Viabilità e protezione civile, entra nella fase operativa il tavolo tecnico Provincia-Enel per la frana di Isola Santa

-

CAREGGINE – E’ entrato nella piena fase operativa il tavolo tecnico tra Provincia di Lucca ed Enel che si è riunito questa mattina (venerdì 7 febbraio) a Palazzo Ducale per far fronte all’emergenza che si è aperta nella notte tra venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio sulla strada provinciale 13 di Valdarni a Isola Santa, nel comune di Careggine.

Alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, la dirigente dell’Ufficio tecnico provinciale, Francesca Lazzari, con i tecnici del servizio viabilità e protezione civile, il geologo consulente dell’amministrazione provinciale, Mauro Allagosta, Emiliano Maratea degli Affari istituzionali di Enel, Alberto Frezza e Gino Bianchi di Enel Green Power e i geologi consulenti di Enel.

Il confronto è servito per fare il punto della situazione su quanto realizzato questa settimana, soprattutto in termini di sopralluoghi, che hanno permesso di individuare gli interventi più urgenti da effettuare, al fine di ripristinare completamente e in maniera definitiva la viabilità interrotta.

Enel e Provincia hanno concordato sul fatto che le opere di ripristino della strada interrotta sono prioritarie e gli interventi devono essere realizzati in tempi stretti anche se saranno effettuati in più fasi.

Manca tuttora, però, un quadro completo della situazione del territorio, a causa delle condizioni in cui versa l’area colpita dalla frana e questo rende difficile una quantificazione dei tempi e la definizione di un preciso cronoprogramma. La questione, però, sarà superata già nella prossima settimana: parte, infatti, martedì l’intervento di rimozione delle alberature che permetterà ai tecnici di effettuare quelle verifiche che permetteranno di fare chiarezza sugli interventi da realizzare.

Dal canto suo, la Provincia si è attivata anche per quello che riguarda il trasporto pubblico per gli studenti: già da lunedì sarà, infatti, attivato un servizio bus sostitutivo che collegherà Arni a Castelnuovo Garfagnana, per garantire agli studenti di frequentare le lezioni.

I tecnici di Provincia ed Enel si sono dati appuntamento alla prossima settimana per gli aggiornamenti alla luce anche di quelli che saranno i risultati delle indagini geologiche che permetteranno di definire in maniera più chiara le priorità di intervento e i tempi per la realizzazione.

 

 

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*