Il Barga perde 1-0 contro l’Acquacalda

- 1

SALTOCCHIO -. Di fronte ad una delle squadre più forti del campionato il Barga perde per 1-0 ed inanella la quarta sconfitta consecutiva. L’ avversario di domenica, l’ Acquacalda è nei playoff e si giocherà tutte le sue possibilità fino all’ ultima giornata. Mister Raffaelli è costretto a rinunciare allo squalificato Angelini e a Tognelli infortunato ed affida dal primo minuto la maglia titolare al giovane Ghafouri classe 2001. Pronti via e la squadra lucchese fin dai primi minuti mette il piede sull’ acceleratore dimostrando di essere una squadra di caratura superiore, il Barga soffre ma col passare dei minuti riesce a tenere corda agli avversari.

Quando ormai il primo tempo era scaduto, da una rimessa laterale a proprio favore il Barga subisce un mezzo contropiede e Matteucci si presenta davanti a Sartini e segna il gol dell’ 1-0.

Nella ripresa il Barga cerca di affacciarsi in avanti ma non riesce quasi mai a rendersi pericoloso;  entrano Napolitano e Filippo Marchi. Proprio quest’ultimo con un gran tiro impegna alla parata il portiere locale, poi è bravo Sartini in almeno tre circostanze a salvare la propria porta. I locali riescono a difendere il prezioso vantaggio e così finisce 1-0.

La classifica è rimasta la solita ma c’è una partita in meno; diventano fondamentali le prossime due, prima il Filettole in casa e poi il Borgo in trasferta per capire se il Barga riuscirà a tirarsi fuori dalla zona pericolosa cercando di arrivare alla salvezza diretta, al momento attuale molto difficile, oppure cercare il miglior piazzamento nella scala dei playout.

Tutto è solo nelle mani dei ragazzi con la maglia azzurra.

ACQUACALDA:Banchi,Pellegrini,Pardini,Bottari,Salsini,Chiocchetti,Matteucci,Buoni,Dardoubi,Ezzaki,Lacedra

BARGA:Sartini,Iacopi,Giusti,Biagiotti(Napolitano),Simoncini,Gavazzi,Marchi Fab.,Mutigli,Balducci,Rigali,Ghafouri(Marchi Filippo)

Arbitro:Sig. Frosini di Pistoia

Reti: 45° Matteucci

 

Tag:

Commenti

1


  1. Forza ragazzi non bisogna mollare, bisogna crederci fino in fondo.
    Con le vostre forze ce la possiamo fare, nessuno ci regalerà niente.
    Testa bassa e pedalare fino all’ ultima curva.
    Forza Barga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*