Il tempo fino a venerdì 5 giugno

-

Alta pressione sull’Europa centrale con afflusso di aria fresca continentale sul Mediterraneo centro-orientale proveniente da est. Modeste condizioni di instabilità sulle zone montuose ì, sia oggi, lunedì, che domani, martedì con possibilità scarsa di isolati e brevi rovesci temporaleschi durante le ore pomeridiane

Da mercoledì una saccatura atlantica sprofonderà sul Golfo di Biscaglia e tenderà ad interessare la nostra penisola tra giovedì e venerdì, quando sono attese condizioni di marcata instabilità anche sulla Toscana.

Per martedì 2 giugno, poco o parzialmente nuvoloso per velature in transito e sviluppo di nubi cumuliformi nelle ore pomeridiane sulle zone interne, dove saranno possibili brevi ed isolati rovesci sui rilievi..
Temperature minime in lieve aumento, massime in lieve calo lungo la fascia costiera e in lieve aumento nelle zone più interne.
Per mercoledì 3 giugno, parzialmente nuvoloso per addensamenti di tipo basso al mattino, temporaneamente anche consistenti, e nubi cumuliformi durante il pomeriggio, dove saranno possibili locali rovesci o brevi temporali. Temperature minime in ulteriore lieve aumento, in particolare al nord, massime pressoché stazionarie.
Per giovedì 4 giugno, nuvoloso o a tratti molto nuvoloso con piogge e rovesci sparsi, che potranno assumere anche carattere temporalesco.
Temperature minime in aumento e massime in lieve calo.
Per venerdì 5 giugno, molto nuvoloso o coperto nella prima parte della giornata con rovesci e temporali sparsi. Miglioramento dal pomeriggio
Temperature minime in lieve aumento, massime in ulteriore lieve calo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*