripodo con ‘Intimo’

Stasera, venerdì 31 luglio, ci saranno a Fornaci Andrea Maestrelli con ‘Le canzoni di Leonardo’; Alfonsina con ‘Emozioni dal passato’; Annarè Persiano con ‘L’Amore al tempo del gluten free’ e sabato 1 agosto: Gerardo Attanasio con ‘Piccolo viaggio nella canzone d’autore’; Frances con ‘Non so cambiare idea’; Tommaso Baldacci feat Zeno Marchi con ‘Dietro maschere bianche e nere’.

Si comincia attorno alle 21,15.

 

 

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*